Le finali dello Spring Split di EULCS e NALCS sono alle porte

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Arrivati alla fine di questo Spring Split facciamo un punto della situazione sulle finaliste Europee e Nordamericane e sulle sfide di sabato e domenica.

NALCS

Per quanto riguarda l’NALCS in finale vedremo la storica sfida Cloud 9 contro Team Solo Mid, entrambi vincitori delle rispettive semifinali con un netto 3 a 0. Sicuramente il risultato delle semifinali dimostra ancora una volta come, ad oggi, C9 e TSM siano le due squadre più solide e in forma di tutti il panorama Nordamericano. Le due squadre giocheranno domenica alle 21 in una Bo5 dal risultato tutt’altro che scontato. A mio parere sarà interessante lo scontro nella corsia superiore in cui l’esperto Impact si trova ad affrontare Hauntzer, a detta di molti tra i migliori di tutto lo split. Per l’occasione la Landa degli Evocatori sarà teatro di una di quelle partite che sono tutt’altro che facili da dimenticare, una di quelle che contribuiranno ancora una volta a fare la storia dell’NALCS e della rivalità tra i due team.

La finale per il terzo e quarto posto si svolgerà Sabato alle 21 e vede lo scontro tra i Phoenix1 e i FlyQuest, team cugino dei Cloud9. Anche questa partita si prospetta molto combattuta e bilanciata con entrambi i team carichi di giocatori esperti e abituati a partite come queste. Sicuramente le speranze di vittoria di entrambi i team passeranno per la corsia centrale dove un fuori forma ma sempre pericoloso Ryu sfiderà Hai; vedremo chi dei due jungler riuscirà a mettere più pressione in corsia centrale, garantendo così il vantaggio al proprio midlaner.

Previsioni NALCS: 

P1 vs FLY   2 – 3          C9 vs TSM   3 – 2

 

EULCS

In Europa il primo posto se lo giocano i G2 e gli Unicorns of Love, in una finale che si prospetta interessante ma dal risultato in parte certo. I G2 hanno dimostrato infatti per tutta la durata dello Split una solidità e una capacità di capitalizzare gli errori avversari che al resto dei team Europei spesso manca, uscendo (quasi) imbattuti dal regular split, risultato sfumato per l’unica sconfitta contro i Roccat all’ultima giornata. Dall’altro lato gli UoL proveranno a sfruttare tutte le armi a proprio favore, per riuscire nell’impresa di battere la corazzata composta da Perkz e compagni; non va quindi sottovalutata l’esperienza di un’organizzazione come gli Unicorni rosa che hanno spesso dimostrato, in occasioni come queste, di essere capaci di tirare fuori dal cilindro strategie e tattiche non attese. La finale si giocherà Domenica alle 17.

La finale terzo e quarto posto si svolgerà sabato alle 17 e vede lo scontro tra i Fnatic e i Misfits. La sfida segna una sorta di scontro generazionale tra la leggenda dei Fnatic e i novellini Misfits, che, con questo Spring Split, si sono affacciati per la prima volta nella serie maggiore di League of Legends; vedremo se ad avere la meglio sarà il nuovo o l’antico. Risulta molto difficile cercare di razionalizzare questa partita dopo aver visto la semifinale dei Fnatic contro i G2, nella quale hanno attinto a strategie e tattiche non consuete ai limiti della “clown fiesta”. Interessante, dal mio punto di vista, sarà lo scontro in corsia superiore dove l’aggressivo e giovane Alphari sfiderà l’esperto veterano sOAZ: se sOAZ dovesse avere uno dei suoi blackout rischierebbe di compromettere l’economia del game per la sua squadra con Alphari che, se messo in condizione di vantaggio, è capace di portare una grande quantità di danno nei fight e una grande utilità nello splitpush e nella gestione delle corsie.

Previsioni EULCS:

G2 vs UoL   3 – 1          FNC vs MSF   2 – 3

 

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  


Le finali dello Spring Split di EULCS e NALCS sono alle porte
Giuliano "Yushiiko" Maenza

Ex-giocatore agonistico di calcio, negli eSports ho ritrovato tante di quelle componenti che mi hanno fatto innamorare proprio di questo sport. Seguo il competitive di League of Legends da ormai quattro anni e gioco, divisione scapoli e ammogliati, da cinque. Laureato triennale con una tesi sugli eSports e Twitch.TV, attualmente studio Marketing & Digital Communication a Roma per la magistrale.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701