Gwen: presentato il nuovo campione di League Of Legends

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo settimane di speculazioni, Riot ha rivelato il teaser del nuovo campione di League Of Legends. In molti aspettavano di vedere Isolde (moglie di Viego), ma al suo posto arriverà Gwen. Questo nuovo personaggio sembra in qualche modo legato al Re In Rovina (come si evince dal video), ma ancora non sappiamo perché.

Un primo sguardo a Gwen

Alcune speculazioni corrette

Già nelle scorse settimane, avevamo parlato del nuovo campione che sarebbe arrivato nel roster di League Of Legends. Ora Riot ha deciso di rivelare al mondo il suo aspetto, confermando alcune delle speculazioni della community.

Gwen è di fatto una sarta, un campione che usa la forbici per attaccare i suoi nemici. Nel trailer mostrato su YouTube, s’intravede anche tutto il suo kit molto velocemente, ma dovremo attendere ancora per capire come funzionerà nel dettaglio. Inoltre, nel video, si evince anche una certa propensione alla mobilità in quanto si possono vedere diversi scatti messi in atto dal campione.

Qualche collegamento con Viego

In un altro video diffuso su YouTube, Riot potrebbe farci intendere che Gwen sia in qualche modo legata a Viego. Ancora è tutto molto nebuloso e poco chiaro, perciò tantissimi possibilità rimangono aperte. Forse lo spirito di Isolde si è “insediato” in questa bambola fatta a mano dalla stessa Isolde. Oppure Gwen potrebbe essere un personaggio che non ha nulla a che fare con la moglie del Re In Rovina.

Speriamo di potervi dare altre notizie molto presto, e di poter analizzare un kit molto interessante fin nei dettagli. Voi che ne pensate? Vi piace il nuovo campione o vi sareste aspettati qualcosa di diverso? Fateci sapere la vostra nei commenti e lasciatevi andare alle speculazioni. Infine restate incollati alle nostre pagine per scoprire tutte le novità che riguardano il nuovo personaggio di League Of Legends e la sua storia.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701