Faker dona 25 mila Dollari per combattere il Coronavirus in Corea

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La superstar di League of Legends Lee ‘Faker’ Sang-hyeok si è recentemente distinto per aver deciso di donare una cospicua somma di denaro per combattere l’emergenza Coronavirus che sta ormai riguardando più di 100 paesi in tutto il mondo. 

In particolare, il celebre Faker ha deciso di donare 25 mila Dollari all’organizzazione “non-profit” Community Chest, che dal 1998 opera nel sociale nella realtà coreana e che oggi si trova in prima linea insieme alle autorità coreane per fronteggiare questa drammatica emergenza.

In merito, Faker ha affermato di essersi sentito devastato per tutti gli operatori sanitari che lavorano giorno e notte per combattere il Covid-19 e che per questo ha deciso di aiutare direttamente le persone schierate in prima linea, donando alla Community Chest of Korea dei soldi che saranno certamente preziosissimi per l’attuale situazione che si sta vivendo nella lontana nazione asiatica.

Un qualcosa che noi italiani purtroppo conosciamo bene, visto che ormai da diverse ore è attivo il nuovo DPcM con il quale sono stati stati sostanzialmente elevati a tutta la nazione i provvedimenti straordinari che fino a ieri erano previsti unicamente per la Lombardia e per poche altre province del centro nord.

Il post

C’è comunque da dire che Faker non è l’unico dei giocatori di League of Legends che hanno deciso di donare dei soldi per fronteggiare l’emergenza data dal Covid, visto che delle azioni simili a quelle di Faker sono state promosse anche dal professionista dei Gen.G Gwak ‘Bdd’ Bo-seong ed anche da DragonX’s Jeong ‘Chovy’ Ji-hoon, due stelle della scena della LCK che avevano già provveduto a donare circa 10 milioni di WON (circa 8.500 Dollari) coreani e che speriamo possano servire da esempio all’interno della scena esport internazionale.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701