EU Masters: i Samsung Morning Stars partono con una vittoria

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come ormai noto da tempo, EU Masters è un terreno privo di soddisfazioni per le squadre italiane. Dopo la dolorosa eliminazione subita dai Racoon, nessuno si aspettava nulla di positivo per i Samsung Morning Stars. Il sorteggio non è stato molto favorevole, e tutti i pronostici andavano contro la squadra campione d’Italia. Nonostante queste premesse negative, la squadra di coach Cristo ha trovato la vittoria al debutto contro gli LDLC OL (campioni uscenti del torneo).

La prima vittoria dei SMS in EU Masters

Studio, preparazione e superiorità individuale

Per capire le ragioni del capolavoro dei Samsung Morning Stars, dobbiamo partire dal loro piano strategico, frutto della preparazione di coach Cristo. Infatti ogni pick era studiato per bloccare le condizioni di vittoria degli avverarsi, un esempio lampante è Sion mid affidato a Knighter che doveva tenere a bada il possibile snowball di Leblanc. Già questo dovrebbe farci capire quanto, i campioni del PG Nationals, abbiano studiato in preparazione di questo EU Masters.

Oltre al macro game eccezionale, c’è da lodare anche le prestazioni dei singoli giocatori. Tra tutti si è distinto Stenbosse, che con Sett è riuscito a dominare ogni fight, permettendo al suo team di scaricare i danni in totale sicurezza. Per capire di cosa stiamo parlando, andate a riguardare il primo combattimento, dove Stenbosse è riuscito a trovare le Facce Sfasciate su tutto il team avversario.

ClickKnighter sono stati autori di una prestazioni al di sopra del normale, rimanendo due fattori importantissimi per la vittoria di ogni scontro a squadre. Eckas con Lillia ha massacrato gli LDLC OL e probabilmente non la potrà più giocare per il resto del torneo. Un po’ in ombra Guubi, vittima delle attenzioni nemiche e troppo spesso costretto lontano dai fight.

Gli altri avversari dei Morning Stars

All’interno de gruppo A, insieme a LDLC OL Morning Stars, ci sono anche i K1CK Neosurf (finalisti dello spring split di EU Masters) e gli Schalke 04 Evolution. Queste due squadre si sono affrontate in un match che ha visto i polacchi demolire i tedeschi. Attualmente, i campioni della Polonia, sembrano il vero muro da scavalcare per i Morning Stars, che dovranno affrontarli questa sera alle 23. In caso di vittoria, la squadra di coach Cristo, potrebbe affermare la sua leadership all’interno del gruppo A.

Immagine via Samsung Morning Stars

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701