EU Masters 2021: i Macko lasciano il torneo a testa alta

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Macko Esports partivano da una situazione difficilissima da recuperare. Nonostante questo, il team italiano ci ha fatto sognare per tutta la giornata, ma l’eliminazione è arrivata in ogni caso. I tedeschi dei Mouseesports si conquistano la qualificazione al knock-out stage dell’EU Masters 2021.

I Macko salutano l’EU Masters 2021

Un grande comeback

Come detto nell’introduzione, i Macko Esports partivano da una situazione pessima, con ben tre sconfitte sul groppone. I campioni in carica del PG Nationals sono riusciti a ribaltare ogni pronostico della vigilia, battendo prima i Mouseesports e poi gli Illuminar Gaming.

La squadra ha lottato su ogni centimetro di mappa, mostrando un livello di gioco completamente diverso. Le draft e l’esecuzione meccanica erano nettamente superiori, cosa che ha dato speranza a tutti i tifosi italiani. La preventivata sconfitta subita per mano degli UCAM ha forzato i Macko verso lo spareggio, costringendoli a giocare ben cinque partite di seguito.

Sogno infranto

Il formato di spareggio dell’EU Masters 2021 sa essere crudele. Le partite si sono giocate subito dopo la fine della schedule “regolare”, sfiancando tutti i giocatori coinvolti. I nostri Macko hanno disintegrato subito gli Illuminar Gaming, con una prestazione che ha lasciato ben poco spazio ai polacchi.

Lo scontro frontale con la realtà è arrivato subito dopo, quando sono scesi in campo i Mouseesports di LIDER dopo una lunga pausa. I tedeschi hanno messo in campo un’esecuzione meccanica perfetta, quasi paragonabile alla forza mostrata dai Karmine Corp o dai BIG, ed hanno schiacciato Darkchri e compagni.

Forse quel pick di Olaf, arrivato proprio nel game decisivo, ha fortemente condizionato l’andamento della partita stessa. Una grande cavalcata per i Macko, che si porteranno dietro un grande bagaglio di esperienza e torneranno più forti di prima nel summer split. Speriamo che questa squadra non venga smantellata, perché ha tutte le carte in regola per continuare a fare bene sia in Italia che in Europa.

Fonte immagine di copertina: pagina twitter dei Macko Esports

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701