Cleptomanzia Ezreal è da nerfare?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La pre-season è arrivata da poco sui nostri client, portando molti cambiamenti ai campioni ed un nuovo sistema di rune e maestrie, portando una ventata di novità nella nostra adorata Summoner’s Rift.
Una cosa che però nessuno si sarebbe aspettato è la rinascita nella bot-lane di un campione che sembrava essere destinato ad essere giocato principalmente in giungla.
Infatti in questo momento Ezreal con cleptomanzia sta semplicemente performando meglio di ogni altro campione nel gioco, e non c’è competizione a riguardo.

Secondo il sito OP.gg ad oggi ezreal ha una winrate del 57% con un pickrate del 27%, rendendolo a tutti gli effetti sia il campione più usato, sia il più vincente. A paragone, il secondo campione più utilizzato è Lee Sin con il 22% di pickrate, che viene però compensato dalla winrate che non supera il 50%, stesso discorso per Thresh, con un pickrate del 19% e una winrate sotto il 50%.
In caso nessuno la avesse ancora utilizzata, cleptomanzia fornisce al possessore un oggetto casuale – tra oro, pozioni del mana e altro ancora – quando colpisci un campione avversario con un attacco base dopo aver utilizzato un’abilità. La Q di Ezreal però, applicando effetti sul colpo, conta sia come abilità che come attacco base, rendendo cleptomanzia Ezreal univocamente forte.

Una così alta winrate e pickrate è senza dubbio un problema, che la Riot cercherà sicuramente di risolvere nella prossima patch. La domanda però è: dove sarà applicato il nerf? Ezreal necessita un nerf o sarà cleptomanzia ad essere nerfata?
La risposta potrebbe stare nel mezzo. Ezreal era in un’ottima situazione nella giungla prima della patch, diventando successivamente un campione in meta, da utilizzare in mid, bot e, anche se meno rispetto a prima, in giungla, rimanendo efficace sia comprando oggetti AD che AP. Senza cleptomanzia, la winrate di Ezreal arriva ad un più umano 52-54%, il che fa pensare che il problema possa essere la runa stessa.

Ezreal non è stato il solo campione buffato dal sistema di rune. Infatti, molti campioni sembrano molto più forti di quanto erano prima della pre-season, anche se mettendoli a confronto l’uno contro l’altro sembrano quantomeno bilanciati. Ezreal, d’altro canto, è sicuramente uno scalino sopra tutti gli altri, il che significa che probabilmente riceverà dei nerf, il tutto senza menzionare il fatto che cleptomanzia non è minimamente performante su altri campioni come su Ezreal. Gankplank, l’unico altro possibile utilizzatore della suddetta runa, non ha ancora trovato una propria dimensione – un segno che il problema potrebbe essere Ezreal, e non la runa.

Una possibile soluzione al problema potrebbe essere quella di aumentare minimamente la ricarica della Q di Ezreal, in modo da non permettergli di spammare cleptomanzia come fa in questo momento. Diminuire il danno della Q, rischiando di rendere la sua fragile fase di corsia ancora più disastrosa, non è sicuramente la soluzione. Una seconda soluzione potrebbe essere quella di abbassare la probabilità di ricevere oggetti da cleptomanzia, come punti abilità gratis, oro ed elisir, cosa che potrebbe però renderla inutilizzabile non solo su Ezreal, ma su tutti i campioni.

In ogni caso, è chiaro che bisogna far accadere qualcosa per far tornare Ezreal sulla terra assieme agli altri campioni di League of Legends, e bisogna farlo accadere il prima possibile.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  

Simone "sn00ke" Pez

Mi chiamo Simone Pez, ho 24 anni e vivo a Solto Collina in provincia di Bergamo. Gioco ai videogames da ormai 15 anni, iniziando con il classico GameBoy e passando poi alla PS1, arrivando infine al PC, dove mi sono appassionato a League of Legends, nel quale attualmente sono Diamond 5.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701