Annunciati i gironi del Summer Split di EU LCS

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Questa mattina è arrivato l’annuncio della Riot riguardo i due gironi dello Split in arrivo per quanto riguarda le EU LCS.

Come per lo scorso Split i team saranno divisi in due gironi, questo sopratutto per evitare che le partite vengano divise in due canali di broadcast, come accade in NA. Ogni squadra del girone A disputerà andata e ritorno contro le squadre del proprio girone e disputerà una sola partita contro quelle dell’altro girone. Questo nuovo sistema già sperimentato lo scorso split fa sì che le squadre non devono solo essere le migliori del proprio girone, ma devono essere anche capaci di conquistare punti contro quelle dell’altro girone. Le prime tre squadre di ogni girone avanzano ai playoff (con le prime classificate che si assicurano un posto direttamente in semifinale) e l’ultima classificata di ogni girone viene retrocessa nel Promotion Tournament.

Vediamo ora come sono composti i gironi

I due gironi sono praticamente identici a quelli dello scorso split con la sola aggiunta delle due neo promosse NiP e MM in sfavore dei retrocessi OG e GIA. Appare chiaro che nel girone A i G2 sono assolutamente i favoriti per la conquista del primo posto, con i Misfits e i Fnatic che possono insediare il primato. Verosimilmente i Ninjas in Pigiamas e i Roccat si giocheranno la salvezza. Nel girone B la soluzione è più complicata con UoL e H2K che si giocheranno il primato. Da non sottovalutare gli Splyce che nell’ultima frazione dello Spring Split hanno dimostrato di poter giocare come hanno dimostrato di saper fare durante il Summer Split dello scorso anno. I Vitality e i Misterious Monkeys si giocheranno la salvezza.

Speriamo che le squadre in gara ci regaleranno un altro emozionante split di EU LCS in vista dei Mondiali così lontani ma tutto sommato sempre più vicini.


Annunciati i gironi del Summer Split di EU LCS
Giuliano "Yushiiko" Maenza

Ex-giocatore agonistico di calcio, negli eSports ho ritrovato tante di quelle componenti che mi hanno fatto innamorare proprio di questo sport. Seguo il competitive di League of Legends da ormai quattro anni e gioco, divisione scapoli e ammogliati, da cinque. Laureato triennale con una tesi sugli eSports e Twitch.TV, attualmente studio Marketing & Digital Communication a Roma per la magistrale.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701