Top Deck: Paladino “Swordmaster”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con il nerf alla carta Sguinzaglia i Segugi  il Cacciatore è diventato meno popolare e molto giocatori sono tornati a giocare mazzi control. Non ai mazzi control tradizionali però, quelli studiati unicamente per incassare colpi e poi giocarsi le proprie leggendarie: questa season infatti sembra muoversi nella direzione di mazzi control magari con meno risore endgame rispetto a quelli di qualche settimana fa, in favore di nuove opzioni midgame.
E’ il caso di questa lista, la cui particolarità sta nella presenza di ben 3 armi e nell’ ampia disponibilità di cure.

Lista Carte

Eguaglianza x2lista pala
Piromante Selvaggio x2
Spada della Giustizia
Accolito del Dolore x2
Esperto di Caccia
Pacificatore Aldor x2
Veggente della Terra x2
Spadone di Verargento x2
Consacrazione x2
Martello dell’Ira x2
Guardiano di Sen’jin x2
Senzavolto Mutante
Ira Vendicatrice
Cairne
Guardiano dei Re x2
Mano Celestiale
Ragnaros
Tirion Fordring
Alexstrasza
Ysera

 

 

 

 

 

Gameplay

La particolarità principale di questo mazzo è la presenza in contemporanea della Spada della Giutizia e dello Spadone Verargento. Se quest’ultima ha sempre avuto un posto assicurato nei mazzi control del paladino, la prima era spesso esclusiva delle liste più aggressive. Dal momento che, in questo meta, anche i mazzi control hanno bisogno di un solido Midgame, la Spada della Giustizia trova benissimo spazio in questo contesto.
Veggenti della Terra, Mano Celestiale e Guardiani dei Re hanno il fondamentale ruolo di mantenere alti i vostri HP che potreste perdere, dal momento che non avete l’abbondanza di provocazioni che poteva avere una lista come il Paladino Giants. Anche Alexstrasza, che ormai è diventata presenza fissa nei mazzi control, fornisce una sorta di cura ma può essere usata anche per abbassare a vita dell’avversario se siamo in netto vantaggio sul board.

 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701