LO VOGLIO GIOCARE: SOUL FRAGMENT DEMON HUNTER!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Soul Fragment – Bentornati amici di Hearthstone! L’estate volge al termine e porta via con se le lunghe giornate al mare o in montagna, cullati dal dolce far niente. Vi siete riposati a dovere? Spero di si, perché da settembre si ricomincia a rankare come se non ci fosse un domani!

Con l’avvento di Accademia di Scholomance, il meta ha subito una ristrutturazione importante. Abbiamo assistito alla nascita di nuovi archetipi, al rinforzo dei preesistenti e in alcuni casi, al ritorno di vecchie glorie passate (come il Tempo Mage, che non si vedeva dai tempi di Meccania).

Illidan

Ora la situazione in ladder si è stabilizzata e, come sempre, i mazzi a farla da padrone si ripetono ad ogni partita. La sostanziale differenza rispetto al passato è l’assenza di un mazzo ingiocabile, contro cui perdi e basta. Ed è proprio in questa bagarre tra i tier 1 che sta dicendo la sua il buon Illidan, grazie al suo pacchetto Soul Fragment!

DH

Parto col dire che questo è il più classico dei mazzi midrange, uno stile di gioco caro a me come a molti di voi. In questa versione prettamente Tempo, convivono entrambe le anime del DH: quella aggressiva, che tanto ha sfavillato sin dai primi vagiti della nuova classe, e quella control che, seppur meno presente nel DNA del deck, apporta delle aggiunte di valore che lo rendono solido e pieno di risorse.

Con questo mazzo, la partita si decide a turno 4 e 5, ed ora vedremo perché. Grazie al pacchetto Frammenti dell’Anima (esclusiva di classe e dello Stregone) è giunta nell’arsenale del Traditore la carta che regge tutto l’archetipo: l’Affettamidollo! Questa fenomenale arma, se giocata in curva, imposta la partita sui binari giusti, e non solo! Il deck fa delle bordate e del continuo assalto ai PV nemici la sua forza, ed è grazie a lei che riesce a mettere un’enorme pressione.

Affettamidollo

Oltre a garantire 4+4 danni x2, la sinuosa lama mette nel mazzo 2 frammenti. Quando pescati curano di 2, il che non è male vista la propensione a traddare con il nostro eroe. Ma se rimangono nel mazzo, innescano altre due carte vitali per la vittoria: Lapidaria dell’Anima, con cui metteremo un 5/5 su board e infliggeremo altri 5 pesantissimi danni, e Mistica Spezzaframmenti, con cui puliremo le file nemiche, allentando la pressione su board. Va da se che, una volta arrivati a t6 con l’avversario sotto di metà PV, il DH riuscirà in un modo o nell’altro a chiudere la partita, silenziando i taunt nemici o assestando l’ennesimo colpo in faccia.

Il tutto si unisce ai notissimi tool aggressivi e di pescata che abbondano nel DH come in nessun’altra classe, dando vita a un mazzo perfetto per scalare la ladder, poco costoso (dato che l’unica leggendaria aggiunta è Animologa Malicia, eccellente per mettere pressione o pulire board) e divertente da giocare.

Personalmente, con questo mazzo ho fatto Legend nella prima settimana di settembre, e consiglio il suo utilizzo a tutti. Specialmente a quelli che non amano la classe, ma pensano sia giunto il momento di imparare ad usarla.

E voi? Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti o sui canali social di Powned!

LISTE CONSIGLIATE DEL SOUL FRAGMENT DEMON HUNTER:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701