ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
hearthstone

Il futuro di Hearthstone? Dean Ayala sogna un nuovo menù in cui si vede il nostro avatar nella locanda

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nel corso della notte il celebre Dean Iksar Ayala, sviluppatore del team di Hearthstone, ha risposto ad una nuova serie domande riguardo la situazione attuale ed il futuro del gioco di carte Blizzard.

La sessione di Q/A si è svolta senza alcun problema, anche se sono stati “pochi” gli argomenti veramente succosi che sono stati trattati nel corso di tutto l’evento. Tra le più significative informazioni, vi sono di certo quelle per le quali sia la modalità Battaglia che Mercenari saranno ancor più importanti nel futuro di Hearthstone.

Iksar ha infatti annunciato che sono in fase di creazione due team interamente dedicati ad ognuna delle modalità nominate qui sopra, e che entrambi lavoreranno a “lungo termine” per la creazione di nuovi contenuti, e per molte più patch d’aggiornamento.

Proprio riguardo alla modalità Battaglia, Iksar ha purtroppo avvisato tutti che non sono ancora stati in grado di trovare una valida soluzione per il problema dei giocatori che abbandonano la partita, e che comunque ci lavoreranno “a testa bassa” solamente quando noteranno qualche tipo di “abuso” o di “vantaggio” garantito dai leaver.

Riguardo al futuro, Iksar ha invece reso noto che non hanno ancora creato una singola carta per il 2023, e che nonostante questo ne hanno iniziato a discutere proprio la scorsa settimana. Sono invece molto avanzati sul lancio delle espansioni 2022, che sono già praticamente tutte pronte (manca ancora un ultimo passaggio di sviluppo riguardo al set in arrivo a fine 2022…ma manca ancora più di un anno appunto, ndr).

Sempre riguardo al futuro, anche se questa volta segnaliamo un “sogno di Iksar” e non un contenuto certamente in arrivo, il game designer ha ammesso che tra i suoi desideri più forti vi sarebbe quello di modificare la scatola di Hearthstone in 2D che attualmente rappresenta il menù principale del gioco.

Stando a quanto riportato da Iksar, sarebbe molto più bello godere di una prospettiva dell’interno della locanda, con un dettaglio sull’avatar del nostro personaggio, un qualcosa che andrebbe certamente a modificare l’aspetto del gioco di carte online di Blizzard.

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

microsoft activision

Microsoft ha acquistato Activision Blizzard! Quale fine per Call of Duty su PlayStation?

Profilo di Stak
 WhatsApp

Una vera e propria “bomba” quella sganciata pochi minuti fa dai canali ufficiali di Xbox…la gigantesca Microsoft ha infatti acquistato, per intero, Activision Blizzard!

Dopo mesi burrascosi (quando non drammatici, ndr) dovuti allo scandalo, ed alle successive inchieste dovute alle molestie ed agli abusi sessuali che si sono consumati all’interno dell’azienda, termina cosi un lungo ciclo per Activision Blizzard, e se ne apre uno totalmente nuovo all’orizzonte.

Pur non essendoci ancora conferme ufficiali da parte dei diretti interessati, sembra che dietro l’accordo vi sia una cifra davvero astronomica: ben 70 miliardi di Dollari (la fonte è il noto ed autorevole Wall Street Journal, ndr)…addirittura 20 miliardi di Dollari in più rispetto a quella che era la “stima” del valore di mercato dell’azienda.

La cosa avrà una portata incredibilmente pesante. Vi basti pensare a come si andrà a sviluppare l’attuale presenza su PlayStation di titoli che a questo punto si apprestano a diventare “esclusive” per Xbox e PC. Oltre a giochi come Overwatch, la questione potrebbe riguardare direttamente anche Call of Duty, storico titolo da sempre presente sulle console di Sony.

Al momento queste restano speculazioni, dato che non vi è stato ancora nessun chiarimento ufficiale da parte di Microsoft. Sembra però abbastanza ovvio pensare che i titoli futuri di questi franchise, fino ad oggi sempre “multi platform”, potrebbero presto diventare un’esclusiva interdetta ai giocatori PlayStation.

Microsoft, attraverso il noto big Phil Spencer, si è al momento limitata a commentare la cosa su Xbox Wire con il seguente intervento: “Siamo molto contenti di poter lavorare con le incredibili, talentuose, ed appassionate persone di Activision Publishing, Blizzard Entertainment, Beenox, Demonware, Digital Legends, High Moon Studios, Infinity Ward, King, Major League Gaming, Radical Entertainment, Raven Software, Sledgehammer Games, Toys for Bob, Treyarch e tutti i team di Activision Blizzard“.

Il post ufficiale

Non appena disponibili, provvederemo a pubblicare nuove e più dettagliate informazioni sull’argomento.

Clamoroso sul Wall Street Journal: il CEO di Activision Blizzard Bobby Kotick sapeva tutto! “Minacce e molestie ai suoi dipendenti”

Articoli correlati: 

In arrivo un nerf alla Novizia? Iksar lascia un indizio

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente si avvicina il giorno della tanto attesa patch che porterà non solo un importante contenuto per Battaglia, ma anche bilanciamenti per i formati Standard e Wild. Uno di questi sarà il nerf alla Novizia Occultista.

La Novizia è ormai da tempo la carta più criticata sul gioco: se già ai suoi tempi di Standard ha più volte evitato i nerf, la situazione in Wild non è di certo migliorata e anzi questa carta la fa da padrone nel formato esteso di Hearthstone.

Tornata di nerf dopo tornata di nerf, tutti si aspettano un bilanciamento alla carta ed anche stavolta la fiducia è altissima. Non sono stati rilasciati i nomi delle protagoniste che verranno ritoccate, ma Iksar dal nulla ha lasciato un indizio secondo noi assolutamente inequivocabile.

Dopo poco dall’annuncio della patch, o meglio dal teaser della patch, Iksar ha infatti pubblicato un’immagine sul suo profilo ufficiale Twitter, in cui mostra il famoso meme di Henry Cavill e Jason Momoa sul carpet della premiere di Suicide Squad.

“L’agguato” di Momoa all’amico Cavill è diventato metafora di caccia, inseguimenti, e pericoli imminenti nel gergo “memistico”. Ed è qui che Iksar ha ritratto la Novizia come Cavill e Hearthstone come Momoa. Cosa vorrà dire?

In generale il meme potrebbe indicare come Hearthstone stia per braccare la Novizia, magari con un nerf, ma ovviamente il significato reale lo scopriremo solo il 20 Gennaio con le patch notes ufficiali.

Sarà davvero in arrivo il tanto desiderato nerf?

 

Il post di Dean Ayala

Che ne pensate? Fateci sapere, come al solito, la vostra…

SteeloHS raggiunge l’#1 Legend con il Thief Rogue. Ulteriore conferma del meta

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ormai non é una novità, vi stiamo parlando quasi giornalmente delle ottime prestazioni delle varie liste di Thief Rogue che a conti fatti sembra essere il miglior mazzo del momento. Ed anche oggi si riconferma con altre prestazioni incredibili.

Non solo forte, ma soprattutto molto popolare e quindi la Ladder straborda di Rogue, soprattutto Thief, che ingannano i propri avversari in fase di mulligan e riescono a vincere grazie alle loro giocate tempo, infrenabili dagli avversari.

Anche quest’oggi vi riproponiamo un’altra lista di Thief Rogue che nelle mani di SteeloHS lo ha portato in cima al Legend asiatico. Ma non è l’unico Rogue in ottima forma visto che il Weapon Rogue sta vivendo una seconda giovinezza.

Insieme a queste due liste del Ladro vi portiamo anche altri due deck molto interessanti, a tema Serie di Missioni. Infatti abbiamo un Questline Shaman da 300 Legend ed un Questline Priest utilizzato dal noto content creator Kibler.

Le liste

Questline Priest da Legend di Kibler  14940
Questline Shaman di Jaeroze (Legend#308)  7380
Weapon Rogue di Dabs (Legend#23)  8220
Thief Rogue di SteeloHS (Legend#1)  10680

Che ne pensate di queste liste? Fateci sapere, come al solito, la vostra…