ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Hearthstone WILD Open Playoffs: le scelte tecniche dei primi 6 finalisti

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante gli ultimi giorni abbiamo potuto seguire le sfide dei 3 qualifier regionali validi per l’assegnazione di 6 degli 8 posti per le finali dell’Hearthstoine Wild Open, torneo che lo scorso anno ha visto l’italiano ALB987 trionfare diventando il primo Campione del Mondo ufficiale del formato Selvaggio della Locanda.
Ricordiamo che le fasi finali del campionato si giocheranno il prossimo 31 Marzo negli Stati Uniti e che al momento sono soltanto 6 i giocatori qualificati (mancano quindi da assegnare gli ultimi due slot per la regione cinese).

Vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento!

Statistiche

Qualificati

  • Jonahrah – USA
  • Dab – USA
  • AlexMM – Ucraina
  • Faeli – Repubblica Ceca
  • Jinsoo – Corea del Sud
  • RenoJackson – Vietnam
  • TBD – Cina
  • TBD – Cina

Distribuzione classi

  • Paladino: 6
  • Druido: 6
  • Sacerdote: 4
  • Mago: 3
  • Guerriero: 2
  • Stregone: 2
  • Sciamano: 1

Mazzi più popolari

  • Dude Paladin (5 scelte su 6)
  • Jade Druid (3 scelte su 6)
  • Malygos Druid (3 scelte su 6)

Leggendarie più scelte

   

Epiche più scelte

   

Rare più scelte

   

Gli archetipi del mondiale

N’Zoth Reno Mage WILD  17880
Tempo Mage WILD  3680
Malygos Druid WILD  9600
Dragon Priest WILD  2700
Jade Druid WILD  9700
Dude Paladin WILD  6560
Pirate Warrior WILD  6860
Secret Paladin WILD  7060
Big Priest WILD  10680
Token Druid WILD  5440
Giants Warlock WILD  12300
Cubelock WILD  13000

 

Aggro Shaman WILD  5180


Hearthstone WILD Open Playoffs: le scelte tecniche dei primi 6 finalisti
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701