ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Flik Volamorte ed Ysera tra i protagonisti dello speciale di Mythbusters su DoD!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il celebre Hysteria ha da poco pubblicato un nuovo episodio di Hearthstone Mythbusters, concentrandosi questa volta unicamente sulle carte giunte nella locanda con il set de La Discesa dei Draghi!

Tra le protagoniste indiscusse avremo quindi la leggendaria Flik Volamorte ed il suo particolarissimo potere, ma anche la devastante Ysera e le interazioni che questa può avere con la “sorella” Ysera, l’Inarrestabile.

Il recap

  • Flik Volamorte può uccidere 3 differenti “IMP”? La risposta è si, come avevamo accennato anche in un precedente articolo.
  • Se il nostro Flik Volamorte uccide il Sire Jaraxxus avversario che è presente in campo, ucciderà di conseguenza anche l’eroe Jaraxxus? La risposta è no, il Jaraxxus “eroe” resterà intatto.
  • Flik Volamorte può distruggere le copie di se stesso (se ottenute con lo Shadow Reflection ad esempio)? La risposta è si, distruggerà tutte le copie di se stessa (compresa quella che ha fatto partire l’azione).
  • Se giochiamo la carta Antico Proibito a 10 mana, otterremo in un solo turno la ricompensa della sidequest Superiorità Numerica? La risposta è no.
  • Giocando Ragnaros come eroe, la Stirpemagica di Cobalto ci fornirà due magie di una classe casuale?
  • Giocando il Soffio dei Sogni senza avere draghi in mano, attiveremo lo stesso il suo potere se al momento della pescata ci verrà fornita una carta drago? La risposta è si.
  • Hysteria ha voluto sapere se le carte magia di Ysera possono danneggiare anche Ysera, l’Inarrestabile.
  • Il potere di Kazakus non si attiva avendo 11 carte in mano.

Il video


Flik Volamorte ed Ysera tra i protagonisti dello speciale di Mythbusters su DoD!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701