Con l’avventura anche una nuova leggendaria: ecco i 5 mazzi di Zayle, Manto d’Ombra!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come molti di voi sapranno durante la giornata di domani sarà finalmente disponibile la nuova avventura di Hearthstone chiamata Colpo Grosso a Dalaran.

In questa avventura le “ali” disponibili saranno cinque, la prima delle quali sarà completamente gratuita mentre le altre costeranno 700 oro (o 6,99 $): una volta che le avremo completate tutte riceveremo in premio una nuova straordinaria carta leggendaria dorata, che ora andremo ad analizzare nel dettaglio.

Questa nuova carta, chiamata Zayle, Shadow Cloak, funzionerà in modo sostanzialmente identico a Frizzabombe il Magnifico dato che basterà selezionarla per avviare una partita con uno dei suoi mazzi “già formati”.
Fino a ieri però non vi erano informazioni interessanti circa i deck di questo nuovo servitore o il come fossero composti.

Durante la serata di ieri però, in cui abbiamo visto svariati pro della locanda impegnati nella prima diretta con la nuova avventura, è stato possibile dare un primo rapido sguardo ai 5 mazzi che rappresenteranno questo servitore e che saranno presto disponibili non appena l’avventura verrà rilasciata.

Nello specifico parliamo di un Silence Priest, di un Control Shaman, ma anche di un Rush Bomb Warrior, un Tempo Rogue ed un particolarissimo Plot Twits Warlock, un deck decisamente orientato al controllo della board che potrebbe rappresentare un utilissimo spunto per costruire un deck più aggiornato e competitivo per il meta attuale.

Le liste di Zayle

ClasseNome mazzo  Costo  
Rush Bomb Warrior – Zayle, the Shadow Cloak EVIL Deck  14940   
Plot Twist Warlock – Zayle, the Shadow Cloak EVIL Deck  13380   
Control Shaman – Zayle, the Shadow Cloak EVIL Deck  13840   
Tempo Rogue – Zayle, the Shadow Cloak EVIL Deck  11260   
Silence Priest – Zayle, the Shadow Cloak EVIL Deck  1980   

Cosa ne pensate community? Quanti di voi proveranno a lanciarsi fin dal primo minuto nella nuova avventura?

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.