Tronsmart T6 mini e T6 Plus UE: due speaker per l’estate

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Da sempre l’estate è stata la stagione perfetta per le feste, che siano in spiaggia o nel giardino di qualche grande casa. Senza musica non possono esistere i party, perciò oggi vogliamo darvi una mano nella scelta del vostro speaker bluetooth per l’estate. Vi presentiamo due prodotti (entrambi dello stesso marchio): il Tronsmart T6 Mini ed il T6 Plus Upgraded Edition. Queste due casse vanno a coprire due fette di mercato differente, e potrebbero accontentare le esigenze di tutti per il rapporto qualità/prezzo.

Recensione del Tronsmart T6 Mini

Confezione di vendita e qualità costruttiva

Ormai Tronsmart ci ha abituati alle confezioni che, seppur non ricchissime di contenuti, sono costruite con un’ottima cura per il dettaglio. Lo scatolo del Tronsmart T6 mini non fa eccezione, è molto curata all’esterno con tutti i dettagli che descrivono il prodotto. All’interno troviamo, oltre allo speaker, un cavetto di ricarica USB-C ed un cavetto AUX che di permetterà di collegare il vostro dispositivo senza dover ricorrere al bluetooth, ed infine un comodo laccetto da attaccare alla cassa.

I materiali del T6 mini sono molto curati, tutta la cassa è ricoperta da un tessuto molto morbido, che dona una sensazione “premium” quando si tocca il prodotto. Le parte superiore (dove risiedono i comandi) è ricoperta in gomma, in modo tale da tener lontana l’acqua dalle parti sensibili dello speaker.

Scheda tecnica

  • 15 watt di massimo output
  • Bluetooth 5.0
  • Distanza di trasmissione in bluetooth: 30 metri in campo aperto
  • Certificazione IPX6
  • Batteria da 2500 mAh
  • Frequenza: 20Hz-16000Hz
  • 24 ore di playtime con il 50% del volume
  • Dimensioni: 92 x 92 x 120 mm
  • Peso: circa 560g
  • Tecnologia TWS per accoppiare altri T6 mini

Qualità audio

Da un tweeter di 15 watt ed un woofer passivo non mi aspettavo chissà quale qualità, invece nel complesso è riuscito a stupirmi. Il Tronsmart T6 mini è uno speaker chiaramente dedicato ai giovani, visto che non garantisce un’esperienza musicale fedele con tutti i toni, ma riesce a riprodurre dei bassi veramente profondi e pieni senza distorcere. I medi e gli alti tendono ad impastarsi (specialmente a volumi alti), ma con un certo tipo di musica (ricca di bassi) questa cassa da il meglio di se. Il prezzo di circa 25 euro, lo rende un best buy assoluto per chi non vuole spendere molto ma vorrebbe una cassa versatile e super portatile per le feste. Un consiglio: non usatelo su superfici molto lisce (esempio marmo o ceramica), perché i bassi potenti lo fanno scivolare e potrebbe cadervi, anche nella vasca da bagno come stava per succedere a me.

Durata della batteria

Secondo quanto si legge nella scheda tecnica, il Tronsmart T6 mini, dovrebbe essere in grado di riprodurre musica per circa 24 ore complessive (al 50% del volume). Nei test che ho effettuato, l’ho voluto mettere sotto stress, per testare la sua capacità di resistere anche con il massimo volume possibile. Nonostante tutto non sono mai riuscito a portarlo allo 0% di batteria, e dopo una decina d’ore aveva circa il 20% di carica residua. Purtroppo ho notato che, quando lo si usa con livelli di audio molto alti e per periodi di tempo prolungati, tende a scaldare nella zona superiore (dove ci sono i comandi). Potrebbe essere un difetto della mia unità, ma non credo perché è una cosa che ho riscontrato anche nel T6 Plus UE di cui parleremo dopo.

Conclusioni

Nonostante la riproduzione di tutti i toni non sia perfetta, il T6 mini, garantisce una buona esperienza ad ogni tipo di appassionato di musica. Le sue dimensioni ridotte ed il suo peso non eccessivo lo rendono molto portatile, adatto quindi alle feste tipicamente estive. Infine il prezzo di 29,99 euro (ma si trova spesso in offerta a 25) lo rende un best buy su tutti i fronti, adatto ai giovani o giovanissimi che non possono spendere tanto per una cassa bluetooth.

Recensione T6 Plus Upgraded Edition

Confezione di vendita e qualità costruttiva

Anche in questo caso, come prima, abbiamo la solita confezione curata nei dettagli al cui interno troviamo (oltre la cassa) un cavetto USB-C per la ricarica ed uno AUX per collegare la cassa anche ai dispositivi che non hanno il bluetooth. Lo speaker è veramente molto grande ma non pesante e, come nel T6 mini, abbiamo una trama di tessuto che avvolge tutta la cassa, tranne sul retro dove troviamo i comando ricoperti in gomma (sempre per evitare l’acqua).

Nella parte superiore dello speaker, però, risiede una rotella usata per alzare o abbassare il volume delle canzoni, che è fatta veramente benissimo. E’ molto soddisfacente da girare e vi ritroverete ad usarla anche quando la cassa è spenta. Ogni piccolo movimento effettuato con la rotella viene immediatamente riscontrato dall’alzarsi o abbassarsi del volume. Non so se avete mai avuto a che fare con una cassaforte, ma la sensazione di soddisfazione è più o meno la stessa.

Scheda tecnina

  • Output massimo di 40 watt (2 tweeter da 20 watt)
  • Bluetooth 5.0
  • Distanza di trasmissione in bluetooth: 20 metri in campo aperto
  • Certificazione IPX6
  • Due batterie da 3300 mAh
  • Playtime di 15 ore (70% del volume)
  • Frequenza: 20Hz – 16000Hz
  • Dimensioni:  210 x 84 x 84 mm
  • Peso: 750 g
  • Tecnologia TWS per collegare altri T6 Plus UE
  • NFC per accoppiamento rapido
  • Tecnologia SoundPulse

Qualità audio

Differentemente dal T6 mini, il T6 Plus UE mi ha offerto un’esperienza molto più precisa, vista la sua capacità di riprodurre, fedelmente, ogni tipo di tono. Nonostante anche il suo focus sia puntato sui bassi profondi, i medi e gli alti non s’impastano ma anzi si difendono egregiamente. Nel provare questo speaker ho dato fondo a tutta la mia playlist, per metterlo alla prova anche su terreni molto difficili.

Non ha mai dato un segno di cedimento, non è mai andato in distorsione nemmeno al livello massimo di volume (che faceva tremare le porte). Purtroppo non ho potuto provare l’esperienza di averne due collegati insieme, dato che mi è stato fornito solo un esemplare. A differenza del T6 mini, questo speaker dispone di ben 3 opzioni di equalizzazione dell’audio: standard, 3D Audio e Deep Bass. Onestamente la mia preferita rimane quella standard, anche se è molto particolare quella 3D.

Durata della batteria

Posso dirvi, senza ulteriori indugi, che il dato dichiarato da Tronsmart nella scheda tecnica è totalmente veritiero. Ho messo molto sotto stress questa cassa portandola in giro un po’ ovunque, ma la batteria ha sempre tenuto botta senza mai darmi pensieri. Pensate che il Tronsmart T6 Plus UE ha anche la possibilità di diventare un powerbank per il vostro cellulare, dato che è dotato di un’uscita USB-A.

E’ una funzione che io non ho mai sfruttato, ma torna utile specialmente se siete fuori ed il vostro smartphone è scarico. Anche questo speaker, però, tende a scaldarsi molto nella zona dei comandi, specialmente se lo usate mentre è in ricarica. E’ un comportamento molto strano, che non riescono a spiegarmi, ma potrebbe essere un difetto delle unità che mi sono state fornite.

Conclusioni

Il Tronsmart T6 Plus UE è uno speaker di un livello superiore, e l’esperienza musicale offerta ha una qualità molto alta. Indubbiamente non è una cassa per tutti (anche per il prezzo di 69,99 euro), ma rimane una valida alternativa se cercate un prodotto da utilizzare ogni giorno e non solo alle feste.

E’ chiaro che questo speaker non possa puntare al mercato dei giovani, ma piuttosto vuole soddisfare le esigenze di chi è un appassionato di musica e cerca una cassa portatile di buona qualità. In ogni caso fa il suo figurone ai party, dato il suo volume alto e la sua capacità di proiettare il suono a 360 gradi.

Link per gli acquisti:

T6 mini amazon: link per l’acquisto

T6 mini sul sito di Tronsmart: link per l’acquisto

T6 Plus Upgraded Edition amazon: link per l’acquisto

T6 Plus Upgraded Edition sul sito di Tronsmart: link per l’acquisto

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701