Tronsmart Onyx Free: le cuffie TWS con sterilizzatore UV

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In un mercato che ormai è invaso dalle cuffie TWS, le Tronsmart Onyx Free cercano di dare qualcosa di nuovo, proponendo, oltre alla qualità audio ed al prezzo competitivo, uno sterilizzatore UV all’interno del loro case.

Questa caratteristica è un’aggiunta gradita, che incrementa il valore di un prodotto economico ma di altissimo livello. Attualmente, gli auricolari, non sono venduti in Italia (ma arriveranno presto), perciò se li vorrete acquistare le dovrete ordinare direttamente dalla Cina.

Recensione della Tronsmart Onyx Free

Confezione di vendita

Le confezioni di Tronsmart sono sempre curate nei dettagli e, quella delle Onyx Free, non fa eccezione. All’esterno vi è la descrizione dettagliata del prodotto, con tutte le sue caratteristiche e le sue peculiarità. All’interno della scatola troverete, oltre gli auricolari ed il case di ricarica, due set di gommini di diverse misure ed un piccolo cavo USB-C per la ricarica. Oltre a questo troverete anche un manuale d’istruzioni (in cui è presente anche l’italiano) e la garanzia del prodotto.

Qualità costruttiva delle cuffie e del case

La qualità dei materiali usati per il case di ricarica delle Onyx Free mi ha sorpreso. Quasi tutta la struttura è in plastica morbida, che sembra quasi gommata per un grip migliore. Il coperchio è molto resistente e non ha gioco né scricchiolii di qualsiasi genere, mentre la chiusura è garantita da un piccolo ma solido magnete. Nonostante questo, la confezione di ricarica, rimane leggerissima e piccola nelle misure, cosa che non ve la farà pesare in tasca.

Gli auricolari sono anche costruiti in plastica ma, a differenza del case, il materiale usato sembra di qualità minore, più “economico”. Probabilmente è stata usata una plastica più sottile e leggera, per poter mantenere il peso basso e per renderle più comode nelle orecchie. Tutto sommato posso dirvi che mi sono cadute diverse volte, ma non si sono fatte un graffio, perciò i materiali usati resistono anche sembrano cheap al tatto.

Indossabilità

Gli auricolari Tronsmart Onyx Free sono di tipo in-hear, perciò potrebbero dare fastidio alle persone che non vanno d’accordo con questo tipo di cuffie. Se vi piace questo tipo di auricolare, vi assicuro che dopo qualche minuto dimenticherete di averli indosso.

Nonostante siano leggerissime, non si muovono mai dall’orecchio. Quando avrete trovato la giusta misura per il gommino non rischierete mai di perderli. Proprio i gommini giocano un ruolo importante nella loro indossabilità, in quanto si attaccano nel condotto uditivo come se fossero delle piccole ventose e rendono le cuffie quasi inamovibili.

Anche se scuotete le testa loro resteranno lì ferme, quindi sono adatte per chi fa sport e vuole una compagni musicale durante gli allenamenti. Ho trovato molto comodi i pulsanti fisici (invece di una superficie touch), dato che sono sempre responsivi e non serve forza per premerli.

Scheda tecnica

  • Driver da 6mm
  • Tecnologia Qualcomm aptX
  • Tecnologia cVc 8.0 per la cancellazione del rumore
  • DSP
  • Chip Qualcomm QCC3020 che supporta i codec aptX, AAC ed SBC
  • Bluetooth 5.0 compatibile con HFP/HSP/AVRCP/A2DP
  • Distanza massima di trasmissione: 15 metri in campo aperto
  • Pulsanti Panasonic
  • Certificazione IPX7 per la resistenza all’acqua
  • Capacità delle batterie: 40 mAh per le cuffie e 500 mAh per il case
  • 16Ω d’impedenza
  • Sensibilità del microfono: -42dB ± 1dB
  • Dimensioni cuffie: 16.4 x 27.2 x 22.3mm
  • Dimensioni case:  66 x 32 x 30mm
  • Peso delle cuffie: circa 4 grammi
  • Peso del case: circa 36.2 grammi

Prestazioni musicali

Da delle cuffie così piccole non mi aspettavo un volume altissimo, o dei bassi soverchianti, ma anche in questo campo sono riuscite a sorprendermi. Il volume complessivo è ottimo e le potete spingere verso livelli quasi pericolosi per l’udito senza distorsioni.

I toni medi ed alti sono gestiti benissimo, non impastano e vi faranno gridare al miracolo per la loro pulizia e precisione. I bassi non sono allo stesso livello degli altri toni, ma si fanno comunque apprezzare per la loro presenza non invadente.

L’audio nel complesso è molto fedele nei miei brani di test, ed ogni strumento di ogni traccia è ben gestito tanto da farvi capire esattamente ogni nota suonata. Nonostante questo le ho trovate molto più performanti su PC e su iOS rispetto al mio smartphone Android. Se avete un cellulare con a bordo il sistema operativo di Google, avrete bisogno di un equalizzatore per calibrarle bene.

Brani di riferimento:

  • Snoh Aalegra- Fool for you
  • Raveena- If Only
  • Makoto Matsushita- Love Was Really Gone
  • Dua Lipa- Levitating
  • Oliver- Go With It (feat. Chromeo)

Prestazioni in chiamata

Quando si comprano della cuffie TWS economiche non ci si aspetta di utilizzarle per le chiamate, perché spesso la qualità dei microfoni è scarsa e gli interlocutori ci sentono a fatica. Le Tronsmart Onyx Free sorprendono anche in questo campo, visto che non solo hanno dei microfoni di buona qualità ma anche perché sono dotate della tecnologia cVc 8.0 per la cancellazione del rumore.

Intendiamoci, con queste cuffie, non avrete la stessa pulizia della voce che avreste con auricolari di fascia alta, ma fanno il loro lavoro egregiamente. In ambienti mediamente rumorosi riescono ad attutire tutto, mentre quando i rumori sono molto forti o ravvicinati (esempio persone che parlano vicino a voi, macchine che passano o vento forte) non hanno gli stessi risultati.

Tutto sommato, la qualità delle chiamate è buona ma non aspettatevi di un qualità eccelsa visto anche il prezzo a cui vengono proposte.

Prestazioni nei contenuti multimediali e nel gaming

Solitamente chi compra degli auricolari TWS, lo fa per usufruire di contenuti multimediali quali video, film e serie tv. Molto spesso, le cuffie wireless economiche, hanno dei protocolli bluetooth vecchi che causa ritardo tra audio e video, invece con le Onyx Free non succede grazie alla tecnologia bluetooth 5.0. Potrete vedere video su Youtube, live su Twitch oppure i vostri film preferiti senza avere il minimo lag.

Se ne video non vi sono problemi di ritardo tra audio e video, lo stesso non si può dire dei videogiochi. Gli auricolari rimangono usabili se dovete giocare a titoli come League Of Legends, ma se dovete competere negli FPS non vi possono essere d’aiuto. Nei videogame il ritardo è netto e potrebbe fare la differenza tra la vita e la morte.

Durata della batteria

In una settimana di test non sono mai riuscito a scaricare né gli auricolari, né il case di ricarica. Tronsmart dichiara che la batteria degli auricolari dura ben 7 ore con una ricarica completa, e c’è da crederci visto che non sono mai riuscito a portarle allo 0% di carica. Con il case possono arrivare a ben 35 ore di durata della batteria.

Se rientrate nella categoria di persone che usa le cuffie TWS per tutto, ed avete paura di scaricarle non temete, perché con una ricarica di soli 5 minuti si ottengono due ore di utilizzo degli auricolari.

Sterilizzatore UV

La caratteristica che rende innovative le cuffie (e sui cui Tronsmart punta) è sicuramente lo sterilizzatore UV presente nel case. Nel periodo che stiamo vivendo si presta molta attenzione all’igiene, e di solito le cuffie vengono lasciate nei posti più disparati, dove possono raccogliere germi e batteri di ogni tipo.

Secondo quello che dice Tronsmart, questo sterilizzatore, sarebbe in grado di sterminare il 99% dei batteri presenti sulle vostre Onyx Free. Onestamente non so dirvi se questa cosa sia vera, servirebbero delle analisi di laboratorio lunghe e costose che non ho voluto fare. Posso dirvi, però, che lo sterilizzatore si attiva ogni volta che aprite e chiudete il case e dopo circa 10 minuti ha pulito gli auricolari.

Sicuramente è un aggiunta in più che non dispiace, ed anche tante altre aziende lo stanno inserendo all’interno dei case di ricarica delle cuffie.

Conclusioni e prezzo

Le Tronsmart Onyx Free sono veramente un bel pezzo di hardware, il giusto compromesso tra qualità e prezzo. L’audio è il punto più forte di questi auricolari, ma anche la qualità delle chiamate non è da sottovalutare. Attualmente sono vendute (solo sugli store cinesi) al prezzo di 39,89 dollari (circa 35 euro) e rappresentano un vero e proprio affare se avete bisogno di un paio di cuffie TWS.

Qui in basso troverete i link per poterle acquistare:

Pagina ufficiale di Tronsmart: https://bit.ly/2ZxVZJF

Aliexpress: https://bit.ly/2AwPjRu

Geekbuying: https://bit.ly/3dcSRad

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701