Update 36: inizia un nuovo mese di sfide e novità

Update 36: inizia un nuovo mese di sfide e novità

Profilo di Rios
 WhatsApp

Il mese appena trascorso su Forza Horizon 4 sarà ricordato come uno dei più noiosi, sia per le sfide che per i premi proposti. Con l’update 36Playground Games vuole invertire il trend già dalla prima settimana, ed in parte ci riesce. Alcuni campionati sono divertenti, ma ancora non ci siamo sul lato delle ricompense.

L’estate dell’update 36

Campionati stagionali

Gita in spiaggia

  • Restrizioni: solo Sports Utility Heroes di classe A 800
  • Auto consigliata: Porsche Cayenne Turbo del 2018
  • Alternative: Ranger Rover Sport SVR del 2015, BMW X6 M del 2015, Bentley Bentayga del 2016

La categoria degli Sports Utility Heroes non ha delle auto troppo superiore alle altre. Certo, alcune si guidano meglio, ma non c’è una forte discrepanza di prestazioni. Tra tutte quelle che ho provato, la migliore è sicuramente la Porsche Cayenne Turbo, capace di tirar fuori una buona velocità ed una buona ripresa anche sui terreni più dissestati. Non è da meno la Ranger Rover Sport, più accessibile a livello di prezzo, e tranquillamente acquistabile nell’autosalone.

Buon viaggio

  • Restrizioni: solo auto francesi di classe S2 998
  • Auto consigliata: Bugatti Divo del 2019
  • Alternative: Bugatti Chiron del 2018, Bugatti Veyron Super Sport del 2011

Forza Horizon 4 vanta una platea più o meno vasta di auto francesi, ma quelle che arrivano alla classe S2 998 (senza modifiche) sono solo le Bugatti. Chiaramente potete provare ad affrontare questo campionato con un veicolo diverso, ma non vi assicuro la stessa efficacia. Le Bugatti sono auto velocissime e quasi imprendibili, perciò la competizioni con altre auto potrebbe sembrare un po’ sbilanciata. Tra tutte ho scelto la Divo perché è la più equilibrata a tutto tondo, facilissima da guidare in tutto anche se leggermente indietro nella velocità massima rispetto alle sorelle.

Quando arriviamo?

  • Restrizioni: solo Super berline di classe A 800
  • Auto consigliata: Audi RS7 Sportback del 2013
  • Alternative: Infinit Q50 Eau Rouge del 2014, Porsche Panamera Turbo del 2017, BMW 1 Series M Coupe del 2011

Questo campionato vi offre una vasta scelta di auto, ma dovete tenere a mente una cosa importante: le gare si svolgono su terreni misti. Questa caratteristica vi obbliga, per forza di cosa, ad utilizzare un veicolo che abbia la trazione integrale, altrimenti sarà molto difficile arrivare alla fine delle varie corse. Per questo vi ho consigliato ed ho usato una Audi per portare a termine la sfida, in quanto già di base dispongono del 4WD.

Acrobazie stagionali dell’update 36

Tutte le acrobazie stagionali estive, sono state portate a termine con la Ferrari 599XX Evolution. Il alternativa potete utilizzare la Koenigsegg Jesko, la McLaren Senna o la Mosler MT900S.

Sfida forzathon settimanale

La sfida forzathon di questa settimana non richiede particolari accorgimenti. Seguite quello che vi dice il gioco, non avrete problemi a portarla a termine in breve tempo.

Update 38: l’ultimo aggiornamento di Forza Horizon 4

Update 38: l’ultimo aggiornamento di Forza Horizon 4

Profilo di Rios
 WhatsApp

L’update 38 sarà l’ultimo “nuovo” aggiornamento di Forza Horizon 4. Le sfide estive, che andremo a vedere oggi, inaugurano il mese che chiuderà la vita del gioco. Gli sviluppatori si concentreranno sul nuovo capitolo della saga, in uscita il 9 novembre. Le nostre guide, quindi, si fermeranno subito alla fine di questo ciclo di patch. Non temete, avremo ancora tante cose da fare insieme nel prossimo titolo.

Le sfide estive dell’update 38

Campionati stagionali

Serate da Hummer

  • Restrizioni: solo Fuoristrada di classe A 800
  • Auto consigliata: Mercedes-Benz G65 AMG del 2013
  • Alternative: Jeep Wrangler Rubicon del 2012, Hoonigan Ford Bronco del 1974

Il Mercedes-Benz G65 AMG vi farà vincere questo campionato in maniera piuttosto semplice. E’ un veicolo di dimensioni ridotte (rispetto agli altri della categoria), facile da maneggiare anche sui terreni più difficili ed incredibilmente veloce. Queste caratteristiche lo rendono la scelta ideale per tutti, anche per chi non lo possiede e dovrà comprarlo apposta.

Il furgone d’acciaio

  • Restrizioni: solo Furgoni e veicoli commerciali di classe D 500
  • Auto consigliata: Ford Transit Supersportsvan del 2011
  • Alternative: GMC Vandura G-1500 del 1983, Holden Sandman HQ Panel Van del 1974

Cari amici, il campionato della noia è tornato. Ma questa volta fa decisamente di peggio. Infatti, tutte le gare che andremo ad affrontare, saranno sullo sterrato. Si, avete capito bene. La limitazione della classe D 500 vi da veramente poco spazio di manovra per preparare il vostro veicolo, che necessita almeno della trazione 4WD. Insomma, questo campionato è decisamente mal pensato e mal eseguito.

Voglia di Vuhl

  • Restrizioni: solo Giocattoli da gara estremi di classe S2 998
  • Auto consigliata: Pagani Zonda R del 2010
  • Alternative: Bugatti Divo del 2019, Apollo Intensa Emozione del 2018, Koenigsegg Jesko del 2020

Per quanto la Pagani Zonda R non sia l’auto più veloce della sua categoria, risulta essere la più maneggevole e la più guidabile nel complesso. Inoltre, la sua innata leggerezza ed i suoi freni incredibili, vi aiuteranno moltissimo nelle curve strette. E’ sicuramente la scelta più adatta per questo campionato, specialmente se pensiamo che i circuiti che andremo ad affrontare non hanno rettilinei lunghi, ma bensì hanno diverse curve difficile da affrontare con un’auto pesante.

Acrobazie stagionali dell’update 38

Tutte le acrobazie stagionali sono state completate con la Ferrari 599XX Evolution. In alternativa potete utilizzare la Koenigsegg Jesko, la Mosler MT900S o la McLaren Senna.

Sfida forzathon settimanale

La sfida forzathon settimanale non richiede particolari consigli o accorgimenti. I primi due passaggi li completerete durante il campionato Serate da Hummer, perciò non dovrete fare nemmeno troppa fatica.

Update 36: come superare le sfide della primavera

Update 36: come superare le sfide della primavera

Profilo di Rios
 WhatsApp

Il ciclo dell’update 36 sta ormai per concludersi, con la primavera che porrà fine al mese di sfide che abbiamo vissuto fino ad adesso. Questa settimana ci ha proposto delle gare molto divertenti, con delle ricompense accettabili, capaci di tenerci incollati allo schermo fino all’ultima linea del traguardo.

La primavera dell’update 36

Campionati stagionali

Fuga di lusso

  • Restrizioni: solo Ferrari di classe S1 900
  • Auto consigliata: Ferrari 458 Speciale del 2013
  • Alternative: 812 Superfast del 2017, 488 GTB del 2015, 458 Italia del 2009

Scegliere l’auto più adatta per questo campionato, è una questione di mero gusto personale. In generale, quella più veloce è la 812 Superfast, ma serve molta pazienza per riuscire a guidarla nel migliore dei modi. Infatti risulta essere molto scorbutica in curva, e spesso vi farà derapare se non la controllate in uscita. La 458 Speciale, invece, è la Ferrari di classe S1 che si comporta meglio a tutto tondo, ed anche se è posteriore, non vi darà problemi nella gestione delle curve.

Tour settentrionali

  • Restrizioni: solo auto svedesidanesi di classe S2 998
  • Auto consigliata: Koenigsegg Agera del 2011
  • Alternative: CCX del 2006, CCGT del 2008, Regera del 2016

Per quanto il gioco indichi la possibilità di scegliere delle auto danesi, nella versione “base” di Forza Horizon 4 non ne sono presenti. Infatti, per auto danesi, s’intendono i modellini Lego contenuti nel celebre DLC dedicato ai famosissimi mattoncini. Alla fine vi ritroverete limitati solo alle Koenigsegg (auto svedesi), e non potrete nemmeno utilizzare la Jesko, in quanto è un Giocattolo da gara estremo mentre tutte gli altri veicoli selezionabili sono delle Hypercar. Anche in questo caso dovrete scegliere in base alle vostre preferenze, ma vi assicuro che l’Agera con le dovute modifiche e la trazione 4WD non ha rivali in questo campionato.

Avventure notturne

  • Restrizioni: solo Giocattoli da gara estremi di classe S2 998
  • Auto consigliata: Pagani Zonda R del 2010
  • Alternative: Bugatti Divo del 2019, Koenigsegg Jesko del 2020, Apollo Intensa Emozione del 2018

Questo campionato è, in assoluto, quello più difficile da completare in questa settimana. Il livello delle auto è sostanzialmente parificato, ma alcune sono veramente insidiose. La Pagani Zonda R, ad esempio, non avrà la velocità massima della Divo, ma in partenza non ha praticamente rivali. Fate attenzione, infine, alla Volkswagen #94 Volkwagen Motorsport I.D. R Pikes Peak. Essendo un’auto elettrica ha uno scatto felino sia in partenza che in uscita di curva, ma la sua velocità massima è molto inferiore rispetto agli altri veicoli della stessa categoria (non supera i 260 km/h).

Acrobazie settimanali dell’update 36

Le acrobazie di questa settimana sono state tutte completate con la Ferrari 599XX Evolution. In alternativa potete utilizzare la Mosler MT900S, la McLaren Senna o la Koenigsegg Jesko.

Sfida forzathon settimanale

Per la sfida forzathon di questa settimana non servono particolari accorgimenti. Seguite le indicazioni del gioco e la porterete a termine in breve tempo.

Update 36: fate attenzione alle sfide invernali!

Update 36: fate attenzione alle sfide invernali!

Profilo di Rios
 WhatsApp

L’inverno dell’update 36 ci porta delle sfide molto difficili, quasi scorrette, che metteranno alla prova anche i giocatori più bravi ed esperti. Fate attenzione, in particolare, alla zona di velocità di Strathbridge, impossibile da completare senza qualche trucchetto e la macchina giusta.

L’inverno dell’update 36

Campionati stagionali

Piccole meraviglie

  • Restrizioni: solo auto Volkswagen di classe B 700
  • Auto consigliata: Volkswagen Golf R del 2014
  • Alternative: Touareg R50 del 2008, Class 5/1600 Baja Bug del 1969, Golf R32 del 2003

Partiamo da un presupposto importante: questo campionato si terrà su terreni completamente innevati. Qualunque sia la vostra scelta per affrontarlo, il percorsi vi obbligheranno a montare una trazione 4WD (se la vostra auto non ce l’ha di base) ed anche le gomme da neve. Le gare non saranno per nulla semplici anche con questi “aiuti” in più, sarete messi a dura prova in diverse circostanze.

Tour de force

  • Restrizioni: solo muscle car moderne di classe S1 900
  • Auto consigliata: Dodge SRT Viper GTS del 2013
  • Alternative: Chevrolet Corvette Z06 del 2015, Ford Shelby GT500 del 2013, Shelby 1000 del 2012

Nonostante sia pieno inverno sulle strade della Scozia, non vi serviranno necessariamente le gomme da neve per gareggiare in questo campionato (io ve le consiglio lo stesso). Nonostante questo, le strade bagnate e scivolose vi metteranno alla prova, in quanto sarà veramente dura domare una muscle a trazione posteriore. So che può sembrare un’eresia, ma provate ad usare la trazione 4WD anche sulle muscle se non siete dei piloti troppo esperti, vi aiuterà moltissimo nel tenere a freno queste bestie dalla potenza spropositata.

Natura selvaggia

  • Restrizioni: solo Fuoristrada estremi di classe A 800
  • Auto consigliata: Jeep Trailcat del 2016
  • Alternative: Bowler EXR S del 2012, Local Motors Rally Fighter del 2014, Mini X-Raid ALL4 Racing Countryman del 2013

Come al solito, quando c’è da mezzo la categoria Fuoristrada estremo, c’è sempre un chiaro vincitore: la Jeep Trailca. Questo veicolo è, a mani basse, il migliore della sua categoria. Non c’è altro da dire, se non avete la Trailcat procuratevela in qualche modo.

Acrobazie settimanali dell’update 36

Tutte le acrobazie settimanali sono state completate con la Ferrari 599XX Evolution. Fate attenzione alla zona di velocità di Strathbridge, in quanto ha un limite molto alto da superare. Per farlo, dovete avere la 599XX, e dovete tagliare al meglio l’ultima curva che altrimenti vi farebbe rallentare moltissimo. Andate completamente fuori strada, ma dovete tenere una velocità abbastanza alta ed essere rapidi, altrimenti il gioco vi farà fallire la prova.

Sfida forzathon settimanale

Per la sfida forzathon di questa settimana non servono particolari consigli. Seguite le indicazioni del gioco e la porterete a termine in pochissimo tempo.