Taylor Swift coinvolta in una bizzarra teoria del Complotto, interviene il Pentagono

Taylor Swift coinvolta in una bizzarra teoria del Complotto, interviene il Pentagono

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

La popstar Taylor Swift, da sempre al centro di voci e speculazioni sulla sua vita, si è recentemente trovata al centro di una bizzarra teoria del complotto avanzata da nientepopodimeno che sul canale Fox News.

Sull’emittente televisiva americana, tramite uno dei suoi più seguiti conduttori, Jesse Watters di Jesse Watters Primetime, è stato dichiarato che Taylor Swift potrebbe essere “una copertura per un’agenda politica segreta”.

Durante l’intervento, il conduttore ha sostenuto che l’unità psicologico-operativa (PsyOps) del Pentagono, avrebbe proposto alla NATO di trasformare Taylor Swift in un’alleata nella lotta contro la disinformazione online.

Accuse pesanti a Taylor Swift: ci sarebbe un “complotto” in atto

Nel suo breve intervento, Watters ha menzionato altri presunti “psy-ops,” tra cui Michael Jackson, Louis Armstrong, Nina Simone ed Elvis Presley. Durante il programma, è persino intervenuto un ex-agente dell’FBI, che sebbene ci abbia tenuto a sottolineare che la pratica di mettere in atto operazioni di controllo di massa sia illegale, Taylor Swift rappresenterebbe la candidata ideale per questo tipo di ruolo.

In tutta risposta, il Pentagono ha sfatato queste voci utilizzando i testi di Taylor Swift.

L’11 gennaio, il Pentagono ha rilasciato una dichiarazione ufficiale attraverso la portavoce Sabrina Singh, che ha ribaltato le accuse infondate di Fox News. “Per quanto riguarda questa teoria del complotto, la scacceremo ( originale “We’ll shake it off”) come abbiamo fatto con molte altre,” ha dichiarato, facendo riferimento al successo del 2014 di Swift “Shake It Off.”

Singh ha quindi colto l’occasione per ricordare al Congresso una proposta di bilancio, utilizzando nuovamente le parole di Swift dalla canzone “Out of the Woods.”

“Ma questo sottolinea che abbiamo ancora bisogno che il Congresso approvi il nostro supplemento di bilancio il più “Swift” (rapido) possibile per superare potenziali preoccupazioni fiscali”.

Sebbene Taylor Swift non ha commentato direttamente le affermazioni, è probabile che come accaduto in passato le ignori semplicemente. Dopo l’anno appena trascorso, ed i numerosissimi impegni a livello internazionale, ha sicuramente questioni più urgenti per la mente.

Che ne pensate? Come al solito la discussione è assolutamente aperta!

Articoli Correlati:

SDRUMOX Sbannato da Twitch: tornerà in live dopo più di 3 anni

SDRUMOX Sbannato da Twitch: tornerà in live dopo più di 3 anni

Profilo di Gosoap
27/02/2024 13:23 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Dopo 3 anni, 9 mesi e 2 settimane, siamo felici di poter finalmente dare l’annuncio della rimozione del permaban dall’account Twitch di Sdrumox, nome d’arte di Daniele Simonetti.

Lo streamer, all’epoca particolarmente noto, soprattutto grazie all’amicizia con Marco Merrino (a.k.a. Croix89), era stato bannato in seguito ad una serie di commenti abbastanza al limite del TOS di Twitch, anche se assolutamente nulla di così grave da giustificare un trattamento simile da parte di Twitch.

A poco erano serviti anni di ricorsi e tentativi di rimettere piede all’interno della piattaforma, motivo per cui Sdrumox era lentamente uscito dalle scene, passando momenti davvero difficili, come raccontato in diverse occasioni da lui stesso.

Sdrumox Sbannato da Twitch: cosa è successo e come ha reagito la community

Come un fulmine a ciel sereno tuttavia, nella serata di ieri è arrivata finalmente la notizia della sua reintegrazione. All’appello hanno risposto presente tutti i principali creator ed amici del redivivo streamer, tra cui Dario Moccia, VictorLaszlo88, Simone Panetti, Mario Sturniolo, Ivan Grieco e – ovviamente – l’amico di lunga data Marco Merrino.

All’annuncio ha risposto anche lo stesso Sdrumox, con un messaggio nelle storie che mischia incredulità a gioia: “Non so cosa dire, se non grazie a tutti. Soprattutto a chi mi ha sempre supportato senza fiatare nonostante la mia incostanza e incapacità di vivere. Ora sto fermo a guardare il vuoto per un paio di giorni e a provare un minimo di felicità per la notizia.”

Merito dell’accaduto è probabilmente da attribuire a Dan Clancy, che già qualche tempo fa, intervistato da Enkk, si era detto intenzionato ad offrire una seconda chance agli streamer perma-bannati dalla piattaforma.

Insomma, che ne pensate community? Come giudicate le scelte di From Software e Bandai riguardo questo annunciato, ennesimo capolavoro? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Mamma Youtuber Condannata a 30 anni di Carcere per Abuso su Minori

Mamma Youtuber Condannata a 30 anni di Carcere per Abuso su Minori

Profilo di Gosoap
22/02/2024 12:38 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

La Youtuber americana Ruby Franke, conosciuta online per il suo canale “8 Passengers”, è stata recentemente condannata a 30 anni di carcere per abuso aggravato sui minori.

La condanna è stata emessa dopo che due dei suoi figli sono stati trovati in uno stato disumano. L’arresto cautelare era avvenuto nel 2023, quando uno dei figli era riuscito a fuggire da una casa appartenente a Jodi Hildebrandt, co-fondatrice di un servizio di consulenza familiare chiamato ‘ConneXions’, gestito in collaborazione con Franke.

Il figlio era stato trovato in stato di shock, con segni di malnutrizione, ferite aperte e nastro adesivo che copriva le estremità. Dopo la fuga e la denuncia, anche l’altra figlia di appena 10 anni era stata ritrovata in una condizione simile nella casa di Hildebrandt.

Youtuber: la Mamma di 8 Passengers condannata al carcere, per 30 anni

Ora, dopo la sentenza del 20 febbraio 2024 sia Franke che Hildebrandt affronteranno il carcere.

Il Giudice del Quinto Distretto, John Walton, ha condannato entrambe le donne a scontare quattro accuse da 15 anni di carcere. Tuttavia, nessuna delle due sconterà una pena superiore a 30 anni, in conformità con una legge dello Utah che impedisce condanne consecutive oltre tale limite.

Durante l’udienza, Franke si è scusata con il tribunale in un messaggio commovente, dichiarandosi pronta a scontare una pena detentiva per tutto il tempo necessario e impegnandosi a cambiare il suo comportamento “tossico”. Ha ammesso che le “accuse sono giuste” e ha espresso rimorso per aver “distorto le parole di Dio e la sua dottrina”.

Secondo i più, il movente delle azioni compiute dalla coppia e della Hildebrandt, sarebbe di stampo religioso. Un integralismo malato secondo i report, che avrebbe spinto l’uomo e le donne a infliggere pene molto severe ai minori.

Ruby Franke, insieme a Jodi Hildebrandt, collaborava frequentemente per creare contenuti per il canale YouTube. Franke era soprattutto conosciuta per il suo canale di famiglia intitolato ‘8 Passengers’, che documentava la vita dei suoi sei figli e di suo marito, Kevin Franke.

Il canale era già stato oggetto di critiche nel 2020, quando alcuni spettatori avevano ritenuto eccessive le punizioni inflitte da Ruby e Kevin al figlio, privato del letto per sei mesi e costretto a dormire su un sacco a pelo solo per aver fatto uno scherzo al fratellino.

Per quello che riguarda le sorti del marito, sarà necessario attendere ulteriori disposizioni del giudice.

Che ne pensate? Conoscevate questo agghiacciante caso? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Streamer Awards 2024: TUTTI i Vincitori

Streamer Awards 2024: TUTTI i Vincitori

Profilo di Gosoap
19/02/2024 13:01 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Gli Streamer Awards organizzati dalla nota streamer QTCinderella sono tornati anche nel 2024, e in questo articolo scopriremo tutto ciò che c’è da sapere sullo spettacolo, i vincitori e tutte le categorie in gara.

Dopo due anni di successo, la terza edizione dello show non ha deluso. I più grandi streamer del mondo si sono riuniti per celebrare l’evento, seguito da centinaia di migliaia di persone.

“Lo Streamer Awards è uno spettacolo annuale che celebra i successi nell’industria dello streaming live dell’anno precedente”, si legge sul sito ufficiale. “Come primo spettacolo di premi orientato agli streamer, miriamo a riconoscere il meglio che le piattaforme di streaming in diretta hanno da offrire, mentre continuano a crescere in popolarità e cambiano il modo in cui le persone vivono l’intrattenimento.”

Come guardare gli Streamer Awards 2024

Per coloro che hanno perso la diretta degli Streamer Awards 2024, è ancora possibile guardare il video on demand (VoD) caricato sul canale YouTube di QTCinderella:

Vincitori e lista delle categorie degli Streamer Awards 2024

Miglior streamer di arti creative

  • Rubberross (Vincitore)
  • Onigiri
  • Ariathome
  • Triciaisabirdy

Miglior streamer MMORPG

  • Sodapoppin (Vincitore)
  • Asmongold
  • Maximum
  • EsfandTV

Miglior streamer giochi di strategia

  • K3soju
  • Emilyywang
  • DisguisedToast (Vincitore)
  • BoxBox

Miglior streamer di scacchi

  • Gothamchess
  • Botezlive
  • Loltyler1 (Vincitore)
  • Annacramling

Miglior streamer di sviluppo software e giochi

  • DougDoug
  • Vedal987
  • CodeMiko
  • PirateSoftware (Vincitore)

Miglior streamer di giochi di combattimento

  • Etoiles (Vincitore)
  • Hungrybox
  • Maximillian_DOOD
  • Sajam

Miglior speedrunner

  • Liam
  • Distortion2
  • Wirtual (Vincitore)
  • Squeex

Gemma nascosta

  • Lanaaamaee
  • Everythingnowshow (Vincitore)
  • Seandablack
  • Gappyv

Miglior battle royale streamer

  • SypherPK
  • Nicewigg
  • iiTzTimmy (Vincitore)
  • AsianJeff

Miglior FPS streamer

  • S0MCS
  • TenZ
  • tarik (Vincitore)
  • SuperTF

Premio stella nascente

  • Noraexplorer (Vincitore)
  • Hansumfella
  • Mari
  • Chiblee

Miglior roleplay streamer

  • Lord_Kebun
  • Fanum (Vincitore)
  • Agent00
  • Omie

Miglior streamer Minecraft

  • Foolish_Gamers
  • Tubbo
  • TinaKitten
  • Quackity (Vincitore)

Miglior streamer IRL

  • Extra Emily
  • JinnyTTY (Vincitore)
  • Robcdee
  • Papesean

Gioco in streaming dell’anno

  • Lethal Company (Vincitore)
  • Only Up!
  • Baldur’s Gate 3
  • GTA V

Miglior canale condiviso

  • RDCGaming
  • NMPLOL (Vincitore)
  • Alveussanctuary
  • Botezlive

Miglior organizzazione di contenuti

  • OfflineTV
  • VShojo
  • AMP (Vincitore)
  • OTK Network

Migliore serie in streaming

  • Generation Loss: The Social Experiments – Ranboolive
  • Name Your Price – AustinShow (Vincitore)
  • Schooled – Mizkif
  • Ordem Paranormal: Quarentena – Cellbit

Miglior evento in streaming

  • Creator Dodgeball World Championship – Ludwig (Vincitore)
  • Wild West – NMPLOL
  • The CDawgVA Charity Auction – CDawgVA
  • 7 Days In – Kai Cenat

Miglior streamer internazionale

  • Cellbit
  • Quackity (Vincitore)
  • Rivers_GG
  • Etoiles

Miglior streamer emergente

  • Caseoh_
  • Jynxzi (Vincitore)
  • Squeex
  • Plaqueboymax

Miglior VTuber

  • IronMouse (Vincitore)
  • Shxtou
  • Filian
  • Vedal987

Miglior streamer di Just Chatting (Quattro Chiacchiere)

  • PayMoneyWubby
  • Kai Cenat (Vincitore)
  • WillNeff
  • Hasanabi
  • Yourrage

Miglior streamer varietà

  • Caseoh_ (Vincitore)
  • Fuslie
  • xQc
  • Ludwig
  • CDawgVA

Premio Sapphire

  • Emiru
  • LydiaViolet
  • Fanfan
  • Valkyrae (Vincitore)
  • Extra Emily

Lega a parte

  • Extra Emily (Vincitore)
  • Hitch
  • BigBossBoze
  • Cardboard_Cowboy

Gamer dell’anno

  • Tarik
  • Clix
  • shroud
  • Kyedae
  • Jynxzi (Vincitore)

Streamer dell’anno

  • Kai Cenat (Vincitore)
  • IronMouse
  • Quackity
  • Jynxzi
  • Caseoh_

Premio Scelta dello Streamer

  • Liam (Vincitore)

Premio “Legacy”

  • Maximilian_DOOD (Vincitore)

Insomma, che ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!