Diablo IV arriva sul Game Pass dal 28 Marzo!

Diablo IV arriva sul Game Pass dal 28 Marzo!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Diablo IV arriverà su Xbox Game Pass su console e PC a partire dal prossimo 28 marzo!

La notizia ufficiale, è stata trasmessa una manciata di ore fa da Activision Blizzard, e rientra tra le “operazioni” relative all’acquisizione di Blizzard da parte di Microsoft (e quindi di Xbox).

In questo modo, ancora più viandanti potranno raggiungere Sanctuarium, per godersi l’action RPG definitivo. I giocatori potranno vivere una campagna mozzafiato oppure gettarsi direttamente nella Stagione dei Costrutti, per dissotterrare una nuova minaccia nascosta tra le sabbie del Kehjistan.

È possibile scegliere di viaggiare per conto proprio o con amici e amiche: c’è tanto da esplorare nel mondo condiviso di Sanctuarium, con orde di demoni da trucidare, innumerevoli abilità da padroneggiare, spedizioni da incubo da conquistare e tantissimo loot leggendario.

L’annuncio ufficiale di Xbox su Diablo IV & Game Pass

Cosa ne pensate di questa straordinaria notizia community? Comprerete il game pass di Xbox il prossimo mese giocatori? Fatecelo sapere nei commenti: la discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

I giochi Blizzard torneranno ufficialmente in CINA

I giochi Blizzard torneranno ufficialmente in CINA

Profilo di Stak
10/04/2024 18:04 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Dopo aver dovuto abbandonare in fretta e furia il mercato nel corso del 2023, Blizzard si prepara al ritorno dei suoi titoli anche in Cina.

Microsoft ha infatti raggiunto un nuovo accordo con NetEase, di fatto rinnovando quello stesso accordo iniziato nell’ormai lontanissimo 2008, e per il quale era proprio NetEase a pubblicare i titoli Blizz all’interno dello stato cinese.

Il nuovo accordo, di cui non è ancora chiara la “data di inizio”, vedrà quindi il ritorno di titoli come World of Warcraft, Hearthstone, Diablo, Overwatch, StarCraft e altri sul mercato cinese. Oltre a questo però, Microsoft e NetEase esploreranno la possibilità di portare nuovi titoli del colosso cinese anche sulle console Xbox e su altre piattaforme.

Parliamo di “colosso” non a caso, considerato che nel 2024, NetEase è la seconda azienda di videogiochi in Cina dietro solamente all’altrettanto “gigantesco” Tencent.

Blizzard e NetEase nuovamente alleati nel mercato della CINA: le parole dei protagonisti

Ovviamente soddisfatta Johanna Faries, presidente di Blizzard Entertainment, che in conferenza stampa ha dichiarato: “Noi di Blizzard siamo entusiasti di ristabilire la nostra partnership con NetEase e di lavorare insieme, con profondo apprezzamento per la collaborazione tra i nostri team, per offrire esperienze di gioco leggendarie ai giocatori in Cina.

Siamo immensamente grati per la passione che la comunità cinese ha dimostrato per i giochi Blizzard nel corso degli anni, e siamo concentrati nel riportare i nostri universi ai giocatori con eccellenza e dedizione.

Sostanzialmente sulla stessa linea William Ding, il CEO di NetEase, che tramite un comunicato ha dichiarato: “Celebrando le nostre collaborazioni, siamo entusiasti di intraprendere il prossimo capitolo, costruito sulla fiducia e sul rispetto reciproco, per servire i nostri utenti in questa comunità unica che abbiamo costruito insieme.

Il nostro impegno nel fornire un’esperienza di intrattenimento più esaltante e creativa rimane costante e siamo entusiasti di vedere sinergie positive promosse per incoraggiare e potenziare le collaborazioni per portare la gioia del gioco a un’ampia comunità”.

Seguiranno nuovi aggiornamenti.

Articoli correlati: 

DIABLO 4 SU XBOX GAME PASS: le basi ed i consigli per i principianti

DIABLO 4 SU XBOX GAME PASS: le basi ed i consigli per i principianti

Profilo di Stak
09/04/2024 18:55 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Diablo 4 è ufficialmente arrivato su Xbox Game Pass.

Questo significa che ancora più giocatori potranno prendere parte all’eterna lotta tra le schiere angeliche e le forze infernali, scegliendo se iniziare il loro viaggio con un’avvincente campagna o tuffandosi direttamente nella Stagione dei Costrutti, scoprendo una nuova minaccia in agguato sotto le sabbie del Kehjistan.

Per tutti coloro che si affacciano per la prima volta al mondo del Sanctuarium questo è il momento migliore per iniziare.

Joe Piepiora, Associate Game Director di Diablo e Adam Jackson, Lead Class Designer hanno condiviso i loro consigli per tutti i giocatori che vogliono iniziare il loro percorso nel mondo di Diablo IV.

Di cosa parla Diablo 4?

Diablo IV è ambientato nel mondo di Sanctuarium, creato dalla demoniaca Lilith, figlia di Hatred e Inarius, sua nemesi e amante.

Nato come rifugio per sfuggire all’incessante lotta tra Paradiso e Inferno, Sanctuarium si è trasformato presto in un campo di battaglia. Nonostante l’ambiente ostile, gli umani hanno trovato un modo per vivere e prosperare al suo interno, mentre assistono all’incessante lotta per conquistare la Pietra del Mondo, un artefatto indescrivibilmente potente in grado di plasmare e cambiare per sempre il Sanctuarium.

Joe Piepiora spiega: “Gli esseri umani sono chiaramente sfavoriti all’interno del gioco. Nei panni del Vagabondo i giocatori potranno aiutare le persone all’interno del Sanctuarium e allo stesso tempo aumentare la loro potenza, per fermare i demoni guidati da Lilith. È quell’incredibile sensazione di immenso potere che sta alla base del franchise di Diablo. In tutte le classi di giocatori, infatti, si acquisiscono e si evolvono le proprie devastanti abilità e si collezionano armi leggendarie“.

Adam Jackson ha, invece, un modo molto più semplice e metal per descrivere l’etica che guida Diablo IV: “Uccidi i mostri, prendi il bottino“.

Il perfetto punto di ingresso per i nuovi giocatori

Come per molti grandi franchise, anche dietro a Diablo 4 c’è una grande storia. Per i fan della saga, questo ultimo capitolo rappresenta il proseguo della storia, mentre i nuovi giocatori potranno stare tranquilli: per comprendere il racconto narrato in Diablo IV non è necessario conoscere i fatti avvenuti nei capitoli precedenti.

Questo è davvero un ottimo momento, all’interno di Diablo, per introdurre un nuovo ed epico racconto su Sanctuarium“, ha detto Piepiora. “Nonostante le armate infernali siano state tenute a bada per un po’, e il verbo di Lilith sta iniziando a prendere sempre più piede in Sanctuarium. Il giocatore, nei panni del vagabondo, inizierà a comprendere le motivazioni dei vari personaggi man mano che progredirà nella Campagna, conoscendoli meglio. Scoprirà lo scopo dell’umanità all’interno di questa eterna lotta e comprenderà meglio il contributo che lui potrà dare “.

Muovere i primi passi in Sanctuarium

A volte può sembrare una grande impresa lanciarsi in un nuovo gioco, ma Diablo IV è stato pensato per permettere ai giocatori di mettersi subito alla prova, in modo semplice e immediato, così da poter prendere confidenza con i propri poteri.

Jackson assicura i giocatori sulla campagna: “È fantastica! I giocatori dovranno solo sedersi e godersela. È difficile commettere errori gravi all’inizio del gioco, quindi il mio consiglio per i nuovi giocatori è di sperimentare molto. Ogni classe ha molte build e sub-build differenti che si possono creare; c’è molto da esplorare e provare. I giocatori potranno così acquisire poteri leggendari!“.

Intraprendere il proprio viaggio da soli o con gli amici

Nel mondo condiviso di Sanctuarium c’è davvero tanto da esplorare, sia in solitaria che in gruppo con gli amici. Diablo IV permette di giocare seguendo il proprio stile di gioco.

I contenuti della storia offrono tante possibilità a chi vuole giocare in singolo. “Nella modalità storia è possibile osservare attentamente i personaggi e ogni dettaglio, assorbendo l’atmosfera e immedesimandomi nel mondo di Diablo”, dice Jackson. “I giocatori possono prendersi il loro tempo e progredire secondo il loro ritmo. Anche giocare in gruppo con altre persone è fantastico: combinare le proprie abilità con quelle degli amici è un’esperienza davvero divertente“.

Una classe per ogni giocatore

Le classi di Diablo sono state progettate tenendo conto della facilità di approccio, piuttosto che concentrarsi semplicemente sulla difficoltà. Questo permette ai giocatori di scegliere una classe che si adatta al loro stile di gioco e di progettare il loro personaggio in base a questo. Le build di ogni classe sono poi orientate verso opzioni più difficili o più facili.

Una classe ideale per iniziare, davvero accessibile, è lo stregone”, spiega Jackson. “Ha un sacco di stili di gioco diversi: può essere utilizzato in mischia o a distanza. Per costruire il personaggio si sceglie un elemento, si trovano le cose interessanti all’interno di quell’elemento e ci si sbizzarrisce. Ci sono abilità come il teletrasporto, oppure si può rimanere al sicuro con lo scudo di fuoco; insomma, c’è qualcosa per ogni evenienza. Per i giocatori più esperti e che amano uno stile di gioco in cui è richiesta maggiore destrezza, il tagliagole è il più adatto. Il tagliagole, infatti, infatti, tantissime opzioni di abilità in stile set-up e payoff da provare“.

Un gioco fatto dagli appassionati per gli appassionati

Sin dal giorno del lancio gli sviluppatori di Diablo IV hanno costantemente apportato miglioramenti sulla base delle risposte e dei feedback dei fan. Il suo arrivo su Xbox Game Pass segna un momento cruciale, riportando a Sanctuarium tutti i fan di Diablo della prima ora e facendo entrare tutti i nuovi giocatori desiderosi di provare un’avventura indimenticabile.

Jackson afferma: “Mi piace l’idea di portare più persone nel mondo di Diablo. Vogliamo perfezionare Diablo IV e renderlo il miglior gioco di ruolo sul mercato. Abbiamo imparato molto da ciò che motiva le persone: leggiamo i forum, guardiamo i social media e giochiamo tanto. Vogliamo rendere Diablo IV accessibile a tutti i giocatori“.

Chiunque volesse prendere parte alla lotta contro il male, per fermare l’avanzata di Lilith, potrà farlo in tanti modi: Diablo IV è infatti disponibile su Xbox Game Pass, ma anche su PlayStation, Battle.net e Steam.

Speriamo che questo mini tutorial ti sia stato utile. Continua a seguire Powned.it per non perdere neanche un singolo speciale dedicato a questo titolo Blizzard.

Articoli correlati: 

Diablo IV sbarca ufficialmente su Xbox Game Pass

Diablo IV sbarca ufficialmente su Xbox Game Pass

Profilo di Stak
29/03/2024 13:53 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Come annunciato da Microsoft e da Blizzard una manciata di mesi fa, è da ieri disponibile Diablo IV sull’Xbox Game Pass!

Impugna le armi per la feroce battaglia tra il Paradiso e gli Inferi in Diablo IV, disponibile ora per Xbox e PC con Xbox Game Pass Ultimate, PC con Game Pass e Xbox Game Pass per chi ha un abbonamento su console.

Gioca ora per goderti l’acclamata serie di missioni, esplora un ampio mondo condiviso e scopri gli aggiornamenti stagionali ai contenuti con cadenza regolare che portano nuovi oggetti, nemici, meccaniche e altro ancora al gioco.

Con il cross-play e i progressi condivisi puoi riprendere l’avventura o giocare con amici e amiche di qualunque piattaforma.

Cross Play e progressi condivisi per il Diablo IV disponibile sull’Xbox Game Pass

L’anno scorso Diablo IV è diventato il gioco Blizzard venduto più rapidamente durante il lancio a giugno. Più avanti nel corso dell’anno uscirà la sua prima espansione, Vessel of Hatred, che proseguirà la sua cupa storia e approfondirà ulteriormente i piani demoniaci del Primo Maligno Mefisto.

Non vediamo l’ora di farti sapere di più sull’espansione quest’estate, ma nel frattempo, puoi gettarti direttamente nella Stagione dei Costrutti per trucidare demoni!

Come scaricare Diablo IV da Xbox Game Pass

  1. Apri l’app Xbox su PC e assicurati di aver effettuato l’accesso con il tuo account Microsoft legato al tuo abbonamento Game Pass. Quindi fai clic su Diablo IV e poi sul pulsante Installa.
  2. Fai clic su “Installa Battle.net” quando richiesto e completa l’installazione. (Se hai già installato Battle.net, passerai automaticamente al passaggio successivo)
  3. Ti verrà richiesto di connettere il tuo account Battle.net al tuo account Microsoft. Se hai già un account Battle.net puoi accedere per completare la connessione, oppure da qui puoi creare un account Battle.net per effettuare la connessione.
  4. Dopo aver scaricato Battle.net e collegato i tuoi account, potrai completare l’installazione di Diablo IV!

Cosa state aspettando community? Ci vediamo su Diablo IV ad iniziare da questo weekend!

Articoli correlati: