Ranked di Warzone 2.0: le misure contro i cheater, i PUNTI SR e le ricompense

Ranked di Warzone 2.0: le misure contro i cheater, i PUNTI SR e le ricompense

Profilo di Stak
 WhatsApp

Finalmente disponibili le prime informazioni relative alle nuove classificate (o ranked) di Warzone! Gli sviluppatori hanno prima di tutto spiegato che come “misura anti-cheater” nessun livello 44 o inferiore potrà accedere alle classificate.

Questo scoraggerà i cheater ad usare programmi illegali, proprio perchè non basterà “fare un nuovo account” per accedere nuovamente alla modalità.

Oltre a questo, i devs hanno anche spiegato nel dettaglio la meccanica dei punti SR, che sarà determinante per la promozione (o la retrocessione) tra i vari rank. Come avevamo accennato anche in un precedente speciale, si partirà dal livello Bronzo, che ospiterà i giocatori alle primissime armi con le ranked, e si arriverà fino a Cremisi, Iridescente e Top 250, i rank dove stazionerà il maggior numero di try-harder, semi-pro e professionisti di Warzone.

La modalità di gioco sarà la terzetti, con Al Mazrah ovviamente come “mappa di riferimento”. Le partite non saranno tuttavia normali come quelle delle lobby pubbliche, visto che svariati contenuti saranno disattivati o funzioneranno in modo del tutto differente.

Vi basti pensare che gli shop non avranno più gli oggetti limitati, e che ci saranno solamente i tradizionali cerchi del gas (no cerchi multipli, ndr).

Nel caso siate interessati allo specifico mondo delle ranked di Warzone, alle guide, ai migliori loadout, i tornei e gli eventi classificati, vi suggeriamo la nuova “Warzone Ranked Italia“, community dedicata creata dal celebre Kyborg. La troverete cliccando qui. Andiamo a vedere i dettagli riportando il comunicato stampa pubblicato da Activision poche ore fa…

Il post ufficiale – RANKED WARZONE

Vuoi diventare il miglior giocatore al mondo di Call of Duty: Warzone™ 2.0? Per chi vuole dimostrare di essere il più grande giocatore di Battle royale in circolazione, o per chi sta pensando di cimentarsi nel lungo percorso verso un titolo World Series of Warzone™, la modalità classificata ora è finalmente disponibile per Call of Duty: Warzone 2.0.

Siamo entusiasti quanto te all’idea di lanciarci e iniziare insieme questo viaggio nella modalità classificata con questa prima stagione in versione Beta, dalla durata ridotta, in arrivo con la Stagione 3 Furiosa. I dati di questa stagione Beta o ridotta saranno utili per le stagioni a venire.

Per il momento, però, ecco quello che devi sapere:

La modalità classificata è l’esperienza competitiva ufficiale della Battle royale di Warzone™ 2.0. I giocatori devono essere almeno al livello 45 per poter accedere alle partite classificate.

Con il lancio della modalità classificata (BETA) nella Stagione 3 Furiosa di Warzone™ 2.0, il nostro obiettivo è quello di offrire un sistema di gioco competitivo ed equo, cercando di garantire un’esperienza coerente in tutte le modalità Battle royale.

Per raggiungere quest’obiettivo, la modalità (BETA) avrà delle limitazioni iniziali al fine di raccogliere feedback e dati cruciali in vista del suo lancio completo nella Stagione 4 e oltre. Detto questo, ecco un’anteprima di ciò che puoi aspettarti, in attesa delle note sulla patch complete di Warzone™ 2.0, che saranno pubblicate la settimana prossima:

  • Dimensione party: terzetti
  • Mappa: Al Mazrah
  • Modalità di gioco: Battle royale
  • Restrizioni per eventi pubblici (ad es. niente Vendita di armi)
  • Restrizioni per veicoli (ad es. niente elicotteri pesanti)
  • Elementi di gioco limitati (ad es. niente cerchi multipli, modifiche alle meccaniche di rischieramento)
  • Modifiche all’inventario delle stazioni di acquisto
  • Niente sassi contro le altre persone nel gulag. Non si fa!

Inoltre, le partite ranked in Warzone 2.0 utilizzano un sistema di classificazione simile a quello presente nel Multigiocatore di Call of Duty®: Modern Warfare® II (vai qui per saperne di più).

Ci sono sette divisioni abilità standard. All’inizio della Stagione 3 Furiosa, tutti i giocatori partono da Bronzo I. Visto che il lancio avviene a metà stagione, questa prima stagione di Warzone classificata sarà più breve di tutte le stagioni successive.

I giocatori otterranno una valutazione abilità (SR) in base alle prestazioni in partita, considerando:

  • Piazzamento (ad es., 1°, 2°, 20°)
  • Uccisioni
  • Assist
  • Uccisioni da parte della squadra.

I punti SR guadagnati per le uccisioni, gli assist e le uccisioni di squadra aumentano in base al numero di squadre rimaste:

  • Oltre 21 squadre rimaste: +5 SR per eliminazione/assist, +2 SR per eliminazione di un compagno di squadra
  • 3-20 squadre rimaste: +7 SR per eliminazione/assist, +3 SR per eliminazione di un compagno di squadra
  • 1-3 squadre rimaste: +15 SR per eliminazione/assist, +7 SR per eliminazione di un compagno di squadra

All’inizio di ogni partita, dal totale SR di ogni giocatore viene detratta una parte come costo di dispiegamento. Più alti sono la divisione abilità e il livello del giocatore, più elevata sarà tale somma.

  • Bronzo I-III: nessun costo di dispiegamento
  • Argento I: -10 SR
  • Argento II: -14 SR
  • Argento III: -18 SR
  • Oro I: -23 SR
  • Oro II: -28 SR
  • Oro III: -33 SR
  • Platino I: -39 SR
  • Platino II: -45 SR
  • Platino III: -51 SR
  • Diamante I: -58 SR
  • Diamante II: -65 SR
  • Diamante III: -72 SR
  • Cremisi I: -80 SR
  • Cremisi II: -90 SR
  • Cremisi III: -100 SR
  • Iridescente e Top 250: -110 SR + 10 SR ogni 250 SR oltre 10.000, fino a un costo di dispiegamento massimo di -210 SR

Al termine di ogni stagione, i giocatori vengono retrocessi al livello più basso della divisione precedente a quella in cui hanno concluso la stagione. Per esempio, un giocatore che alla fine della Stagione 3 Furiosa è in Oro III inizierà la Stagione 4 in Argento I, mentre chi conclude in Diamante II scenderà in Platino I.

Tuttavia, la divisione più alta in cui i giocatori possono iniziare una nuova stagione è Diamante I, quindi chiunque sia in Cremisi, Iridescente o Top 250 si troverà in Diamante I all’inizio della stagione successiva.

Tutte le caratteristiche nuove o aggiornate introdotte nella modalità classificata multigiocatore – protezione SR e protezione da degradazione, ritiro dei giocatori e cancellazione della partita, sospensioni – saranno incluse nella modalità classificata di Warzone 2.0. Ci sarà un aggiornamento del team quando verranno introdotte nuove funzionalità per le due modalità classificate.

E ricorda: RICOCHET Anti-Cheat™ continuerà ad applicare la sua politica di tolleranza zero verso i cheater, specialmente in questa modalità. Qui trovi più dettagli sull’ultimo aggiornamento da parte del team.

Il bottino va a chi vince e si impegna di più

warzone ranked

Ora viene la parte migliore: le ricompense per i piazzamenti nelle divisioni, per la progressione grado e per il completamento delle sfide stagionali di uccisioni e piazzamenti.

Tutte le ricompense sono uniche e separate rispetto alla modalità classificata di Modern Warfare® IIun ottimo motivo per giocare a entrambe queste esperienze competitive e raccogliere tutto ciò che hanno da offrire.

Iniziamo dal sistema dei gradi, che è separato da quello delle divisioni: i giocatori salgono di grado guadagnando stelle. Si possono ottenere fino a tre stelle per partita:

  • Top 25: 1 stella
  • Top 10: 2 stelle
  • 1° posto: 3 stelle

Le ricompense grado includono una skin veicolo (grado 5), uno schermo arma tracciatore vittorie classificate (grado 30) e una skin operatore modalità classificata élite (grado 50).

Oltre alle ricompense grado, i giocatori possono ottenere ricompense uniche ogni stagione completando due sfide separate, per piazzamento ed eliminazioni.

Le ricompense per la prima categoria includono un progetto arma Pro basato su un’arma molto popolare nella community durante la Stagione 3 e un portafortuna arma. Le ricompense per le eliminazioni, invece, comprendono una meravigliosa mimetica da usare con qualunque arma.

Infine, data la durata più breve della stagione, vogliamo che i giocatori usino la Stagione 3 Furiosa per lottare per il proprio posto nelle divisioni della Stagione 04. Le ricompense divisione di fine stagione saranno quindi disponibili a partire dalla Stagione 4, ma vogliamo sottolineare che, se concludi la S3 Furiosa almeno in Cremisi, partirai da Diamante I nella stagione seguente.

Detto questo, a partire dalla prossima stagione i tuoi sforzi saranno premiati con emblemi, portafortuna e altre ricompense, soprattutto in caso di raggiungimento della Top 250 e della posizione numero 1 al mondo.

Non vediamo l’ora che la nostra community, così competitiva, dedicata, abile, motivata, ambiziosa, appassionata e determinata, si lanci nelle partite classificate e inizi assieme a noi sviluppatori il viaggio per dare forma a questa modalità di Warzone 2.0.

Ci vediamo sull’aereo dell’infiltrazione, e come sempre… Sangue freddo.

Cosa ne pensate di queste prime novità legate alle classificate? Siete pronti per gettarvi nella mischia al Bronzo 1? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Con il midseason di Warzone in arrivo un POMPA ed un Martello

Con il midseason di Warzone in arrivo un POMPA ed un Martello

Profilo di Stak
17/06/2024 12:42 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale Pompa & Martello – Con la prossima settimana sbarcherà sia su Warzone che su MW3 il nuovo ed attesissimo aggiornamento relativo al midseason update della Stagione 4.

Oltre ad una corposa patch (che potrebbe anche riguardare direttamente il Kar98K, ndr), con il midseason update verranno aggiunte due nuove armi, che potrebbero generare qualche discussione in più del “solito”…

A partire dal prossimo Mercoledì 26 Giugno avremo infatti a disposizione il nuovo fucile shotgun Reclaimer 18 (altrimenti noto come SPAS-12), ed anche il martellone “Sledgehammer“. Entrambe sono quindi armi da super close range e da distanze ravvicinatissime/corpo a corpo… Il primo, promette già di “spaccare” in due le lobby, e sarà probabilmente caratterizzato dal fatto che eseguirà colpi one shot entro 2 metri.

Il secondo, il martellone, si presenta come un’arma da corpo a corpo, presumibilmente forte quanto i Tonfa (se non di più).

Come sbloccare lo shotgun “Reclaimer 18” (pompa Spas-12) ed il martello “Sledgehammer” su Warzone/MW3

Il Reclaimer 18 sarà ottenibile una volta completato il settore “extra” dedicato del battle pass. A differenza degli altri settori, per completare quello del Reclaimer dovremo superare una serie di sfide che conosceremo solamente la prossima settimana.

Forse più “semplice” il processo di sblocco del martellone, visto che sarà ottenibile una volta completate le nuove sfide settimanali.

Che impatto avranno sul meta di Warzone queste nuove armi? 

Delle due, il Martellone promette di far “danni” come durante la prima era di Warzone… Alcuni ricorderanno che il martello era cosi forte da essere stato finanche nerfato con una patch di bilanciamento… Quasi sicuramente il martello peserà nel meta quanto i tonfa, se non di più.

Lo Spas-12 invece promette di gettare davvero scompiglio nelle lobby. Ottenerlo non sarà sicuramente “facile e veloce”, almeno non per i più casual. Allo stesso modo, siamo convinti che l’arma andrà a rompere il meta, caratterizzato o dalla capacità one shot, o da una velocità di esecuzione degli spari tale da garantire due colpi quasi simultanei. Del resto era proprio cosi che funzionava il primo Spas-12 di MW 2019…

Voi cosa ne pensate community? Fatecelo sapere con un commento sul gruppo: la discussione, come sempre, è aperta!

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook)

Articoli correlati: 

Annunciato un nerf per il KAR98k, ma la community di Warzone è (molto) divisa

Annunciato un nerf per il KAR98k, ma la community di Warzone è (molto) divisa

Profilo di Stak
17/06/2024 11:31 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Nerf in arrivo – Gli sviluppatori di Sledgehammer Games hanno annunciato dei bilanciamenti in arrivo per il celebre Kar98K, indubbiamente l’arma più popolare del momento su Call of Duty MW3 e Warzone.

Da quando è stato introdotto con la Stagione 4, il Kar98k è riuscito in una manciata di ore a riconquistare il ruolo di “più giocato in assoluto” nella modalità Ritorno. La ragione di tanto scalpore è molto semplice: oltre che velocissimo, il Kar98k è un fucile tattico in grado di oneshottare entro circa 60 metri (colpendo chiaramente headshot).

L’arma in se non sarebbe neanche eccessivamente forte, se non fosse che in qualità di fucile tattico (e non di “fucile da cecchino”) è dotato della stessa aim assist rotazionale dei fucili d’assalto. Questo rende sorprendentemente “più semplice” l’utilizzo del Kar, che di fatto domina indistintamente sia le lobby di demoni che quelle piene di bot.

Dopo settimane di “piagnistei”, lamentele e critiche, i devs hanno però infine annunciato un “prossimo nerf” proprio per il Kar… Non è chiaro in cosa consisterà il nerf, e non è neanche detto che il bilanciamento sbarchi anche su Warzone e non solamente su MW3. Al momento sappiamo solamente che “sono in arrivo dei bilanciamenti generici per il Kar98k”.

L’annuncio del nerf al Kar98K di MW3 (e forse anche di Warzone)

Parte della community è ovviamente andata su tutte le “furie” alla notizia, dato che un nerf potrebbe di fatto rendere l’arma totalmente inutile. In passato abbiamo visto in più occasioni nerf che hanno sgretolato ogni tipo di competitività di alcune armi. Sinceramente, non vorremmo che questo riaccada con il Kar98k.

Il fucile è assolutamente ben bilanciato. E’ veloce al punto giusto, ed esegue oneshot assolutamente legit e “meritati” (per fare one shot bisogna eseguire un headshot assolutamente perfetto. Inoltre, il bersaglio deve stare relativamente vicino, ndr). Non avrebbe alcun senso quindi nerfare le sue qualità su Warzone.

L’unico “nerf” necessario, e quindi anche “accettabile”, sarebbe quello da applicare alla relazione fra Kar e Aim Assist. Come ogni altro fucile da cecchino, il Kar98k dovrebbe essere provvisto della stessa mira assistita di tutti gli altri sniper (come il Mors o il Katt ad esempio). Basterebbe questo “banale” intervento, per equilibrare alla perfezione la giocabilità del Kar98k… Che continuerebbe a restare un’arma assolutamente eccezionale, ma finalmente lo sarà solo nelle “giuste mani”.

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook)

Articoli correlati: 

Con una modifica i devs di Warzone potenziano il KAR98K

Con una modifica i devs di Warzone potenziano il KAR98K

Profilo di Stak
14/06/2024 19:33 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale Warzone – Sicuramente mediante un intervento “segreto”, i devs di Activision hanno risolto un piccolo bug che “nerfava”, seppur leggermente, alcune delle capacità offensive del Kar98K.

Fino a qualche giorno fa infatti, se si attrezzava il “Calcio Rimosso” al Kar98K, si soffriva di un disturbo visivo assolutamente negativo e limitante, che generava un fastidiosissimo tremolio. In molti hanno pensato che fosse un qualcosa di “voluto” dagli sviluppatori, visto che il Kar con Calcio Rimosso potrebbe tranquillamente creare dei “problemi” in close range…

In realtà i primi Kar98K giocati in modalità hip-fire si sono già visti nelle lobby, specialmente in quelle di Rebirth, ma si trattava di un loadout a 4 accessori, sprovvisto quindi del calcio rimosso.

Tornando al “problema” del tremolio visivo relativo al Calcio Rimosso, con una patch evidentemente segreta, i devs hanno definitivamente fixato il bug… Con il Calcio Rimosso che ora si comporta esattamente come dovrebbe e con la mira del KAR98k che rimane stabile e precisa.

La spiegazione di Metaphor sul “mini buff” al Kar98K di Warzone

Non sappiamo ancora quanto potrà impattare (positivamente, o negativamente) sul meta questa modifica. Continueremo certamente a monitorare la situazione su Warzone, e vi riporteremo immediatamente eventuali novità.

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook)

Articoli correlati: