Il Gulag multiplo dell’Endless Cheer piace ai giocatori: “funzione da rendere permanente”

Il Gulag multiplo dell’Endless Cheer piace ai giocatori: “funzione da rendere permanente”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Gulag Warzone – Nel corso delle ultime settimane non sono stati solamente i problemi ed i bug i protagonisti dell’evento Festive Fevor su Warzone

Tra i vari contenuti originali dedicati alle festività natalizie, almeno uno ha infatti conquistato parte dei giocatori della community di Warzone, che hanno infatti iniziato a chiedere che questa specifica “funzione” venga introdotta in modo permanente all’interno delle modalità battle royale.

Stiamo parlando nello specifico dell’Endless Cheer, evento nell’evento che è andato in scena lo scorso 31 Dicembre, durante il quale era attivo il “Gulag multiplo“, con giocatori che si sono ritrovati all’interno della celebre zona per gli 1 contro 1 fino a 3, 4 o più volte in una stessa partita.

La regola era molto semplice: vincendo il gulag si aveva la possibilità di tornarci una volta sconfitti. Numerosi giocatori hanno potuto cosi godersi delle partite più lunghe, con una meccanica del gulag totalmente rivisitata e fatta per rendere il gioco molto più veloce e simile alla modalità Ritorno.

A differenza di questa però, per poter tornare in campo bisognava comunque guadagnarsi il rischieramento nel gulag, similarmente a come si presentava il gamplay in “Mo’ Gulags Mo’ Problems” (altra celebre modalità a tempo che conquistò i giocatori di Warzone).

Tra i feedback dei giocatori più entusiasti vi è quindi la richiesta di rendere questa meccanica permanente in tutte le partite di Vanguard Royale (magari lasciando la mode Battle Royale esente da questa modifica), proprio perché ha un impatto meno “casuale” sul gameplay, e concede (solamente a chi la merita) anche una seconda, una terza o una quarta chance di essere rischierati senza gravare sulle finanze della squadra (che vuol dire soldi spesi per armi e scorestreaks, e quindi anche partite più strategiche e meno incentrate sulla “folle corsa al ress” che solitamente caratterizza le partite dei giocatori, specialmente dei più casual).

Voi cosa ne pensate community? Pensate anche voi che questa modifica vada inserita in modo permanente? O preferite il tradizionale funzionamento del sistema gulag? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

 

Articoli correlati: 

Attacchi a grappolo più forti di prima: per alcuni esperti di Warzone di tratta di un buff segreto!


Warzone, HusKerrs si scaglia contro il “bugiardo” BadBoy Beaman: “è solo un clickbaiter”

Warzone, HusKerrs si scaglia contro il “bugiardo” BadBoy Beaman: “è solo un clickbaiter”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Uno dei più celebri pro della scena di Warzone si è recentemente scagliato contro uno dei canali più “infiammati” della community You Tube del BR Activision. Stiamo parlando di BadBoy Beaman, content creator attivo sul tubo che quotidianamente pubblica video in cui accusa di cheating molti tra i più importanti giocatori di Warzone.

Pensate che sono finiti sotto le sue accuse personalità note come JoeWo, ZLaner, TimTheTatman o Aydan… Ovviamente le accuse non vengono mai accompagnate da “prove” di qualche tipo, ma si limitano solamente a “cavalcare” speculazioni ed hackusation…

Una vera e propria “tattica”, il cui fine è quello di spalare chili di mer*a per guadagnare facili click sulle spalle di streamer assolutamente onesti. La cosa che fa storcere il naso, è che queste accuse rischiano di danneggiare molto seriamente streamer e content creator, colpendoli nella loro “reputazione”.

Huskerrs in questo senso è stato uno dei primi a “sbottare” contro BadBoy Beaman, ed ha recentemente invitato tutti i suoi viewvers ad evitare questo membro “tossico” della comunità.

In diretta il celebre Jordan ‘HusKerrs’ Thomas ha spiegato: “Una cosa sarebbe se Call of Shame o BadBoy Beaman accusassero forse una, forse due persone di essere cheater… ma hanno accusato fino a dieci famosi streamer di barare… secondo te che probabilità ci sono che ci siano da otto a dieci streamer cosi importanti che barano su Warzone“?

Call of Shame e BadBoy Beaman sparano solo ca**ate

Sempre Husk ha poi proseguito:  “Pensi davvero che tutti questi streamer la stiano facendo franca? Questo dovrebbe essere il primo segno tangibile che quelle che sparano Call of Shame o BadBoy Beaman sono solo ca**ate.

Penso davvero che entrambi questi canali in realtà non pensino che tutti questi streamer effettivamente barano… Lo fanno solo per ottenere facili clic. La parte più triste però, è che stanno effettivamente convincendo le persone su YouTube che alcuni di noi imbrogliano, e questo è un gran peccato“.

Parole durissime, che probabilmente riceveranno anche diretta replica dell’interessato BadBoy Beaman. Voi cosa ne pensate community? Siete d’accordo con Huskerrs? Al momento forse il 100% delle accuse di Beaman si sono rivelate delle totali scemenze… La discussione, come sempre, è aperta!

Il video di Huskerrs

Articoli correlati: 


Marco 5 devastante in close range: le ultime versioni consigliate!

Marco 5 devastante in close range: le ultime versioni consigliate!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Marco 5 Speciale – Dopo aver visto due tra le più interessanti novità per quanto riguarda le armi long range, passiamo ora a vedere nel dettaglio quelle che sono le ultimissime novità dal fronte delle armi da distanza ravvicinata.

In particolare, questo speciale viene dedicato alla piccola e solidissima smg italiana Marco 5, certamente una delle migliori nell’attuale metà del gioco.

Della Marco 5 ne hanno recentemente parlato sia l’italiano S7ormyTV che DiazBiffle. Il primo ha presentato la piccola SMG come una delle migliori armi del lotto al momento a disposizione dei player… DiazBiffle si è spinto anche oltre, definendo la Marco un’arma demoniaca…

Le due versioni usate da questi giocatori esperti sono molto simili, e le troverete fin nei minimi dettagli (comprese di video) poco sotto.

Tra le altre versioni consigliate, vediamo anche l’ultimo MP5 giocato dalla celebre Nadia in due partite su Rebirth valide per quasi 50 kill totali…

Loadout consigliati per MARCO 5 e MP5 Warzone 

Cosa ne pensate di queste armi community?

Proverete la fortissima Marco nelle vostre sessioni di gioco in BR e Ritorno? Vi ricordiamo che ormai da qualche settimana l’arma è totalmente sbloccata per tutti i giocatori, anche per chi non era ancora riuscito a concludere la sfida per aggiungerla nell’armeria.

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 


Warzone annuncia la nuova stagione “Last Stand”: la lava pronta ad invadere CALDERA

Warzone annuncia la nuova stagione “Last Stand”: la lava pronta ad invadere CALDERA

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone Nuova Stagione – Pochi minuti fa gli sviluppatori di Activision hanno finalmente svelato i primissimi dettagli relativi alla nuova Season di Warzone!

Al termine di Agosto (giorno 24, ndr) inizierà infatti la season numero 5 dell’era di Vanguard, stagione che come già anticipato in precedenza sarà anche “l’ultima” della storia di Warzone. Ad affermarlo sono stati gli stessi devs, che in un approfondito post sul sito ufficiale hanno anche spiegato molte delle novità in arrivo con la stagione “Last Stand“.

Le novità in arrivo su Warzone con la nuova stagione

Oltre a tutto il resto, sappiamo che con la season Last Stand ci saranno:

  • Attività vulcanica su Caldera. La lava sta per invadere la nostra mappa Battle Royale
  • Nuovo Gulag su Caldera, Importanti cambiamenti di illuminazione in arrivo
  • Nuova modalità “Difendere o Sabotare” su Caldera ispirata alla ben più nota “Cerca e distruggi”
  • Nuovo evento Heroes vs. Villains

Non solo però, visto che Activision ha già anticipato che vi saranno ben 5 nuove armi, ed i nuovi personaggi della Task Force Tyrants. Per quanto riguarda le armi, sappiamo che avremo a che fare con il futuristico fucile Energy Rifle EX1, e con la piccola SMG RA 225.

Dopo qualche settimana, e con l’inizio della midseason update, avremo poi il Revolver Valois, ed i fucili d’assalto BP50 e Lienna 58.

Clicca qui per scoprire tutti i dettagli ufficiali.

Il nuovo Gulag

La lava di Caldera

La roadmap ufficiale

Il video trailer di Last Stand

Cosa ne pensate di tutte queste novità community? Siete pronti per una nuovissima stagione di Warzone? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: