warzone malloppo

Warzone: il 18 Giugno torna la modalità Malloppo!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Warzone Malloppo – Per grande gioia di moltissimi giocatori di Call of Duty, sta per tornare all’interno di Warzone la celebre modalità Malloppo, una delle più divertenti mai viste nello sparatutto di Activision.

Con Malloppo infatti, dovremo giocare in una modalità in cui l’unica cosa fondamentale sarà quella di raccogliere quanti più soldi possibili. A differenza delle altre mode di Warzone, in Malloppo potremo scegliere sempre con che classe ripartire (scegliendo quindi 2 armi, gli equipaggiamenti ed un perk), potendo anche usare le classi da noi create sulla versione multiplayer di Modern Warfare.

Oltre alla peculiarità delle classi, in questa mode (come dicevamo sopra) l’altra grande caratteristica originale è quella relativa al “malloppo” appunto, ovvero ai soldi in contanti che dovremo raccogliere, spedire in banca (o con degli elicotteri o con un pallone aerostatico) e depositare nel nostro conto di squadra; obiettivo? raccogliere più soldi di quanti non ne abbiano trovati i nostri avversari.

A difesa della “grana”

Il post ufficiale – Warzone Malloppo

Today’s #ModernWarfare playlist update is now live!

  • Adding Gunfight 3v3 Snipers Only
  • Adding Gunfight Blueprints
  • Adding One in the Chamber
  • Adding Realism Ground War

And for #Warzone players, we’ll be bringing Plunder variant, Blood Money back this Thursday, June 18th!

Ma non è tutto, come avete potuto leggere dal post sopra con la patch odierna sono stati introdotti alcuni aggiornamenti alla playlist. Nello specifico abbiamo oggi disponibile Scontro 3v3 solo cecchini, Scontro con progetti arma, la mode Un colpo in canna e Guerra Terrestre Realismo.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701