WoW Shadowlands, i dettagli sul nuovo corso di “Catene del Dominio”

WoW Shadowlands, i dettagli sul nuovo corso di “Catene del Dominio”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Catene del Dominio – Nel corso della notte della Blizzconline sono state svelate le prime informazioni relative al futuro di World of Warcraft Shadowlands, per il quale è in arrivo il super contenuto chiamato “Catene del Dominio“.

Come avevamo accennato anche ieri a seguito della fuoriuscita di alcuni leak ufficiali, Catene del Dominio introduce nella storia il fatto che le 4 Congreghe stanno finalmente per essere riunite per combattere fianco a fianco contro il Jailer, oltre ovviamente ad una lunga serie di novità e di nuovi dungeon/raid…andiamo a vedere tutti i dettagli.

Iniziamo menzionando la zona dell’antica Korthia, nuovo contenuto che viene ufficialmente descritto come una “massa di terra abitata da strane creature e traboccante di misteri di tipi mai visti nelle Terretetre, in cui dovremo affrontare nuove missioni e attività nel mondo esterno”, e proseguiamo vedendo poi il nuovo raid chiamato “Sanctum del Dominio“, la nuova mega spedizione TAZAVESH, ma anche dei nuovi blocchi a Torghast, un nuovo set di armature e tanto, tantissimo altro.

Trailer di Catene del Dominio

Catene del Dominio – Dettagli ufficiali

Il prossimo aggiornamento dei contenuti, Catene del Dominio, è stato annunciato alla BlizzConline! Guarda la conferenza ora o continua a leggere per scoprire le novità in arrivo su World of Warcraft.

Il traditore Sire Denathrius è stato sconfitto… ma il potere della Fauce continua a crescere. In Catene del Dominio, primo aggiornamento ai contenuti in uscita prossimamente per World of Warcraft: Shadowlands, i giocatori si addentreranno ancora più in profondità nel dominio del Carceriere, cercando di scoprire la natura dei suoi malefici piani. Sostenuti dalla forza rinnovata delle quattro Congreghe, i campioni di Orda e Alleanza sferreranno l’attacco decisivo per le Terretetre al seggio del potere del Carceriere. L’Esiliato, però, ha un nuovo, terribile campione al suo servizio: un crudele strumento di afflizione arruolato da Sylvanas Ventolesto, capace di instillare terrore nei cuori degli eroi di Azeroth come nessun’altra creatura delle Terretetre.

LA REAZIONE DELLE CONGREGHE

Ora che le forze di Kyrian, Silfi della Notte, Necrosignori e Venthyr sono state ripristinate, torna nella Fauce e affronta una campagna per riunire le quattro Congreghe. Tutte insieme, lanceranno un assalto contro il Carceriere. Svelando le sue oscure trame, potrai combattere con una forza interiore rinnovata e in sella a cavalcature finalmente utilizzabili in questo reame.

SCOPRI I MISTERI DI KORTHIA

Il Carceriere è in cerca della chiave per realizzare la sua distorta visione dell’aldilà e ha portato nella Fauce un frammento di un dominio da tempo perduto per trovarla. Cerca le risposte in una nuova zona, l’antica Korthia, e affronta nuove missioni e attività nel mondo esterno. Trascinata dall’Inframondo, questa massa di terra è abitata da strane creature e trabocca di misteri di tipi mai visti nelle Terretetre. È di queste oscurità che il Carceriere è a caccia, in realtà: dei segreti dell’enigmatico gruppo dei Primi.

Durante le tue avventure a Korthia e nei dintorni della Fauce, potrai ottenere nuove ricompense, incluso un cavallo bardato con l’armatura dei Giurafauce e una mano mozzata cavalcabile.

Korthia

ASSALTA IL SANCTUM DEL DOMINIO

Affronta le pericolose e inesplorate vette di Torgast nella nuova incursione da 10 boss, il Sanctum del Dominio. Combatti contro il vero Occhio del Carceriere, inverti i ruoli con il Trucidasque, affronta Kel’Thuzad e la Regina Banshee in persona in uno scontro che deciderà le sorti di Azeroth.

Maw-themed Mounts

NUOVA MEGA-SPEDIZIONE: TAZAVESH, IL BAZAR CELATO

Raduna il tuo gruppo e scopri merci esotiche e strane creature in una mega-spedizione in modalità Mitica da otto boss: Tazavesh, il Bazar Celato. Ambientata in un bazar dei misteriosi Alienatori, ti porterà ad affrontare assassini ignobili, guardie con quattro braccia, un pirata drago dell’infinito e molti altri nemici, tutto questo mentre inseguirai un’Alienatrice ribelle per impedire che scateni la furia di un manufatto rubato per portare a termine i propri piani.

Questa spedizione, disponibile solo in modalità Mitica, ricompensa i giocatori con un bottino all’altezza della società degli Alienatori, che include un incredibile assortimento di armi, mascotte ultraterrene e una cavalcatura.

Tazavesh, the Veiled Market

ESPLORA NUOVI BLOCCHI A TORGAST, LA TORRE DEI DANNATI

Avvicinandoti di battaglia in battaglia al dominio del Carceriere, potrai avanzare ulteriormente all’interno del suo antro: Torgast, la Torre dei Dannati. Esplora un’ala mai vista prima mentre combatti contro nuovi nemici ed eviti trappole letali, grazie a un’ampia varietà di poteri sconvolgenti.

New Torghast Enemies

SOLCA I CIELI

Se hai già gli occhi puntati verso i cieli delle Terretetre, sappi che potrai sbloccare il volo completando le attività e i capitoli delle campagne delle Congreghe. I giocatori che sbloccheranno il volo riceveranno una cavalcatura specializzata in linea con la propria Congrega. I Kyrian planeranno sulle loro pianure scintillanti in sella a dei Centuriani, i Silfi della Notte cavalcheranno potenti serpi lupine di Selvarden, i Necrosignori caricheranno in battaglia su insetti necrofagi e i Venthyr prenderanno il volo su Litogeni appena risvegliati.

Unlock Flying to Soar the Skies

NUOVI SET DI ARMATURE COSMETICHE DELLE CONGREGHE

Sostenendo la tua Congrega e continuando ad accumulare Fama, otterrai come ricompensa un nuovo set di armature cosmetiche della Congrega, disponibile in quattro colori diversi e indossabile sopra qualsiasi tipo di armatura: stoffa, cuoio, maglia o piastre. I colori di ogni set possono essere mescolati e abbinati, per fornire aspetti diversi e trovare quello preferito.

Covenant Cosmetic Armor Sets

SCENDI IN CAMPO CON LA STAGIONE 2

Catene del Dominio segnerà anche l’inizio della Stagione 2. Verranno aggiunti nuovi modificatori a tema Dominio per le Mitiche+ e i livelli oggetti delle ricompense aumenteranno. I Talenti Onore PvP verranno rinnovati, i talenti meno usati verranno modificati per fornire maggiori opzioni e aiutarti a scatenare il tuo pieno potenziale. Nuove ricompense stagionali per il PvP includeranno nuove colorazioni per le cavalcature del Gladiatore e delle Mitiche+, e nuove feroci cavalcature Malvagie: Gorm a tema per l’Orda e l’Alleanza.

Vicious Gorm Mounts

[/bluepost

 

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

L’Orda ha la sua TOP100 su Sepulcher! Ancora in “alto mare” l’Alleanza

L’Orda ha la sua TOP100 su Sepulcher! Ancora in “alto mare” l’Alleanza

Profilo di Stak
 WhatsApp

Orda Sepulcher – Durante la scorsa settimana si è finalmente andato a concludere il ranking Top100 delle gilde orda su Sepulcher of the First Ones.

Infatti, grazie alle ultime kill ottenute lo scorso 10 Maggio dagli americani di HC e Unity, e dagli europei di Pure e Экзекьют, si è andata a comporre la Hall of Fame ufficiale per quest’altra incredibile corsa al Progress.

Ricordiamo che la vittoria è andata agli Echo, seguiti dai Method, gli Skyline, gli SK Pieces ed i Liquid, con ben altre 4 gilde cinesi a seguire all’interno della top10.

Decisamente peggiore la situazione dell’Alleanza, con la Hall of Fame che al momento riporta solamente 12 organizzazioni in tutto il mondo. La prima di queste, i cinesi 绝世, sono riusciti ad abbattere la versione mitica del Jailer solamente l’11 di Aprile, a quasi un mese di distanza dalla World First Kill ottenuta sul medesimo boss dagli Echo.

L’aspetto più interessante da notare in questo caso, è che la maggioranza delle gilde Alleanza sono asiatiche, e che solamente una di queste, gli Honolulu di Sylvanas, gioca dall’Europa.

Andiamo a vedere tutti i dettagli con la Hall of Fame completa dell’Orda:

Clicca qui o l’immagine in basso, per accedere al ranking completo con i nomi di tutte e 100 le gilde che hanno concluso Sepulcher of the First Ones.

 

Il punto sul progress italiano

Per quanto riguarda la situazione delle org impegnate su Sepulcher, si segnala che gli Unreal di Nemesis si trovano al momento a 10/11, e da poco hanno iniziato il loro progress sul Jailer mitico.

Questa l’attuale Top10:

# Gilda/Server Progress
1 10/11 M
2 7/11 M
3 7/11 M
4 7/11 M
5 7/11 M
6 7/11 M
7 7/11 M
8 6/11 M
9 6/11 M
10 5/11 M

Cosa ne pensate di questa situazione community? Avreste mai immaginato una tale “emorragia” di gilde Alleanza nella scena occidentale di World of Warcrft?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

La World First di Sunwell Plateau ottenuta da una gilda cinese!

La World First di Sunwell Plateau ottenuta da una gilda cinese!

Profilo di Stak
 WhatsApp

World First Sunwell Plateau – Straordinario risultato ottenuto da una gilda di un server cinese su World of Warcraft Classic!

Stiamo parlando degli Old School, gilda cinese dell’Orda che è riuscita in una manciata di minuti a completare il “nuovo” raid di Sunwell Plateau.

Pensate che per l’abbattimento di tutti i boss, compreso Kil’jaeden, è stato ottenuto in poco più di 50 minuti totali!

La run, che potrete trovare su Twitch cliccando qui, ha visto gli Old School avere la meglio su più di 100 gilde, che sono già riuscite ad ottenere il medesimo risultato.

Al momento sono poco meno di 150 le organizzazioni che sono riuscite a superare Kil’jaeden, con gli Avatar, i PROGRESS ed i WELCOME (tutte gilde Alleanza) che hanno concluso Sunwell a pochi minuti di distanza.

Gilde impegnate nella World First: anche i Midwinter salutano la scena! 

Dopo le notizie non positive giunte da casa SK Gaming sembra che anche un’altra storica protagonista delle World First si appresta ad appendere mouse e tastiera al chiodo.

La gilda è quella dei Midwinter, storica realtà nordamericana protagonista di tutti i raid di questi ultimi anni. Detentori di svariate World First come quella su Wrathion, su Maut o su Ursoc, i Midwinter hanno annunciato  con un triste post su Twitter lo scioglimento ufficiale del loro avventura.

Ecco il post:

Cosa ne pensate di questa vicenda community? Quella dei Midwinter è secondo voi una situazione isolata? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Attacco DDoS a Blizzard: problemi di connessione nel server americano

Attacco DDoS a Blizzard: problemi di connessione nel server americano

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Una situazione problematica si è verificata questa notte sui server di Blizzard ed ha portato grosse difficoltà a tutti i giocatori del server americano. Si tratta di un attacco DDoS che ha paralizzato i servizi dell’azienda di Irvine nel Nuovo Continente.

Per i meno avvezzi alla terminologia informatica, gli attacchi DDoS (Distributed Denial of Service) sono pratiche informatiche (di hacker) in grado di affollare i server delle aziende con un elevatissimo traffico di dati limitando o paralizzando del tutto i normali servizi.

Potete immaginare come questa pratica abbiamo interrotto il normale afflusso di dati sulla piattaforma Battle.Net. Il problema, però, è stato limitato solamente sul server americano, ma ha comunque provocato una marea di disservizi a migliaia di giocatori.

Molti soffrivano enorme latenza, mentre molti altri sono stati disconnessi senza possibilità di rientrare nei loro giochi preferiti per almeno un’ora, quando Blizzard ha annunciato di aver risolto il problema dell’attacco DDoS ed ha richiesto di riprovare a rientrare in game.

Per almeno un’altra ora, però, i giocatori hanno avuto problemi. Ma pian piano le cose sembrano esser rientrate e tutti i servizi ripartiti con la solita regolarità. Non si conoscono ancora i motivi di questo attacco DDoS, evento che non accade con frequenza elevata

Il tweet ufficiale

Che ne pensate di questa situazione? Avete avuto problemi sul server americano per l’attacco DDoS a Blizzard? Fateci sapere la vostra…

Articoli Correlati: