mantello leggendario wow

WoW, risolto un problema al mantello leggendario

Profilo di Stak
 WhatsApp

WoW Mantello Leggendario – Con una nuova lista di hotfix gli sviluppatori di World of Warcraft hanno reso note tutte le ultime modifiche scelte per il Mantello Leggendario e per alcuni altri contenuti.

Infatti, secondo quanto riportato sul sito ufficiale, le modifiche andranno a colpire il mantello Ashjra’kamas, Shroud of Resolve, che stava soffrendo di alcuni problemi con l’istant “Eye of Corruption“. Inoltre, si segnala il fatto che la questline Shadowbarb Drone non può essere più completata con il Party Sync attivato.

Di seguito andiamo quindi a riportare tutti i dettagli in merito, augurandovi una buona consultazione ed un buon divertimento.

Mantello Leggendario WoW – Hotfix

Items and Rewards

Player versus Player

Quests

  • The quests within the Shadowbarb Drone questline can no longer be completed with Party Sync activated.
    • Developers’ note: Issues using Party Sync to complete this questline could cause progress on the Aqir Hatchling faction to reset.

Articoli correlati: 

bobby kotick

Microsoft/Activision Blizzard: il CEO Bobby Kotick resterà al comando fino al 2023

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nel corso della giornata di ieri l’intero settore dei videogiochi è rimasto “folgorato” dalla notizia dell’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft.

Quasi come un fulmine a ciel sereno, i canali social del mondo Xbox hanno iniziato a pubblicare post nei quali annunciavano il raggiungimento dell’accordo tra i consigli d’amministrazione dei due giganteschi gruppi, il tutto per una cifra spaventosa: quasi 70 miliardi di Dollari (sono 68.7 per l’esattezza, 90 Dollari per azione di Activision Blizzard).

Come facilmente prevedibile, la notizia ha avuto l’effetto di un terremoto all’interno del mondo del gaming, tra personalità e giocatori assolutamente entusiasti della notizia (ne parleremo più dettagliatamente nel corso del pomeriggio), e tanti altri che hanno invece manifestato preoccupazione sul fronte delle esclusive, e dei giochi che POTREBBE perdere la console Sony nei prossimi anni (COD e Overwatch su tutti).

Al netto delle speculazioni, delle ipotesi o delle varie possibili strade che potrebbe prendere tutta questa situazione, sappiamo comunque che Activision Blizzard continuerà ad avere una (quasi) totale autonomia sul suo operato, almeno fino alla metà del prossimo anno.

Per far si che l’acquisizione inizi a tutti gli effetti, molto probabilmente con l’inserimento di personalità del mondo Microsoft nei ruoli chiave di Activision Blizzard e dei suoi studi associati, bisognerà infatti attendere il 30 Giugno del 2023, prima data utile per permettere all’intero accordo di raggiungere tutti gli standard richiesti in questo tipo di operazioni.

Dei “tempi tecnici” obbligatori quindi, durante i quali l’attuale CEO di Activision Blizzard Bobby Kotick (tra le persone coinvolte nello scandalo abusi sessuali della scorsa estate – troverete qui altri dettagli) resterà alla guida dell’azienda, con la stessa che opererà in totale autonomia.

Non sappiamo esattamente in cosa consisterà questa “totale autonomia“, ma in ogni caso dubitiamo fortemente che Microsoft si “disinteressi” completamente di questo suo nuovo, importante, asset societario per i prossimi 18 mesi.

A dare la conferma rispetto a queste tempistiche è stato lo stesso Bobby Kotick, che ha inviato la seguente lettera a tutti i dipendenti nel corso della giornata di ieri:

“[…] Transazioni come queste richiedono molto tempo per essere completate. Fino a quando non avremo tutte le approvazioni necessarie, e fin quando le altre consuete condizioni di chiusura non saranno soddisfatte, che prevediamo avvenga nell’anno fiscale 2023 di Microsoft (termina il 30 giugno 2023), continueremo a operare in modo completamente autonomo.

Continuerò come nostro CEO con la stessa passione ed entusiasmo che avevo quando ho iniziato questo fantastico viaggio nel 1991. Naturalmente, questo annuncio susciterà tante domande. Organizzeremo numerosi forum ed eventi per assicurarci di rispondere alle tue preoccupazioni […]” (fonte).

Microsoft acquista Activision: cosa potrebbe cambiare in futuro?

Da inizio Luglio 2023 dovrebbe a quel punto subentrare Microsoft, Bobby Kotick e altri nomi dell’azienda lasceranno Activision Blizzard (si è parlato esplicitamente di “lievi modifiche al personale”, quindi non dovrebbe essere qualcosa che riguarda i dipendenti e gli impiegati delle software house), con il subentro al comando dell’Amministratore Delegato di Microsoft Satya Nadella e delle nuove personalità che andranno a ricoprire ruoli di vertice nella struttura organizzativa del gigantesco publisher.

L’argomento Activision Blizzard/Microsoft continuerà ad essere analizzato ed approfondito su nuovi speciali che usciranno in seguito. Restate sintonizzati con noi per non perdervi neanche una novità sulla questione.

Articoli correlati: 

microsoft activision

Microsoft ha acquistato Activision Blizzard! Quale fine per Call of Duty su PlayStation?

Profilo di Stak
 WhatsApp

Una vera e propria “bomba” quella sganciata pochi minuti fa dai canali ufficiali di Xbox…la gigantesca Microsoft ha infatti acquistato, per intero, Activision Blizzard!

Dopo mesi burrascosi (quando non drammatici, ndr) dovuti allo scandalo, ed alle successive inchieste dovute alle molestie ed agli abusi sessuali che si sono consumati all’interno dell’azienda, termina cosi un lungo ciclo per Activision Blizzard, e se ne apre uno totalmente nuovo all’orizzonte.

Pur non essendoci ancora conferme ufficiali da parte dei diretti interessati, sembra che dietro l’accordo vi sia una cifra davvero astronomica: ben 70 miliardi di Dollari (la fonte è il noto ed autorevole Wall Street Journal, ndr)…addirittura 20 miliardi di Dollari in più rispetto a quella che era la “stima” del valore di mercato dell’azienda.

La cosa avrà una portata incredibilmente pesante. Vi basti pensare a come si andrà a sviluppare l’attuale presenza su PlayStation di titoli che a questo punto si apprestano a diventare “esclusive” per Xbox e PC. Oltre a giochi come Overwatch, la questione potrebbe riguardare direttamente anche Call of Duty, storico titolo da sempre presente sulle console di Sony.

Al momento queste restano speculazioni, dato che non vi è stato ancora nessun chiarimento ufficiale da parte di Microsoft. Sembra però abbastanza ovvio pensare che i titoli futuri di questi franchise, fino ad oggi sempre “multi platform”, potrebbero presto diventare un’esclusiva interdetta ai giocatori PlayStation.

Microsoft, attraverso il noto big Phil Spencer, si è al momento limitata a commentare la cosa su Xbox Wire con il seguente intervento: “Siamo molto contenti di poter lavorare con le incredibili, talentuose, ed appassionate persone di Activision Publishing, Blizzard Entertainment, Beenox, Demonware, Digital Legends, High Moon Studios, Infinity Ward, King, Major League Gaming, Radical Entertainment, Raven Software, Sledgehammer Games, Toys for Bob, Treyarch e tutti i team di Activision Blizzard“.

Il post ufficiale

Non appena disponibili, provvederemo a pubblicare nuove e più dettagliate informazioni sull’argomento.

Clamoroso sul Wall Street Journal: il CEO di Activision Blizzard Bobby Kotick sapeva tutto! “Minacce e molestie ai suoi dipendenti”

Articoli correlati: 

jailer

Patch 9.2, “Spoiler” e nuove informazioni sul Jailer! Nel PTR una corposa patch di bilanciamento

Profilo di Stak
 WhatsApp

Jailer & Nuova patch – Tante nuove informazioni giungono dal PTR di World of Warcraft, dove in questo momento gli sviluppatori di Blizzard stanno testando le numerose novità che verranno introdotte con la patch 9.2.

In questo speciale andremo a fare un rapido aggiornamento sulle interessanti news che provengono dall’ultima patch pubblicata dai devs, ma anche sugli ultimi leak scoperti dai data miner riguardo il Jailer, ultimo encounter che dovremo affrontare nel raid di Sepulcher of the First Ones.

Iniziamo proprio dall’ultima patch di bilanciamento, cosi da evitare “inavvertiti” spoiler in chi sta cercando informazioni sul Jailer e sul nuovo raid.

Con l’ultimo aggiornamento pubblicato, i devs si sono concentrati principalmente sulle classi, svelando degli importanti buff per il Death Knight e per lo Stregone, ma anche numerosi bilanciamenti per il Demon Hunter, il Paladino e lo Sciamano, con l’ultima classe citata che ha registrato anche un lieve fix al talento Earthgrab Totem del Restoration.

Andiamo a vedere tutti i dettagli (gli SPOILER sul Jailer si trovano sotto il blue post):

CLASSES

  • Death Knight
    • Abomination Limb (Necrolord Ability) damage increased by 20%.
    • Abomination’s Frenzy (Necrolord Runecarving Power) now increases enemy damage taken from the Death Knight by 20% (was 10%), and enemies affected by Abomination’s Frenzy now also take increased damage from your Minions for the duration.
    • Convocation of the Dead (Conduit) now reduces the cooldown of Apocalypse by 1 second per Festering Wound burst at all ranks and now also increases Festering Wound damage by 15%.
    • Eternal Hunger (Conduit) increases Minion damage by 6% (was 3%).
    • Embrace Death (Conduit) causes Sudden Doom to increase Death Coil damage by 40% (was 35%).
    • Brutal Grasp (Conduit) increases Abomination Limb damage by 30% (was 15%).
  • Demon Hunter
    • Class Sets
      • Havoc
        • 2-piece: Increases Blade Dance and Chaos Strike damage by 20%. This bonus also applies to Death Sweep and Annihilation while in Metamorphosis.
        • 4-piece: Reworked – Every 60 Fury you consume reduces the cooldown of Metamorphosis by 1 second.
      • Vengeance
        • 4-piece: Consuming a Lesser Soul Fragment reduces the remaining cooldown of your Immolation Aura or Fel Devastation by 1 second.
  • Hunter
    • The following beneficial effects will now show up above the player’s resource display: Bestial Wrath, Coordinated Assault, Steady Focus, and Trueshot.
  • Paladin
    • Ashen Hallow (Venthyr Ability) can now be canceled early by pressing its button again.
    • Radiant Embers (Venthyr Runecarving Power) now increases Ashen Hallow’s duration by 50%. Cancelling your Ashen Hallow early will reduce its cooldown by up to 50%, proportional to its remaining duration.
  • Shaman
    • Discover 2 new glyphs to change the appearance of the Ghost Wolf form: Spectral Lupine and Spectral Vulpine
  • Warlock
    • Class Sets
      • Affliction
        • 2-piece: When Malefic Rapture extends Absolute Corruption, it instead causes the target to take damage equivalent to a tick of Corruption.
        • 4-piece: Drain Soul’s chance to trigger a free Malefic Rapture has been increased to 10% (was 4%).
      • Demonology
        • 4-piece: Malicious Imps no longer grant a Demonic Core and no longer grant a Soul Shard when slain. Malicious Imp damage has been increased and chance to summon a Malicious Imp has been increased to 15% per Soul Shard spent (was 5%).
      • Destruction
        • 2-piece: The chance to trigger the effect is no longer random. Chaos Bolt or Rain of Fire can now be cast for free after every 10 Soul Shards are spent.
        • 4-piece: Name changed from Blasphrit to Blasphemy and now summons a Blasphemy Infernal instead of a generic Infernal. If a Blasphemy Infernal is already active and would be summoned again, its duration is extended by 8 seconds instead and does impact damage at its current location. Additionally, Blasphemy grants Rain of Chaos for his duration if it’s talented.

COVENANTS

  • Soulbinds
    • Venthyr
      • The root effect from Nimble Steps (Nadjia the Mistblade) now properly breaks when enough damage is taken.

PLAYER VERSUS PLAYER

  • New Arena: Maldraxxus Coliseum
  • Shaman
    • Restoration
      • The root effect from Earthgrab Totem (Talent) now properly counts absorbed damage when determining if enough damage has been taken to break the root effect.

RUNECARVING

  • New Legendary belt and Runecarving Power: Cinch of Unity – Empowered with your current covenant’s Runecarving Power that will switch freely alongside your character whenever swapping covenants. Additionally, this new Legendary can be equipped alongside another Shadowlands Legendary in a different armor slot, giving you two powerful legendary effects to boost your power.
    • If you’d like to craft the new covenant-swapping Runecarving Power on a different armor slot, a new Runecarving Memory is available on the Enlightened reputation vendor that will let you do so.
    • Developers’ note: Setzertauren in Oribos has the Legendary belt available for testing on the PTR.
  • Cosmic Flux – A new currency for upgrading Runecarving legendaries, buying items off Enlightened brokers, and for using the new Creation Catalyst feature. Rewarded from a variety of activities in Shadowlands Season 3, such as defeating raid bosses, PvP, Mythic+, Torghast, Tower of the Damned, and Zereth Mortis activities.
    • Developers’ note: The Creation Catalyst will become available in a later PTR build.

TORGHAST, TOWER OF THE DAMNED

  • Anima Powers
    • Monk
      • Corrosive Dosage now stacks up to 3 times (was 5).

ZERETH MORTIS

  • Protoform Synthesis
    • More components and schematics have been added.
  • New side quests are available.

 

Cosa sappiamo sul Jailer e sul nuovo raid? (Attenzione Spoiler)

Per quanto riguarda il nuovo raid di Sepulcher of the First Ones, sappiamo che tutti i boss della sua versione mitica saranno contemporaneamente sbloccati all’inizio della terza settimana dal rilascio della patch, ad una settimana di distanza dal rilascio della versione normale ed eroica dello stesso raid.

Con l’ultimo aggiornamento pubblicato nel PTR alcuni dataminers hanno anche scoperto delle interessantissime informazioni sul Jailer, in particolare il titolo che questo ci garantirà una volta sconfitto, ed anche l’animazione della sua morte una volta che verrà sconfitto nel raid.

Per quanto riguarda gli achievements, sappiamo che i giocatori delle prime 100 gilde dell’Orda e dell’Alleanza che riusciranno a sconfiggere il Jailer (solo quelli che partecipano all’incursione ovviamente, non è un achievement di gilda) in modalità mitica riceveranno il titolo “Famed Slayer of Zovaal the Jailer“.

Queste invece le animazioni della sconfitta del boss, una volta che avremo azzerato i suoi punti vita:

Cosa ne pensate di queste novità community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta! Al prossimo aggiornamento.

Articoli correlati: