WoW Progress, il terzo posto va ai cinesi Alpha!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La corsa per il podio del progress sul raid Battle of Dazar’Alor è ormai finita anche se le tre gilde che compongono il podio non sono quelle che abbiamo segnalato durante la giornata di ieri, quando abbiamo purtroppo fornito un’informazione parziale e non corretta ai nostri lettori.
Ieri non abbiamo infatti riportato la performance della gilda cinese chiamata Alpha, del server Eldre’Thalas: questa organizzazione ha infatti superato l’encounter mitico di Jaina poche ore dopo la kill dei Limit, andandosi a piazzare immediatamente dopo la coppia di testa.
Non sono quindi gli europei Pieces (o tanto meno i FatSharkYes, anche loro europei) la terza potenza assoluta del PVE di World of Warcraft ma una nuova realtà cinese che speriamo possa sfidare i Method anche nelle prossime corse al progress.

Tra le altre gilde a quota 9/9 troviamo poi gli AFK R, coreani di Azshara, ed i russi degli Exorsus, incapaci di difendere quel terzo posto che avevano conquistato e legittimato su Uldir.
Di seguito quindi, scusandoci ancora per l’errata informazione rilasciata ieri, la classifica giusta e definitiva del progress internazionale di World of Warcraft.

Pos Gilda Regione-Reame
1 Method EU-Tarren Mill 9/9 (M)
2 Limit US-Illidan 9/9 (M)
3

阿尔法 (Alpha)

CN-Eldre’Thalas 9/9 (M)
4 Pieces (r) EU-Draenor 9/9 (M)
5 FatSharkYes (r) EU-Kazzak 9/9 (M)
6 Экзорсус EU (RU)-Ревущий фьорд 9/9 (M)
7 AFK R KR-Azshara 9/9 (M)


WoW Progress, il terzo posto va ai cinesi Alpha!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701