WoW Progress, il terzo posto va ai cinesi Alpha!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La corsa per il podio del progress sul raid Battle of Dazar’Alor è ormai finita anche se le tre gilde che compongono il podio non sono quelle che abbiamo segnalato durante la giornata di ieri, quando abbiamo purtroppo fornito un’informazione parziale e non corretta ai nostri lettori.
Ieri non abbiamo infatti riportato la performance della gilda cinese chiamata Alpha, del server Eldre’Thalas: questa organizzazione ha infatti superato l’encounter mitico di Jaina poche ore dopo la kill dei Limit, andandosi a piazzare immediatamente dopo la coppia di testa.
Non sono quindi gli europei Pieces (o tanto meno i FatSharkYes, anche loro europei) la terza potenza assoluta del PVE di World of Warcraft ma una nuova realtà cinese che speriamo possa sfidare i Method anche nelle prossime corse al progress.

Tra le altre gilde a quota 9/9 troviamo poi gli AFK R, coreani di Azshara, ed i russi degli Exorsus, incapaci di difendere quel terzo posto che avevano conquistato e legittimato su Uldir.
Di seguito quindi, scusandoci ancora per l’errata informazione rilasciata ieri, la classifica giusta e definitiva del progress internazionale di World of Warcraft.

PosGildaRegione-Reame
1MethodEU-Tarren Mill9/9 (M)
2LimitUS-Illidan9/9 (M)
3

阿尔法 (Alpha)

CN-Eldre’Thalas9/9 (M)
4Pieces (r)EU-Draenor9/9 (M)
5FatSharkYes (r)EU-Kazzak9/9 (M)
6ЭкзорсусEU (RU)-Ревущий фьорд9/9 (M)
7AFK RKR-Azshara9/9 (M)

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.