sod

WoW Patch 9.1: da domani al via i test su SoD; svelati anche i dettagli su Item Level dei drop e le ricompense Anniversario

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

SOD – Come già anticipato dagli sviluppatori di Blizzard, nel corso della giornata di domani verranno finalmente spalancati i cancelli di Sanctum of Domination in modalità eroica, cosi da permettere ai giocatori di battagliare (e testare) contro i primi due encounter dell’incursione.

L’appuntamento è fissato per domani, dalle 22 e dalle 23 italiane, quando sarà infine possibile saggiare il boss Soulrender Dormazain e subito dopo anche The Nine. La patch 9.1 entra cosi nel periodo “caldo” di test, durante il quale i devs dovranno mettere a punto tutti gli ultimi dettagli prima dell’attesissimo rilascio sul live.

Per quanto riguarda il livello degli oggetti assicurati dai boss di SoD, è stato comunicato che questo sarà di 213/220 per il raid finder (il primo valore si riferisce ai primi 8 boss del raid, mentre il secondo solamente al livello dei drop che verranno distribuiti dagli ultimi due dell’incursione), 226/233 per la modalità normal (quindi la modalità normale ci fornirà degli oggetti dello stesso livello del mitico di Castle Nathria), 239/246 per l’eroico ed infine 252/259 per l’ultima modalità disponibile, la Mythic.

Sempre riguardo alla patch 9.1, vi è poi anche l’interessante update che riguarda i premi in arrivo per festeggiare il prossimo Anniversario del gioco (che sarà il diciassettesimo, ndr), che si terrà nel corso del prossimo Novembre.

Durante questa attività potremo infatti far nostro il giocattolo Doomwalker Trophy Stand, ma anche la nuova cavalcatura Illidari Doomhawk, e secondo quanto riportato da PadenFull anche la nuova arma Akama’s Edge, che potrete visualizzare nell’anteprima allegata qui in basso: 

L’anteprima dell’Akama’s Edge

Cosa ne pensate di queste novità community?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701