WoW Classic: risolti dei problemi al combat log ed al Rallying Cry of the Dragonslayer!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con una nuova serie di Hotfixes gli sviluppatori di World o Warcraft hanno fatto sapere di aver finalmente risolto il problema che ha recentemente caratterizzato il buff del Rallying Cry of the Dragonslayer.

Come avevamo anticipato anche in un precedente approfondimento, i devs erano a lavoro sulla risoluzione del bug delle stack già da diverse ore e pochi minuti fa hanno finalmente segnalato che il funzionamento di questa specifica abilità è tornato alla normalità.

Bug Rallying Cry of the Dragonslayer

Following up on this, we’ve issued a hotfix to resolve this and buff stacking should be back to normal.

I’d also like to remind everyone in this thread to read our Bug Report Forum Guidelines and remain on-topic when discussing potential bugs. Any posts or threads that are off-topic or disruptive to the goal of helping us identify and reproduce bugs will be removed.

 

Oltre a questo, i devs hanno anche fatto sapere che ora le add-on non dovrebbero più tener traccia dei nemici o delle varie unità del gioco che sono oltre le 50 yards dal nostro personaggio. Nello specifico è stato risolto un problema che stava caratterizzando il range del combat log, che ora dovrebbe essere stato ripristinato a come era nella versione 1.12 del gioco.

Fix del Combat Log 

Earlier today, we deployed a WoW Classic hotfix to all regions:

  • The in-game combat log radius has been fixed, and now only displays information for units that are within 50 yards of the player.

This is closer to the original behavior of WoW 1.12, and should eliminate the ability for addons to extend players’ senses and detect enemy actions at a greater distance than intended.

This fix does not affect text logs that the game outputs for raid parses.


WoW Classic: risolti dei problemi al combat log ed al Rallying Cry of the Dragonslayer!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701