WoW Classic, nuovo stravolgimento per il limite di istanze giornaliere

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

WOW Classic – Attraverso un nuovo hotfix pubblicato sul forum ufficiale, gli sviluppatori di World of Warcraft hanno svelato i dettagli di un nuovo fondamentale cambiamento, che riguarda tutti i giocatori della versione Classic.

Come molti di voi sapranno, su Classic era presente un limite di 30 istanze al giorno per i personaggi di ogni reame… limite inserito dagli sviluppatori per combattere il fenomeno del “botting“, che oggi viene però pesantemente rivisto.

Prima dell’hotfix dell’8 Luglio infatti, il limite di 30 istanze era da intendere per “Reame” (o server), quindi con uno o più di tutti i nostri personaggi presenti in un determinato server, avremmo potuto fare massimo 30 istanze in 24 ore. Ora questo limite è stato modificato, e riguarda solamente i personaggi singoli e non più quelli presenti in un intero realm.

A partire da oggi potremo quindi fare 30 istanze con il nostro main, e farne altre 30 con il nostro alt presente nello stesso server, senza più alcun tipo di limite.

Questa modifica dovrebbe andare a colpire più specificatamente i bot, fornendo però al contempo molta più libertà di farming ai giocatori reali che possiedono più di un personaggio su di uno stesso server.

Il post ufficiale – WoW Classic

WoW Classic

  • Time-based instance limits are now enforced per-character.
    • Developers’ notes: The newer limit of 30 instances in a 24-hour period is an extension of the 5 instances per hour limit, which was tracked per-realm since it was first implemented in 2005. The intention behind both of these restrictions is to reduce the profits for new bots when they first come online and haven’t been removed yet. We’ve concluded that a per-character limit will be just as effective, while being less restrictive to legitimate players who have multiple characters on the same realm.

 

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701