finkle

WoW, altri interventi di pulizia nei dialoghi di gioco: “Finkle Cascorotto” è transfobico e diventa “Pip Quickwit”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Finkle – Nel corso della notte sono stati diversi gli interventi operati dagli sviluppatori di World of Warcraft sia sulla versione retail di Shadowlands che su quella di WoW Classic…tra cui anche degli ulteriori sviluppi sulla questione relativa al cambiamento dei “nomi” e dei dialoghi ritenuti “offensivi” o in qualche modo dannosi per la sensibilità delle persone.

Scopriamo quindi che Finkle Einhorn, in italiano “Finkle Cascorotto”, celebre NPC di gioco ma anche servitore evocato su Hearthstone alla morte della carta leggendaria La Bestia, è stato ribattezzato in “Pip Quickwit” (in italiano “Pip Genialit”, ndr) per evitare un riferimento transfobico (fonte).

Il nome “Finkle Einhorn” è infatti una diretta dedica ai “due” personaggi Ray Finkle e Lois Einhorn del film Ace Ventura: Pet Detective…per chi non lo ricordasse, nel film in questione si scopre che il giocatore di football Ray Finkle è in realtà la criminale Lois Einhorn e che lo stesso si è sottoposto ad una cura ormonale per cambiare il suo aspetto.

Nel film la questione legata alla scelta di Ray di diventare Lois Einhorn non è per nulla approfondita, e si tratta solamente di un espediente per permettere al protagonista, Ace Ventura (interpretato da un superbo Jim Carrey) di smascherare Lois Einhorn mostrando ai presenti il fatto che la donna è in realtà l’ex giocatore dei Miami Dolphins.

Non solo Finkle tra le modifiche di queste ultime ore comunque, visto che Blizzard ha anche rimosso numerosi riferimenti sessuali o legati al “controllo” ed al “dominio” dei personaggi, al fine di rendere tutto l’ambiente di gioco maggiormente positivo.

Anche diversi usi del termine “pelleverde” sono stati modificati o del tutto rimossi, evidentemente nel tentativo di rimuovere qualsiasi tipo di riferimento razzista all’appellativo. C’è anche da dire che secondo alcuni esperti la censura su Pelleverde sia in realtà una mossa di Blizzard per prevenire eventuali problemi legali con Warhammer, dove sono effettivamente presenti i “Greenskin“.

Oltre a tutto questo, si segnala che sulla versione di Classic sono stati implementati dei cambiamenti alle code per i gruppi pre-made su Battlegrounds. In particolare, tutti i gruppi “precostituiti” da questo momento possono mettersi in coda per i campi di battaglia. I giocatori in gruppo affronteranno principalmente avversari che si sono messi in coda in gruppi di dimensioni simili.

Con questa modifica, il matchmaker ora abbinerà gruppi di raid di 6 o più giocatori contro almeno un gruppo di 6 o più giocatori. Se il numero totale di giocatori nel raid è inferiore alla dimensione massima del campo di battaglia, il matchmaker riempirà automaticamente la parte vuota con altri gruppi o individui.

Andiamo a vedere tutti i dettagli in merito:

Dungeons and Raids

  • Sanctum of Domination
    • Eye of the Jailer
      • Resolved an issue that prevented Monk’s Faeline Stomp (Night Fae Ability) from consistently dealing damage.

Burning Crusade Classic

  • All “pre-made” groups may now queue for Battlegrounds. Grouped players will primarily face opponents who queued in groups of similar sizes.
    • Developers’ note: With this change, the matchmaker will now match raid groups of 6 or more players against at least one group of 6 or more players. If the total number of players in your raid is smaller than the maximum size of the Battleground, the matchmaker will automatically fill your side with other groups or individuals. If there are no large pre-mades in the queue, party groups of 5 or fewer players will be placed against other parties of 5 or fewer players. Queuing alone or in small parties will not guarantee an opposing team with no large pre-mades.

WoW Classic

  • Restored the green face paint for male Trolls that had picked the corresponding hair color.

 

Cosa ne pensate di queste modifiche community? E degli aggiornamenti riguardo ai gruppi pre-made? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


WoW, altri interventi di pulizia nei dialoghi di gioco: “Finkle Cascorotto” è transfobico e diventa “Pip Quickwit”
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701