WoD Villain Spotlight : Ner’Zhul

WoD Villain Spotlight : Ner’Zhul

Profilo di Anthrax
 WhatsApp

Originariamente il più importante sciamano degli orchi, venne ingannato da Kil’jaeden e formò l’Orda, portando gli orchi verso la dominazione demoniaca. Dopo la Seconda Guerra aprì numerosi portali a Draenor, causando un cataclisma che lo trasformò nelle Terre Esterne. Dopo ciò, venne trasformato da Kil’jaeden nel Re dei Lich.

La nascita dell’Orda

Originariamente, Ner’zhul era il capo del clan Torvaluna, nonché uno degli sciamani più rispettati fra tutti gli orchi; aveva la capacità di parlare con gli spiriti dei defunti, e nelle occasioni in cui i clan orcheschi si riunivano fungeva ufficiosamente da capo.
La società orchesca, al tempo, si componeva di varie tribù sostanzialmente indipendenti e nomadi, ed era accentrata sullo sciamanesimo; gli orchi vivevano in pace nel mondo di Draenor assieme a numerose altre razze, fra le quali i draenei. Questi ultimi erano da tempo immemore braccati da Kil’jaeden, membro di spicco della demoniaca Legione Infuocata: quando Kil’jaeden trovò i draenei, trovò anche gli orchi, e decise di prendere due piccioni con una fava: reclutare gli orchi nelle file della Legione, e usarli per sterminare i draenei.

Kil’jaeden apparve così a Ner’zhul nelle sembianze dello spirito di Rulkan, la sua compagna deceduta, da cui effettivamente lo sciamano era spesso raggiunto in visioni. In questa veste, Kil’jaeden convinse Ner’zhul che i draenei – con i quali gli orchi avevano contatti solo sporadici, e la cui magia sembrava era loro incomprensibile – stavano complottando contro la sua razza. In seguito, prese ad apparirgli semplicemente come Kil’jaeden, e cominciò anche ad insegnargli la magia stregonesca; giocando con i dubbi e la sete di potere di Ner’zhul, Kil’jaeden lo spinse a riunire tutti i clan degli orchi e a portarli in guerra contro i draenei.
« Ti verrà chiesto di bere. Non farlo. È il sangue delle anime corrotte, e corromperà anche la tua e quella di chi ne berrà. Ti renderà schiavo per sempre. Per amore di tutto ciò che ti è caro, non farlo. »
(Ner’zhul, nella lettera a Durotan)

Ner’zhul però cominciò ad avere dei dubbi: in primo luogo, anche se era convinto di stare aiutando la sua gente e star ricevendo un potere che sapeva di meritare, era stranito dal fatto che gli antenati non gli parlavano più e gli spiriti si erano fatti distanti.
Inoltre, trovava sospetta la sorprendente coincidenza di aspetto fra Kil’jaeden e i draenei, e il suo odio tanto profondo e personale per il loro capo, Velen, sconcertante per un essere divino. In cerca di risposte, Ner’zhul tentò di comunicare con i suoi antenati alla “Montagna degli Spiriti”, Oshu’gun: fu sconvolto quando gli antenati lo accolsero come un mostro, e la vera Rulkan gli rivelò la verità: Kil’jaeden aveva mentito, non vi era alcun complotto dei draenei, gli antenati non supportavano la guerra che aveva scatenato e lui li aveva delusi completamente.

Ner’zhul decise di sfidare Kil’jaeden ma Gul’dan, il suo apprendista, lo aveva seguito e aveva scoperto tutto: avido del suo potere, informò Kil’jaeden dell’intento dello sciamano: il demone allora elevò Gul’dan alla posizione di Ner’zhul e privò quest’ultimo di ogni potere, costringendolo a guardare impotente mentre la sua razza scivolava nella sete di sangue e abbandonava lo sciamanesimo, e ad assistere alla nascita dell’Orda e del Concilio dell’Ombra, conscio di tutti i loro segreti ma incapace di agire.

Gul’dan però fu imprudente: pensando Ner’zhul completamente impotente, gli permise l’accesso a tutti i documenti del Concilio dell’Ombra. Ner’zhul scoprì il piano di Kil’jaeden di contaminare gli orchi con il sangue di Mannoroth, ma la precaria posizione dello sciamano e lo strapotere di Gul’dan avrebbero fatto in modo che nessun capoclan desse ascolto ai suoi avvertimenti, eccetto uno. Avvertito da Ner’zhul tramite un messaggio, Durotan rifiutò di far bere al suo clan, i Lupi Bianchi, il sangue del demone e lo salvò dalla corruzione. Durotan e la sua compagna Draka erano gli unici a conoscenza delle azioni riparatorie di Ner’zhul, un segreto che morì con loro.

La distruzione di Draenor

« Io… ti ho sognato. Ho avuto visioni di morte e adesso eccoti qui. »
(A Teron Malacarne)

Da quel momento, Ner’zhul passò del tutto in secondo piano. Fu gravemente ferito dall’esplosione del Portale Oscuro, quando esso venne chiuso dalle forze dell’Alleanza alla fine della Seconda Guerra. L’ex sciamano passò due anni a nascondersi con il suo clan (di cui aveva riguadagnato il controllo, dopo la morte di Gul’dan) nella Valle di Torvaluna, mentre gli altri clan lottavano tra loro, non avendo altri nemici contro cui sfogare la propria sete di sangue. Ner’zhul cominciò ad avere “visioni di morte”, e si dipinse un teschio sulla faccia.

La svolta si ebbe quando il cavaliere della morte Teron Malacarne fece visita a Ner’zhul: anche se Ner’zhul disprezzava Teron (per essere stato apprendista di Gul’dan e stregone), era stupito dal suo strano stato di non morte, e il cavaliere lo convinse a cercare di aprire altri portali verso altri mondi, per guidare l’Orda alla loro conquista. Per fare ciò, Ner’zhul aveva bisogno di determinati artefatti: il Teschio di Gul’dan, il Libro di Medivh, lo Scettro Ingemmato di Sargeras e l’Occhio di Dalaran.
Teron ottenne tutti gli artefatti richiesti e Ner’zhul li usò per manipolare l’energia di Draenor e aprire, tutti in una volta, diversi portali. L’energia rilasciata dal processo fu troppa per il pianeta, e causò un cataclisma di proporzioni titaniche, che lo strappò a brandelli e lo mandò a orbitare nella Distorsione Fatua. Ner’zhul, folle di potere, dichiarò che lui stesso era “l’Orda” e ordinò a quelli che l’avevano aiutato nel rituale di seguirlo in uno dei portali di seguirlo o restare a morire, abbandonando così tutti gli altri orchi di cui ormai non gl’importava più nulla.

Ner’Zhul diventa Re dei Lich

Tuttavia, Kil’jaeden lo aspettava dall’altra parte: l’arcidemone catturò Ner’zhul e lo torturò terribilmente fino a che l’orco non accettò di nuovo di servire la Legione. Kil’jaeden prese lo spirito di Ner’zhul, lo legò ad un’armatura magica e, rinchiusolo in un blocco di ghiaccio, lo scagliò nel mondo di Azeroth, mandandolo a schiantarsi sulla vetta di Corona di Ghiaccio: così nacque il Re dei Lich.
In questa veste, Ner’zhul creò il Flagello dei non morti e, tramite il suo primo cavaliere della morte, Arthas Menethil, si liberò nuovamente dal giogo della Legione. Fusosi con Arthas tempo dopo la Terza Guerra, Ner’zhul intendeva cooperare con lui, ma Arthas, invece, consumò il suo spirito, divenendo lui solo il Re dei Lich.

Un fan made model di Ner’zhul, potrebbe essere così?
30 Agosto online la Pre-Patch di Wrath su Classic; 2 mesi dopo tocca a Dragonflight

30 Agosto online la Pre-Patch di Wrath su Classic; 2 mesi dopo tocca a Dragonflight

Profilo di Stak
 WhatsApp

Il prossimo 30 agosto, i campioni dell’Orda e dell’Alleanza inizieranno i preparativi per affrontare la potenza dello Scourge a Northrend, quando sarà disponibile la pre-patch di Wrath of the Lich King Classic!

La pre-patch di Wrath Classic introdurrà nuove funzionalità e una serie di eventi che segnano l’inizio della campagna contro il Lich King e le sue forze prima del lancio il 26 settembre.

Qui sotto c’è il programma di quello che i giocatori possono aspettarsi nella pre-patch:

  • 30 agosto: inizio della pre-patch
    • I sistemi di Wrath Classic saranno disponibili a tutti, inclusi i cambiamenti ai personaggi e le modifiche al bilanciamento, il sistema delle imprese, la professione di Inscription e gli aggiornamenti ai territori di Stormwind e Orgrimmar
    • Nuova classe – Death Knight: i giocatori potranno creare e giocare il loro primo Death Knight senza restrizioni durante la pre-patch
      • I Death Knight oltre il primo seguiranno le normali restrizioni, ovvero sarà possibile crearne uno per reame e sarà necessario avere un personaggio di almeno livello 55 in quel reame
  • 6-13 settembre: evento Zombie Plague
    • Una misteriosa malattia colpirà le capitali e i giocatori dovranno fare attenzione a non cadere vittima del suo effetto mortale
  • 13 settembre fino al lancio: eventi Scourge Invasion
    • In vari luoghi per tutta Azeroth, i giocatori potranno ottenere potenti ricompense coordinando le difese contro una Necropoli e sconfiggendo le forze dello Scourge che appaiono a terra vicino ai cristalli.

Per i nuovi giocatori e per quelli che ritornano, il bonus del 50% all’esperienza di Joyous Journeys continuerà per tutta la pre-patch e funziona anche per i Death Knight.

Cosa succede su WoW Retail con Dragonflight? 

Questa mattina sono stati leakati dei file relativi a diversi titoli di Activision Blizzard. Tra questi ad esempio anche Warzone 2, di cui abbiamo parlato con un apposito speciale dedicato (che troverete qui).

Oltre a Warzone 2, nel leak abbiamo anche letto delle presunte date d’uscita relative alla pre-patch di Dragonflight, e di quella relativa all’uscita definitiva. Stando a questo leak, la pre-patch di Dragonflight uscirà il 25 ottobre, mentre il lancio globale di Dragonflight è previsto per il 28 novembre.

Articoli correlati: 

“Se siete moderatamente attraenti riceverete un trattamento speciale”: bufera su Reddit contro una gilda di World of Warcraft

“Se siete moderatamente attraenti riceverete un trattamento speciale”: bufera su Reddit contro una gilda di World of Warcraft

Profilo di Stak
 WhatsApp

Durante l’inizio di questa settimana un post su Reddit inerente una gilda molto “particolare” ha catturato l’attenzione di moltissimi giocatori di World of Warcraft.

Nel corso del weekend infatti, una nuova gilda ha iniziato a spammare sulla trade chat un messaggio di reclutamento sessista, all’interno del quale si suggeriva alle “belle ragazze” di joinare l’organizzazione.

A segnalare la cosa è stato l’utente AtlasDestiny che ha provveduto a coprire sia il nome del protagonista, sia quello della gilda per cui stava cercando nuovi membri.

Nel messaggio, la gilda annunciava “siamo alla ricerca di nuovi gildani, accettiamo tutti, ma se siete delle donne “moderatamente attraenti” riceverete un trattamento speciale“.

Se non fosse per il sessismo esplicito ed implicito che questo post racchiude, verrebbe quasi da chiedersi cosa potessero intendere con quel “moderatamente attraenti”… Ma soprattutto, cosa potrebbero mai intendere con quel “trattamento speciale”?

Il post sessista su World of Warcraft: “trattamento speciale per le moderatamente attraenti”

Inutile dire che nel giro di pochi minuti il post ha scatenato un tale livello di sdegno da diventare virale su Reddit. Pensate che al momento in cui scriviamo questo aggiornamento, il post ha accumulato quasi 4 mila upvote e più di 300 commenti.

Nel post di reclutamento la gilda si presentava come una “nuova organizzazione“, evidentemente “appena nata”. Dopo questa terribile uscita, non pensiamo tuttavia che riusciranno mai a fullare un party per giocare…

Lo screenshoot originale postato sulla trade chat di WoW

Voi cosa ne pensate community?  Avete altre “manifestazioni del disagio” da segnalarci? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Su World of Warcraft Shadowlands inizia la Season 4! Buff/Nerf per molte classi!

Su World of Warcraft Shadowlands inizia la Season 4! Buff/Nerf per molte classi!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Oggi inizierà ufficialmente la stagione numero 4 di World of Warcraft Shadowlands, contenuto che introdurrà molteplici novità sul titolo mmo di Blizzard.

La nuova season sbarca sui server live con una nuova selezione di spedizioni Mitiche+ (tra cui dei dungeon delle espansioni precedenti con un nuovo modificatore), una nuova esperienza raid con le Incursioni Predestinate, boss mondiali potenziati, una nuova stagione PvP e fantastiche ricompense.

Quali sono le principali novità della Season 4 di World of Warcraft Shadowlands? 

  • Incursioni Predestinate: Tutte le incursioni di Shadowlands faranno parte di un sistema “predestinato” con una rotazione settimanale. Ogni settimana, un’incursione diversa (Castello di Nathria, Sanctum del Dominio o Sepolcro dei Primi), sarà Predestinata, aggiungendo modificatori a ogni incontro e ricompensando i giocatori con oggetti migliori in tutte le difficoltà.
    • A dare il via alla rotazione questa settimana sarà il Castello di Nathria.
  • Nuova rotazione di spedizioni Mitiche+: In questa stagione, la rotazione delle spedizioni Mitiche+ si concentrerà sull’offrire una varietà di spedizioni attuali o del passato, incluse due che sono state votate dalla community:
    • Tutte le mega spedizioni nelle loro versioni suddivise:
      • Tazavesh: Strade delle Meraviglie (Shadowlands)
      • Tazavesh: Azzardo di So’leah (Shadowlands)
      • Operazione: Meccagon – Discarica (Battle for Azeroth)
      • Operazione: Meccagon – Officina (Battle for Azeroth)
      • Ritorno a Karazhan Inferiore (Legion)
      • Ritorno a Karazhan Superiore (Legion)
    • Spedizioni di Warlords of Draenor votate dalla community: Darsena di Ferro e Deposito del Frecciacupa.
  • Nuovo modificatore per le spedizioni Mitiche+ – Ammantato: Man mano che i personaggi progrediscono nelle spedizioni Mitiche+, incontreranno dei Signori del Terrore travestiti da PNG nemici. Scovare ed eliminare questi Signori del Terrore fornirà un potenziamento secondario che si accumula a scelta.
  • Nuova stagione PvP

Oltre a queste novità, gli sviluppatori di Blizzard hanno anche svelato tutti i dettagli relativi ai bilanciamenti applicati ad alcune classi. In particolare, finiscono sotto la lente d’ingrandimento il Druido, il Cacciatore, e poi anche il Mago, Monaco, Paladino, Sacerdote, Stregone e Guerriero.

Andiamo a vedere tutti i dettagli:

World of Warcraft Shadowlands – Season 4

  • DRUIDO

    • EQUILIBRIO
      • Danni inflitti da Pioggia di Stelle aumentati del 15%.
        • Nota degli sviluppatori: i danni ad area del Druido Equilibrio sono gradualmente diminuiti nel corso degli ultimi mesi, secondo noi perché Pioggia di Stelle non beneficiava come altri incantesimi simili dell’aumento di generazione di potere astrale e di celerità conseguenti all’aumento del livello dell’equipaggiamento. Stiamo esaminando diverse soluzioni per il futuro, ma per ora vogliamo semplicemente potenziare questo aspetto perché sia competitivo nei contenuti attuali.
  • CACCIATORE

    • SOPRAVVIVENZA
      • Danni inflitti da Assalto del Raptor, Morso della Mangusta e Ordine di Morte aumentati del 15%.
      • Bonus da 4 pezzi del set: danni bonus inflitti da Bomba di Fuocobrado ridotti al 20% (invece del 30%).
      • Bomba di Fuocobrado e le sue varianti Infusione di Fuocobrado ora infliggono danni ridotti se colpiscono più di 8 bersagli. Le descrizioni verranno aggiornate in una patch futura in modo da riflettere questo nuovo funzionamento.
        • Nota degli sviluppatori: il bonus del set Bombardiere Impazzito potenzia l’abilità Bomba di Fuocobrado in modo divertente ed efficace, ma vista la potenzialmente frequente attivazione del bonus del set e il fatto che Bomba di Fuocobrado non ha un tetto massimo di bersagli, i Cacciatori Sopravvivenza stanno superando le aspettative nei contenuti in cui ci sono molti bersagli da colpire. Dato che le interazioni del bonus del set sono divertenti, invece di modificare la frequenza o la potenza della Bomba di Fuocobrado potenziata, abbiamo deciso di ridurne l’efficacia quando colpisce un numero alto di bersagli nemici. Per compensare la perdita di danni negli scenari a bersaglio singolo, potenzieremo i danni inflitti da Ordine di Morte, Assalto del Raptor e Morso della Mangusta.
  • MAGO

    • ARCANO
      • Durata di Lancio Istintivo aumentata a 20 secondi (invece di 15 secondi).
        • Nota degli sviluppatori: abbiamo deciso di aumentare la durata di Lancio Istintivo per ridurre quelle occasioni in cui capita che il beneficio scompaia senza aver dato al giocatore l’opportunità di sfruttarlo. Questo problema si presenta soprattutto in PvP, ma non c’era ragione per implementare la modifica esclusivamente in PvP.
  • MONACO

    • IMPETO
      • Danni inflitti da Calcio Rotante della Gru ridotti del 5%.
        • Nota degli sviluppatori: siamo contenti delle precedenti modifiche ai danni a bersaglio singolo che hanno reso il Monaco Impeto un’opzione potente in un ampio spettro di situazioni. Tuttavia, il suo contributo totale finisce spesso per essere leggermente troppo forte nei contesti in cui si sfrutta appieno il suo punto di forza dei danni ad area. Questa modifica non ha lo scopo di rimuovere questi punti di forza, ma di garantire che sia più equilibrato rispetto agli altri personaggi.
  • PALADINO

    • PROTEZIONE
      • Armatura aumentata del 5%.
      • Aumento della probabilità di blocco fornito da Scudo Benedetto (talento) aumentato al 20% (invece del 15%).
        • Nota degli sviluppatori: vediamo molti Paladini Protezione morire per danni in mischia o danni misti in mischia e magici. Questo cambiamento ha lo scopo di migliorare le loro prestazioni contro entrambi questi tipi di danno.
  • SACERDOTE

    • OMBRA
      • Risonanza Mentale, danni aumentati del 30%.
      • Schianto d’Ombra (talento) danni aumentati del 25%.
      • Incubo Rovente (talento) danni aumentati del 15%.
        • Nota degli sviluppatori: stiamo studiando la questione dei danni ad area del Sacerdote Ombra in Dragonflight per rispondere alle preoccupazioni della community. Tuttavia, nel frattempo, vogliamo implementare queste modifiche per aiutare la performance dei Sacerdoti Ombra nelle situazioni a bersagli multipli della Stagione 4. Continueremo a monitorare le prestazioni della specializzazione Ombra nel corso della Stagione e apporteremo ulteriori modifiche, se necessario.
  • STREGONE

    • DISTRUZIONE
      • Dardo del Caos, danni aumentati del 5% in PvA.
      • Incenerimento, danni aumentati del 20%.
      • Immolazione, danni aumentati del 20%.
      • Conflagrazione, danni aumentati del 10% in PvA.
      • Bonus da 4 pezzi del set: Blasfemia non fornisce più Pioggia del Caos.
        • Nota degli sviluppatori: per risolvere il problema della generazione eccessiva di Frammenti dell’Anima di Distruzione, stiamo rimuovendo la possibilità che Blasfemia generi Pioggia del Caos. Questo impedirà che la generazione di frammenti vada fuori controllo, così come i danni ad area degli Stregoni. Comunque, questo avrà un impatto anche sui danni a bersaglio singolo di Distruzione, e per contrastare questo impatto, abbiamo aumentato i danni di diverse abilità a bersaglio singolo. Questo è un grande cambiamento, pertanto terremo d’occhio i vostri commenti e faremo delle modifiche in futuro, se necessario.
  • GUERRIERO

    • PROTEZIONE
      • Effetto d’assorbimento di Insensibilità aumentato del 30%. Inoltre, il limite massimo dell’effetto d’assorbimento è ora del 30% della salute massima (invece del doppio di quanto assorbito da Insensibilità).
        • Nota degli sviluppatori: ci sembrava che i Guerrieri Protezione faticassero con i danni magici e non evitabili. Il cambiamento principale ha lo scopo di aiutare a migliorare la loro sopravvivenza in quelle situazioni, mentre la modifica al limite massimo ne limita la forza negli altri casi.

 

Cosa ne pensate di questo imponente update community? Quale delle novità della nuova season vi ha particolarmente colpito?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: