WoD : Uno sguardo alle..Guarnigioni!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Anteprima della Guarnigione – Parte 1: la vostra base su Draenor

Durante la BlizzCon 2013 abbiamo condiviso con voi molte idee in merito alla Guarnigione. Fin dalle prime fasi di sviluppo sapevamo che questa nuova funzione avrebbe solleticato la fantasia dei veterani di Warcraft, riportandoli ai tempi del gioco di strategia, e impostando allo stesso tempo l’atmosfera adatta al conflitto con l’Orda di Ferro. Da quando è finita la BlizzCon abbiamo sperimentato e lavorato sul concetto della Guarnigione, e siamo ansiosi di presentarvi questa anteprima.

Con questa serie, suddivisa in quattro parti, vi mostreremo molto di più sullo stato di sviluppo della Guarnigione e su come interagire con essa in Warlords of Draenor. Nella puntata di oggi accenneremo alla Guarnigione in modo generale, presentandovi le basi che ci permetteranno di approfondire ed entrare nei dettagli di questa nuova funzione nelle settimane a venire.

Costruire la Guarnigione durante la progressione dei livelli

Volevamo che il prendere possesso di un lotto di terra su Draenor influisse sulla vostra esperienza di gioco. Nel corso della costruzione della vostra Guarnigione prenderete importanti decisioni che avranno un impatto sul modo in cui interagite con il mondo di gioco intorno a voi, realizzando al contempo la fantasia di trovarvi in una base di Warcraft tutta vostra.

La storia che vivrete su Draenor racconta di atti d’eroismo personali, ma anche di come debba venire creato un esercito capace di sconfiggere l’Orda di Ferro, e la Guarnigione è funzionale a questa trama. Infatti, durante la progressione verso il livello 100 dovrete costruire e fortificare la vostra Guarnigione. Compiendo le missioni su Draenor avrete l’opportunità di scegliere tra diversi tipi di edifici da aggiungere alla Guarnigione. Ogni scelta influirà sulla progressione dei livelli, influenzando le missioni che avrete a disposizione e i benefici specifici di zona che verranno sbloccati al completamento della struttura scelta.

Per esempio, potrete scegliere tra la Segheria e la Palestra mentre affrontate le missioni a Gorgrond. Questa scelta non solo sblocca i progetti per poter aggiungere tale edificio alla Guarnigione, ma permette di costruire quello stesso edificio a Gorgrond. Questo gioca un ruolo chiave sull’esperienza che vivrete in quella zona, perché verrete mandati a compiere missioni specifiche per l’edificio scelto, ricevendo benefici permanenti disponibili in tutta Gorgrond.

Dopo aver completato la costruzione di un edificio in una certa zona, sbloccandolo quindi per la Guarnigione, verrete giustamente premiati per aver fortificato le vostre truppe in quella zona nella lotta contro l’Orda di Ferro. Per fare un esempio, questi potenti benefici legati alle zone vi consentiranno di evocare una feroce guardia del corpo Ogre dalla Palestra quando vi trovate a Gorgrond; oppure di richiedere un bombardamento d’artiglieria all’Armeria quando vi trovate a Talador! L’obiettivo è quello di offrire alternative ugualmente valide per ogni zona tra le quali scegliere, e numerose potenti creature da sconfiggere con i vostri nuovi poteri.

Popolare la Guarnigione e arruolare Seguaci

Non è divertente avere una base vuota! Potrete reclutare Seguaci in molti modi, quasi come se fossero cavalcature o mascotte. E proprio come le mascotte, i Seguaci hanno diversi livelli di qualità, punti di forza e debolezze. Alcuni Seguaci sono unici e potreste anche già conoscerli, mentre altri forniranno la forza lavoro per la Segheria, prepareranno pozioni nel Laboratorio Alchemico o creeranno per voi componenti magici nello Studio d’Incantamento. Potrete massimizzare la produzione della vostra Guarnigione assegnando ai Seguaci specifici i compiti per i quali sono più adatti. Come Jonny Fucina, che aumenterà la produzione (proprio come hai intuito) della Fucina se verrà mandato a lavorarci. La stessa cosa vale per le missioni: inviando i Seguaci a completarle, potreste ricevere utili ricompense.

Le missioni avranno difficoltà, durata e requisiti diversi, mentre alcune potranno essere svolte più facilmente da Seguaci con competenze particolari. Un buon comandante crea la squadra perfetta per ogni missione così da ottenere il massimo della ricompensa! Completando le missioni, i Seguaci progrediranno di livello e quando avranno raggiunto il 100 potranno continuare a migliorare le proprietà dei loro oggetti, abilità e tratti. Una volta inviato in missione, il gruppo la porterà avanti autonomamente, che voi siate nella Guarnigione, a spasso per la Fonderia dei Roccianera o addirittura offline, a dormirvela della grossa.

Gli edifici, i PNG che incontri e i tuoi Seguaci determineranno la natura della vostra Guarnigione, e li vedrete al lavoro ogni volta che vi entrerete. Sei a comando della tua base e dei suoi abitanti, e tra le altre cose potrai addirittura ospitare i leader e gli eroi della tua fazione per discutere la strategia di guerra.

Abbiamo inoltre migliorato l’intelligenza artificiale dei PNG per rafforzare l’idea di un luogo operoso, vibrante di vita lavorativa. I PNG su Azeroth si sono sempre mossi in base a percorsi predeterminati durante un certo periodo di tempo, fermandosi in alcuni punti e riprendendo il loro cammino così come dettatogli, e questo modo di agire non è adatto ai Seguaci. Un Seguace per esempio deve poter capire dov’è l’Emporio nella vostra Guarnigione così da poter portare a termine i vostri ordini. Questa IA migliorata ci permette di creare PNG con comportamenti dinamici e che rispondono non solo ai vostri comandi, ma anche all’ambiente e a ciò che gli accade intorno. Volete che i vostri sudditi si uniscano a voi in un ballo di gruppo? Grazie alla loro intelligenza artificiale migliorata, possono farlo… e LO FARANNO!

Rafforzare la fortezza

Il modo principale con cui stabilire la vostra base su Draenor è quello di svolgere le missioni mentre progredite di livello, ma i progetti che vi danno accesso alla costruzione dei diversi edifici si ottengono in diversi modi. Per esempio, i progetti potrebbero insegnarveli alcuni Seguaci, o potreste trovarli nel bottino rilasciato dalle creature del mondo esterno o delle spedizioni, o anche come ricompensa per l’accresciuta reputazione con alcune fazioni. Al livello 100 potrete acquistare da un mercante i progetti per gli edifici di ogni zona che non avete scelto. Quindi, se a Talador avete costruito una Torre del Mago invece che un’Armeria, potrete acquistare più avanti i progetti che vi consentono di costruirla nella vostra Guarnigione. Se invece non volete sostituire la Torre del Mago, magari potreste trovare spazio per entrambe le strutture!

In tutto ci sono 21 edifici unici, ognuno dei quali può essere potenziato in 3 livelli ed essere specializzato al fine di massimizzarne l’efficienza. La Guarnigione può invece essere ingrandita, dai 4 lotti iniziali fino a un massimo di 10 lotti dove costruire gli edifici. Se le riterrete scelte troppo vincolanti, non preoccupatevi: potrete cambiare le scelte degli edifici perché si adattino al vostro stile di gioco.

La Guarnigione sarà inoltre funzionale alle vostre scelte professionali su Draenor, dandovi accesso a molto più delle due professioni principali del vostro personaggio (nella seconda parte di questa serie entreremo più nel dettaglio). Inoltre, formare un potente esercito di Seguaci massimizzerà le vostre possibilità di ottenere ricompense dalle missioni. Queste ricompense possono includere equipaggiamento analogo a quello delle spedizioni o a quello entry-level delle incursioni, ma verranno adattati per essere più che altro dei bonus, piuttosto che eclissare l’equipaggiamento ottenuto direttamente dal personaggio. Vogliamo che questa funzione aggiunga profondità al gioco in termini di dinamica e personalizzazione, senza richiedere più tempo di quanto vorreste passarne giocando lontani dalla Guarnigione dopo aver raggiunto il livello 100. Sappiamo che è labile il confine che separa l’aggiunta di un sistema che fornisce utili bonus e quella di un “fardello” il cui completamento rischia di essere percepito come indispensabile per “finire” il gioco. Per questo motivo, chi preferisce progredire fino al livello 100 attraverso le spedizioni e i campi di battaglia, potrà acquistare i progetti per gli edifici, invece di ottenerli attraverso le missioni su Draenor.

L’ultima linea di difesa

Draenor è un luogo selvaggio e pericoloso. Dal momento in cui vi metterete piede, sarete assediati costantemente dai clan riuniti nell’Orda di Ferro. Con pochi alleati al vostro fianco, costruire una base ben difesa sarà la vostra prima priorità. Con l’evolversi della storia scoprirete che le Guarnigioni saranno profondamente integrate in ogni zona: che scegliate di seguire la serie di missioni principale o di esplorare il territorio, troverete alleati (e nemici) praticamente ovunque. Benché la vostra fortezza principale sarà sempre nella Valle di Torvaluna (Alleanza) o nella Landa di Fuocogelo (Orda), dovrete costruire avamposti della vostra Guarnigione a Gorgrond, Talador, Nagrand e sulle Guglie di Arakk, personalizzandoli con le vostre scelte. Alla fine, le vostre forze saranno ovunque sul continente e vi forniranno un esercito capace di assaltare la fonderia fortificata dell’Orda di Ferro. Se il vostro esercito riuscirà nel suo scopo, dipende solo da voi.

C’è dell’altro!

Grazie per esservi uniti a noi in questa veloce anteprima sulla Guarnigione. Abbiamo appena iniziato a esplorare questa funzione e tutto ciò che comporta. Nella seconda parte analizzeremo più nello specifico gli edifici, tutti e 21 i tipi disponibili, i benefici e le specializzazioni che forniscono, come pure il modo in cui sono state integrate le professioni. Restate con noi!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701