WoD Raid Beta Testing : Kargath Manotagliente

WoD Raid Beta Testing : Kargath Manotagliente

Profilo di Anthrax
 WhatsApp

“Capo Tribù del Clan Manomozza e Capoguerra della Vilorda, Kargath è uno dei più rinomati eroi degli Orchi dell’era recente.
Negli anni ha deciso di tagliarsi entrambe le mani e di sostituirle con lame, un sanguinolento rituale unico del suo clan.
La gioia che prova nell’infliggere dolore agli altri e a se stesso è leggendaria.
Come comandante della Vilorda, si è dedicato con ferocia alla creazione di un esercito inarrestabile all’interno delle sale di ferro della Cittadella del Fuoco Infernale.”

[divider]Cenni Biografici[/divider]

Kargath è uno dei membri originali del Consiglio delle Ombre e l’unico non-Stregone a farne parte.
Quando la prima ondata di Clan attraversò il portale per invadere Azeroth, Kargath rimase su Draenor , sotto il comando di Ner’Zhul lo sciamano ; solo dopo che il clan dei Guerci Insanguinati fece ritorno su Draenor, Manotagliente si precipitò col suo Clan oltre il Portale Oscuro.

Anni dopo , l’Alleanza invase Draenor e costruì un avamposto nei pressi della Cittadella, pensandoche al suo interno avrebbe stanato Ner’Zhul : in realtà Kargath e Dentarg erano stati lasciati lì proprio per distrarre l’Alleanza mentre Ner’Zhul cercava disperatamente di invocare forze oscure al Tempio Nero.
La disfatta per l’Orda fu evidente e Kargath scappò lasciando Dentarg a morire, cercando riparo a Nagrand e cercando di intercettare come poteva le forze nemiche.
In quelle vallate cercò di convincere la Grande Madre Geyah a fornirgli soldati ma ricevette un sonoro rifiuto; decise allora di riconquistare la Cittadella del Fuoco Infernale.
Fu così che con l’aiuto del Signore delle Fosse Maghteridon trasformò i suoi soldati e se stesso in Vilorchi, una razza modificata e assetata di Sangue.
Nella linea temporale alterata di Warlords of Draenor, Kargath regna sul suo Clan dalle Guglie di Arak, dove semina terrore e delirio ma ancora libero dall’influsso di Maghteridon e della Vilorda.

[divider]Il Boss[/divider]

A sorpresa, Kargath pare essere il primo boss del raid Altomaglio; infatti, appena entrati nel portale, saremo catapultati nelle “fosse” sotto l’arena di questo regno Ogre alleato con l’Orda di Ferro dove, come dei veri gladiatori, ascenderemo portati da un’ascensore al centro di uno spettacolo sanguinolento.

In primis, infatti, per la gioia ed il ludibrio di Grommash Malogrido e di Kargath Manotagliente, affronteremo una serie di ondate provenienti dai cancelli principali; quando si saranno esaurite Kargath, per evitare una pessima figura davanti al suo Alto Capoguerra, scenderà personalmente nell’arena per affrontarci all’ultimo sangue.

Curiosità : Kargath viene raffigurato negli artwork ufficiale di Warlords of Draenor con la mano destra mozzata, mentre in realtà sia il “lore”, sia l’Npc in gioco, hanno il moncherino alla mano sinistra!

Il fight si svolge nell’arena che, come un vero e proprio spettacolo romano, si svolge sotto gli occhi di un pubblico che interverrà nei giochi lanciandoci ogni tipo di schifezza, da ortaggi marci a barili di birra; come in ogni arena che si rispetti,inoltre, agli angoli della stessa saranno disposte delle botole contenenti animali feroci pronti a divorarci e sparsi per l’arena ci saranno anche trappole a tempo che attivano dei temibili Teschi sputafuoco!

[divider]Le abilità del boss[/divider]

Urlo della Folla – All’aumentare del favore della folla, il raid guadagna dei buff che aumentano i danni fatti.
Kargath Manotagliente – Signore della Guerra dei Manomozza

Impalamento – L’abilità che costringe ai tank switch. Il bersaglio subisce danno e riceve un debuff che aumenta i danni ricevuti dai seguenti impale.
Lame Danzanti – A supervelocità, Kargath attacca un nemico casuale infliggendo danni a lui e agli altri giocatori.
Scatto del Berserker – Sceglie un bersaglio e lo fixxa inseguendolo; nel farlo tagliuzza tutti i giocatori che incontra e nel farlo aumenta i danni inflitti ogni 2 secondi. In modalità Mythic il raid guadagna favore della folla più tempo Kargath rimane in questa abilità (in sostanza il targettato dovrà kitare il boss senza farsi toccare!) ma se il bersaglio muore il favore guadagnato si perderà.
Lancio Catena – Quest’abilità peculiare prende i 5 giocatori più vicini a Kargath e li butta sugli spalti ad affrontare la folla.

La Folla e gli Elementi Ambientali
Scagliabile Ubriaco
Bombardiere di Ferro
Grunt di Ferro
Colonna di Fuoco
– I pilastri a forma di teschio che si attivano periodicamente.
Linguarossa Vorace – Cadere nelle botole dei Linguarossa significa essere mangiati!

[divider]Conclusioni e Video[/divider]

L’Encounter è bello, veloce e divertente e non risulta nemmeno molto difficile per essere il primo boss in assoluto del Primo Tier di Warlords of Draenor.
L’unico disappunto, se proprio dobbiamo trovarne uno, è affrontare uno dei Signori della Guerra come primo boss e, probabilmente, farlo fuori senza troppe difficoltà rendendo l’impresa molto meno epica di come potrebbe essere! Qualcosa del genere era già accaduto con Ner’Zhul, che, come sapete, è l’ultimo boss del Cimitero di Torvaluna ma per lui la Blizzard avrà sicuramente altri piani.
Riguardo Kargath in sè, molto interessante “l’errore” che vi abbiamo segnalato sopra riguardante la mano mozzata : potrebbe essere un riferimento alla Emmett Brown sugli Universi Paralleli o solo qualcosa che è sfuggito agli occhi dei Developer?
Vi lasciamo al video dell’encounter e vi diamo appuntamento a più tardi con il Trailer e la Data di uscita di Warlords of Draenor!

[embedvideo id=”RriKzmPkL48″ website=”youtube”]

 

[embedvideo id=”Oq-7CEkGSow” website=”youtube”]

World of Warcraft Classic: Deathwing torna su Azeroth!

World of Warcraft Classic: Deathwing torna su Azeroth!

Profilo di Stak
21/05/2024 19:16 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Azeroth trema mentre Deathwing sorvola il mondo lasciando una scia di cambiamenti radicali al suo passaggio.

Cataclysm Classic è ora disponibile e apre le porte a nuova era per WoW Classic con un’esperienza di progressione migliorata, nuove razze, missioni e molto altro.

Di seguito le novità che i giocatori e le giocatrici troveranno in Cataclysm Classic:

Cambiamenti al mondo esterno

  • I cambiamenti permanenti provocati al paesaggio di Azeroth dalla devastante fuga di Deathwing da Deepholm.
  • Sei nuove zone attendono i giocatori nel loro viaggio verso il nuovo livello massimo di 85.

Nuove razze: Worgen e Goblin

  • Sarà possibile giocare nei panni degli enigmatici e feroci Worgen, abitanti di Gilneas maledetti che hanno imparato a controllare i propri istinti e si sono schierati con l’Alleanza.
  • I giocatori dovranno aiutare il Bilgewater Cartel dei Goblin, che cercano una nuova casa nell’Orda dopo la distruzione dell’isola che era la loro casa a opera di Deathwing.

Nuova professione: Archeologia

  • Archeologia permette a giocatori e giocatrici di scavare in tutta Azeroth per scoprire notizie sulla storia delle razze del passato, ottenendo nel frattempo preziose ricompense.

Qualche cambiamento (#somechanges):

  • In Cataclysm Classic verranno implementate alcune funzionalità non disponibili nella versione originale pubblicata nel 2010:
  • Progressione di livello migliorata: con un ritmo più serrato nell’uscita degli aggiornamenti, verrà data ai personaggi la possibilità di affrontarne i contenuti più rapidamente.
  • Interfaccia aggiornata delle Collections: introdotto per la prima volta in Wrath Classic, ora il nuovo sistema delle trasmogrificazioni sarà gestibile a livello di account.

Cosa ne pensate di questa importante novità community? Siete pronti per l’attesissimo “round 2 ” contro Deathwing?

Articoli correlati: 

World of Warcraft: “le 3 espansioni della The Worldsoul Saga sono già in sviluppo”

World of Warcraft: “le 3 espansioni della The Worldsoul Saga sono già in sviluppo”

Profilo di Stak
29/04/2024 19:00 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Attraverso una serie di dichiarazioni condivise con alcuni media internazionali, gli sviluppatori di World of Warcraft hanno fornito alcuni dettagli inerenti il nuovo ciclo di espansioni che inizierà proprio nel corso del 2024.

La prossima espansione The War Within sarà infatti la prima di 3 espansioni facenti parte della The Worldsoul Saga… Ed a questa si andranno presto ad aggiungere anche l’espansione numero “12”  chiamata “Midnight“, ed anche l’espansione numero 13, chiamata “The Lost Titan“.

L’aspetto più interessante, è che tutte e 3 le espansioni sono al momento in “fase di sviluppo” in quel di Blizzard.

A fornirci questa conferma è direttamente il Vice Presidente di World of Warcraft Holly Longdale, che a Dexerto ha svelato parte della roadmap relativa alle 3 nuove espansioni.

Tutte le espansioni di World of Warcraft – The Worldsoul Saga sono in fase di sviluppo

Lo sviluppo di The War Within terminerà quest’anno. Ma anche l’espansione 12, Midnight, è in fase di sviluppo, anche se ovviamente in una fase diversa da The War Within. Poi ci sarà l’espansione numero 13, ovvero The Lost Titan, anch’esso in fase di sviluppo in una delle fasi iniziali.” ha spiegato Holly Longdale, che ha poi proseguito…

Avere pianificata la storia con così tanto anticipo ci offre molte opportunità. Vogliamo inoltre assicurarci che ci siano fili di collegamento tra tutte le espansioni.  Stiamo anche cercando di distribuire le nostre espansioni più velocemente di quanto abbiamo mai fatto allo stesso tempo, motivo per cui abbiamo uno sviluppo parallelo.” ha quindi concluso Longdale.

Cosa ne pensate di questo sistema di sviluppo “parallelo” per le espansioni di WoW? E soprattutto, cosa dice la community riguardo al fatto che ci sarà molto meno “tempo” del solito tra l’uscita di un’espansione e l’altra?

Fatecelo sapere nei commenti, la discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

World of Warcraft “The War Within”: scoperta la nuova razza degli Harronir

World of Warcraft “The War Within”: scoperta la nuova razza degli Harronir

Profilo di Stak
29/04/2024 18:48 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

I leaker di World of Warcraft hanno identificato almeno una interessantissima novità ancora non annunciata, che potrebbe riguardare molto da vicino l’espansione The War Within.

Dopo il rilascio ufficiale della fase di Alpha test della nuova espansione, i dataminer hanno infatti trovato tantissimi file che riguardano il prossimo capitolo di WoW, di cui però ancora non abbiamo ricevuto alcuna informazione ufficiale.

In particolare, sembra che con The War Within i giocatori potranno godere di una nuova razza giocabile, probabilmente della fazione Alleanza, chiamata Harronir.

I dataminer hanno trovato moltissimi file dedicati agli Harronir, la maggior parte dei quali sembrano inerenti il livello di personalizzazione dei personaggi. L’ampia personalizzazione ha quindi portato a credere che l’Harronir potrebbe essere una razza giocabile, che Blizzard non ha ancora annunciato.

L’anteprima degli Harronir di The War Within – World of Warcraft 

nuova razza warcraft within

Sempre i leaker di WoWhead hanno inoltre ipotizzato che i giocatori incontreranno gli Harronir in zone di livello superiore. Questa conclusione deriva dal fatto che la razza vanta elementi di design che richiamano personaggi del calibro di Elfi, Troll e Venthyr.

Inoltre, il datamine ha rivelato un quest item (un oggetto utile per finire una missione) chiamato Hannan’s Scythe, la cui descrizione si riferisce all’oggetto come ad un’arma in grado di “assorbire il potere della natura per riutilizzarlo“.

Continueremo a monitorare la situazione di The War Within, in attesa di scoprire se gli Harronir rappresenteranno una nuova razza giocabile su World of Warcraft. Voi cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: