warsong gulch

Warsong Gulch e le animazioni delle Spell nell’ultima lista di hotfix

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante gli ultimi giorni sono state introdotte almeno due diverse tornate di hotfix per World of Warcraft, con un’attenzione particolare per la versione Classic del gioco.

Sul sito ufficiale è stato infatti annunciato dai devs che è stato risolto un problema con le missioni Essere Pronti e Battaglia per la Riva Dispersa (a Stormwind), mentre per la versione Classic è stato deciso di bloccare l’accesso a qualsiasi zona di Warsong Gulch che non faccia parte dell’area di gioco prevista.

Sempre per la versione Classic pare siano stati risolti i problemi che affliggevano le Quest di Tyrion, ed anche le frequenti interruzioni che affliggevano le animazioni di lancio delle spell.

Di seguito il comunicato ufficiale.

20 luglio 2020

Missioni

  • Risolto un problema per il quale alcuni personaggi dell’Alleanza non potevano accettare le missioni “Essere pronti” e “Battaglia per la Riva Dispersa” dopo aver completato “Il ritorno della Legione” al Porto di Roccavento.

WoW Classic

  • È stato bloccato l’accesso a una zona al di fuori dell’area di gioco prevista a Warsong Gulch.

17 luglio 2020

WoW Classic

  • Le animazioni di lancio degli incantesimi non dovrebbero più interrompersi in seguito a una breve pausa tra un lancio e l’altro.
  • L’utilizzo di Sap su Overlord Runthak, Major Mattingly o Field Marshal Afrasiabi durante i dialoghi dell’evento non impedisce più l’applicazione del beneficio Rallying Cry of the Dragonslayer.
  • [In seguito al reset settimanale] Risolti diversi problemi per i quali Tyrion non offriva missioni.

 

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701