Warlords of Draenor : Tutte le Spedizioni!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Manca ormai poco piu’ di un mese all’evento : il lancio di Warlords of Draenor! La Blizzard ha pensato quindi di deliziarci con l’elenco delle spedizioni disponibili al lancio della fantastica espansione ambientata su Draenor; come perdere l’occasione di rinfrescarvi la memoria? Affianco alla descrizione delle singole istanze, il link alla nostra video-preview dove conoscerete le info e le strategie sui singoli boss! Buona visione!

WoW_Blog_Divider_Blade_Bar.png

Miniere dei Magliorosso

Posizione: Landa di Fuocogelo

Livello: 90-92

Boss: 4

Clicca qui per la  Preview di Powned.it alle Miniere dei Magliorosso (Normale) e Versione Heroic

A qualcuno piace caldo e a qualcuno… non piace esserne schiavo. Questa spedizione di livello 90-92 vi porta dritti nel calore soffocante di alcune caverne vulcaniche attive, in cui gli Ogre Magliorosso estraggono minerali con avida brutalità, sfruttando il sangue e il sudore di schiavi raccolti su tutta Draenor. Le Miniere dei Magliorosso producono moltissime pietre preziose e minerali, ma si mormora che il loro vero scopo sia riportare alla luce un’antica reliquia dall’immenso potere.

 

Incontrerete quattro nuovi boss e moltissimo fuoco, mentre tenterete di porre fine a queste losche macchinazioni. Di sicuro avrete imparato che un’antica reliquia nelle mani di… be’, di chiunque in realtà, non porta mai a niente di buono. Quindi, sapete cosa fare, eroi.

La progettazione delle miniere:“La zona iniziale e quella finale delle Miniere dei Magliorosso sono state tra le mie preferite da disegnare,” racconta Patrick Burke, disegnatore delle spedizioni. “Si percepisce quel senso di precarietà e pericolo imminente tipico di qualsiasi miniera. Abbiamo scelto di usare legno vecchio e funi di corda, non certo i materiali più sicuri da usare dentro una miniera piena di lava e fuoco. Ma agli Ogre non interessa: se qualcosa prende fuoco, fanno degli aggiustamenti approssimativi posizionando pezzi nuovi sopra quelli bruciati. Non sarà il metodo più furbo, ma di certo funziona.”

“L’aspetto e l’atmosfera delle miniere sono ispirate alla Fortezza dei Lamacurva e alla zona circostante, abitata dagli Ogre. Nelle capanne dei Quartieri degli Schiavi noterete come si svolge la vita quotidiana all’interno di un vulcano attivo. E alcune capanne non se la passano molto bene…”.

“Uno schiavo nelle miniere gira una misteriosa ruota del dolore… perché?”

WoDdungeonPreview_EM04_WoW_Lightbox_CK_500x250.jpg

Darsena di Ferro

Posizione: Gorgrond

Livello: 92-94

Boss: 4

Clicca qui per la nostra Preview di Powned.it della Darsena di Ferro

 

Il potere della forza navale è decisivo nelle battaglie. Per mettere un freno alla potenza navale dell’Orda di Ferro, è necessario avventurarsi in questa spedizione di livello 92-94. Questo porto si trova lungo la costa settentrionale di Gorgrond e ospita il cantiere navale dell’Orda di Ferro, pieno di enormi navi da guerra e pezzi d’artiglieria forgiati e assemblati nella Fonderia dei Roccianera. A questo arsenale navale si aggiungono le unità di fanteria d’élite e le bestie addestrate che attaccano da terra.

 

Dovrete affrontare quattro nuovi boss, e dovrete fermarli prima che la loro nave salpi. Attenzione alle Raffiche di Cannone e ai Ritorni di Fiamma: questo è un cantiere davvero esplosivo.

L’origine del cantiere: Originariamente la Darsena di Ferro era una zona di missioni PvA,” racconta il disegnatore capo delle spedizioni Wendy Vetter, “ma quando ha cominciato a prendere forma, abbiamo capito che aveva il giusto potenziale e abbastanza spazio per una spedizione. Ciò ha dato alla spedizione un aspetto unico, decisamente diverso da quello di qualsiasi altra spedizione di World of Warcraft. È anche una grande mostra della tecnologia e dell’architettura dell’Orda di Ferro, che culmina in uno scontro all’ultimo sangue con il boss finale che si tiene sul ponte di un’immensa nave.”

Abbiamo cercato di dare alla Darsena di Ferro un senso di soverchiamento,” aggiunge Patrick. “Si tratta di una regione strategicamente importante per l’Orda di Ferro, è il punto di partenza delle loro forze d’invasione. Il suo aspetto architettonico è minaccioso e vuole dimostrare tutta la potenza dell’Orda di Ferro. Di certo non c’è alcuna attenzione all’ambiente o alla pulizia. Il cielo è denso di fumo e per terra non ci sono che macchie d’olio, di grasso e ogni tipo di macchinari.

WoDdungeonPreview_AD42_WoW_Lightbox_CK_500x250.jpg

Auchindoun

Posizione: Talador

Livello: 94-97

Boss: 4

Clicca qui per la Preview di Powned.it di Auchindoun

Auchindoun è il mausoleo sacro dei Draenei, un santuario della Luce in cui gli spiriti dei morti trovano requie. Ma è anche una spedizione di livello 94-97 che si trova a Talador. La struttura cristallina serve a proteggere le anime dei Draenei dai loro nemici di sempre: la Legione Infuocata, ancora affamata di spiriti Draenei. Per il Concilio dell’Ombra questo luogo sacro è una ricca opportunità, mentre Gul’dan e i suoi servitori lavorano alacremente per guadagnare il favore dei loro demoniaci padroni.

 

Qui incontrerete quattro nuovi boss, con diverse abilità, una delle quali potrebbe sembrarvi piuttosto familiare.

Un luogo di contemplazione:Nelle nostre intenzioni Auchindoun doveva avere l’atmosfera di una cattedrale,” racconta il disegnatore senior 3D Jonathan Jacobson. “Essendo un mausoleo, i corridoi e le stanze dovevano enfatizzare il profondo rispetto e l’ammirazione verso gli eroi che lì avrebbero trascorso il loro eterno riposo. Inoltre, è di una qualità quasi immateriale, e la luce ha un bagliore e una ricchezza sorprendenti quando si riflette sull’acqua o sulle superfici dorate.”

WoDdungeonPreview_AD02_WoW_Lightbox_CK_500x250.jpg

Vetta dei Cieli

Posizione: Guglie di Arakk

Livello: 97-99

Boss: 4

Clicca qui per la Preview di Powned.it di Vetta dei Cieli (Normale) e Versione Heroic

Ultima delle quattro spedizioni accessibili durante il progresso dei livelli, quest’istanza di livello 97-99 si trova in cima alle Guglie di Arakk, tra le nuvole. Qui si trova la sede del potere dei Proseliti di Rukhmar, Alti Arakkoa che si sono riuniti per sfruttare la tecnologia Apexis dei loro antenati. Ora sono pronti a scatenare il potere concentrato del sole sui loro nemici. Quindi, se la vostra intenzione è impedirglielo, dovrete affrontare la vostra acrofobia, asciugarvi le mani sudate e affrontarli direttamente nel loro rifugio.

 

In questa spedizione incontrerete quattro nuovi boss. Il consiglio è di restare lontano dai fasci di luce solare.

Toccare il cielo con un dito: Le Guglie di Arakk ci hanno permesso di esplorare e approfondire la cultura degli Arakkoa,” raccontano Fanny Vergne e Steve Crow, disegnatrice 3D lei e disegnatore senior lui. “In Burning Crusade abbiamo mostrato solo ciò che restava di quest’antica razza, quindi in pratica avevamo dei frammenti da rimettere insieme come un puzzle. Qui vedremo per la prima volta gli Arakkoa nella loro patria. La spedizione propone alcuni temi che attingono alla loro cultura, come l’amore per le altezze, la mania di grandezza e un’inflessione decisamente molto… rapace.”

WoW_Blog_Divider_Chain.png

Necropoli dei Torvaluna

Posizione: Valle di Torvaluna

Livello: 100
Boss: 4

Clicca qui per la Preview di Powned.it della Necropoli di Torvaluna (versione Normale) e Versione Heroic

Questa spedizione di livello 100 si trova nella Valle di Torvaluna. I cimiteri tradizionali del Clan Torvaluna sono il luogo del riposo eterno d’innumerevoli generazioni di antenati. Però non tutto è come dovrebbe essere, e Ner’zhul ha sacrificato più di quanto il suo clan potesse permettersi per la sua ricerca disperata di potere. Ora gli spiriti ancestrali sono irrequieti, tormentati e sfruttati per alimentare rituali oscuri che rischiano di trascinare tutta Draenor nel Vuoto, se lasciati incontrollati.

Tra i quattro nuovi boss che incontrerete ci sarà anche Ner’zhul stesso, capo del Clan Torvaluna. Starà a voi porre fine al caos che ha scatenato.

Le ombre e i simboli: L’effetto del sigillo lunare usato per lo scontro con Sadana Furiacremisi racconta la storia del Clan Torvaluna e la loro connessione con la magia oscura,” racconta Wendy. “I loro articolati rituali si rispecchiano nella complessità del grafico, così come nelle sculture inquietanti che costellano le pareti della spedizione.”

 

“Gli enormi blocchi di pietra coperti di muschio danno alla spedizione un’atmosfera umida e antica, che si intensifica nelle caverne di Fauci d’Ossa. Dei monumenti torreggianti e fatiscenti possono vedersi in lontananza, tra la nebbia, mentre si procede attraverso l’acquoso cimitero delle anime.”

WoDdungeonPreview_LH041_WoW_Lightbox_CK_500x250.jpg

Verdeterno

Posizione: Gorgrond

Livello: 100

Boss: 5

Clicca qui per la Preview di Powned.it di Verdeterno

 

Le piante… sembrano così innocue, finché non cercano di ucciderti! Questa spedizione di livello 100 si trova a Gorgrond, nel cuore della foresta più letale di Draenor. Dopo la distruzione del Portale Oscuro, il Kirin Tor, nel tentativo di stabilire un costante flusso di rifornimenti per la lotta contro l’Orda di Ferro, ha creato degli avamposti su tutta Draenor, magicamente collegati ad Azeroth. Purtroppo, quella che sembrava una regione strategicamente privilegiata, vicino alla Fonderia dei Roccianera, è un luogo sacro per i Botani. L’avamposto è stato rapidamente invaso, ma contiene ancora un collegamento verso la periferia di Roccavento…

 

Ma di sicuro andrà tutto per il meglio. In fondo, qual è la cosa peggiore che potrebbe succedere?

 

Incontrerete qui cinque nuovi boss, ciascuno con il potere della natura nelle proprie mani… letteralmente.

La natura matrigna: Gli alberi Botani della spedizione di Verdeterno sono stati disegnati in modo tale da sembrare reclamati, sopraffatti e manipolati dalle razze primordiali,” racconta il disegnatore senior 3D Andrew Matthews. “I viticci e i rami si intrecciano in modo selvatico eppure significativo, donando alla spedizione un’atmosfera vibrante e senziente. La bellezza degli alberi Botani è però ingannevole, e volevamo che i loro colori si distinguessero da quelli degli altri alberi della zona.”

WoW_Blog_Divider_Chain.png

Treno Frecciacupa

Posizione: Gorgrond

Livello: 100

Boss: 3

Clicca qui per la Preview di Powned.it del Treno Frecciacupa

 

Se desiderate esplorare le bellezze di Draenor in treno, allora questo non è il viaggio adatto. Se invece cercate un po’ di azione frenetica su un treno in movimento, ci siamo. Il Treno Frecciacupa è una spedizione di livello 100, ambientata nel cuore pulsante della macchina da guerra dell’Orda di Ferro. Il Treno Frecciacupa consente il trasporto di truppe e macchinari prodotti nella Fonderia dei Roccianera verso la prima linea della battaglia combattuta su Draenor. Questo massiccio treno può sopportare il peso di interi battaglioni di truppe e artiglieria ed è dotato di un Cannone a Rotaia tanto potente da riuscire a distruggere lo scudo protettivo di Shattrath. Avete fatto il biglietto? La corsa sta per iniziare!

 

Sul Treno Frecciacupa incontrerete tre nuovi boss che stanno immagazzinando armi e materiali esplosivi. Questo treno non fermerà la propria corsa per niente e per nessuno.

L’euforia della progettazione: Nel creare l’architettura del Treno Frecciacupa, Fanny e Steve dicono che uno dei loro obiettivi era assicurarsi che i giocatori potessero vedere il mondo correre tutt’intorno, mentre loro inciampavano in ostacoli o camminavano su passerelle instabili, creando questa costante sensazione di essere sul punto di cadere. Hanno disegnato gli interni del treno per far sentire i giocatori stretti e circondati da oggetti precari, che potrebbero schiacciarli in qualsiasi momento. Quindi, quando l’azione si sposta nel deposito, i giocatori proseguono nella stazione e sulle travi del soffitto, godendo così di una prospettiva unica che sottolinea l’enormità del deposito. Una prospettiva, questa, che non si sarebbe ottenuta restando semplicemente a combattere sulla piattaforma.

WoW_Blog_Divider_Chain.png

Bastioni di Roccianera Superiori

Posizione: Massiccio Roccianera (Azeroth)

Livello: 100

Boss: 5

Clicca qui per la Preview di Powned.it dei Bastioni di Roccianera Superiori

I Bastioni di Roccianera sono un luogo pieno di storia. Gli eroi di Azeroth hanno combattuto a lungo e sanguinato molto nelle sue sale, ma ora quest’imponente fortezza è sotto un nuovo controllo. Questa spedizione di livello 100 nella parte alta del Massiccio Roccianera è la sede dell’avanguardia della Marcia di Ferro. Mentre continuano i preparativi per usare i Bastioni come base per un’invasione di Azeroth su vasta scala, l’Orda di Ferro ha predisposto un piano di emergenza terribile: un’arma letale nel cuore del Massiccio Roccianera.

 

Conclusione e Sondaggio

Ecco la carrellata dei dungeon previsti per l’espansione! Qual è il vostro preferito? Commentate! E al prossimo viaggio su Draenor con Powned.it!


Warlords of Draenor : Tutte le Spedizioni!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701