Altra conferma in merito a Tides of Vengeance di Blizz: “non ne parleremo alla Blizzcon”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso un nuovo post pubblicato poche ore fa sul forum ufficiale di World of Warcraft, Blizzard ha nuovamente affermato che durante l’imminente Blizzcon si concentreranno principalmente sui piani a lungo termine e non sulla prossima patch 8.1 (Tides of Vengeance, ndr).
Sono infatti tantissimi i giocatori che aspettano di conoscere ogni altro minimo dettaglio disponibile sulla prima Major Patch della nuova espansione Battle for Azeroth che sarà appunto la tanto attesa “8.1: Tides of Vengeance” ed il community manager Ythisens ha tenuto a precisare che gli sviluppatori hanno pesantemente lavorato su questo contenuto e che sono entusiasti all’idea di pubblicare questo aggiornamento.
Per quanto riguarda la questione Blizzcon però, Ythisens ha affermato che durante l’importante week end in arrivo ci si concentrerà maggiormente su quello che è il dopo 8.1, e che similarmente a quanto accaduto anche nelle altre Blizzcon gli argomenti principali saranno i progetti più a lungo termine che caratterizzeranno i mesi a venire.
Interessante inoltre notare come

Hey guys! Just wanted to take some time to set some expectations ahead of time when it comes to all of the announcements and discussions when it comes to what we’ll be talking about at BlizzCon this weekend, as well as remind everybody of some changes when it comes to security this year for attendees.

As you all are probably aware, we’ve been hard at work on the upcoming Tides of Vengeance content update. We are very excited for this update and it is very much our immediate focus and will continue to be until after we’ve delivered it to you all. At BlizzCon you’ll be hearing us talk mainly about what comes after Tides of Vengeance. We do plan on discussing some of it, but as many of you know, BlizzCon is where we typically talk about longer term goals and plans. The feedback you all have given us about Battle for Azeroth is something we are very grateful for and we can’t wait for you to experience everything coming with Tides of Vengeance.

For those at home on the Virtual Ticket, please let us know what you think about all the things we share that are upcoming for World of Warcraft.

Sempre in questo stesso post, è stato poi aggiunto anche un importante dettaglio sulla sicurezza della fiera che da questo 2018 è stata sensibilmente migliorata e che questo potrebbe quindi causare dei disagi alle code e delle attese più lunghe: tutti i partecipanti della Blizzcon farebbero quindi bene a recarsi il prima possibile sul posto il primo giorno dell’evento, per evitare di restare bloccati in coda mentre all’interno iniziano le attività.

As for the security updates I mentioned earlier, we recently posted a blog on the BlizzCon site that I want to mirror to increase awareness. We’ve enhanced our security this year so I want to make sure to mention that you guys should look at arriving earlier than previous years especially if you’re wanting to catch the opening ceremony live on Friday.

As for the measures we’ve added Metal Detectors as well as Bag Checks at every point of entrance this year. For any additional information about locations of entrances, ADA accessibility, cosplay check-ins, and restrictions, please check out the post on the BlizzCon site about the updates to the usual processes this year:
https://blizzcon.com/en-us/news/22564764/blizzcon-2018-entry-points-update-be-sure-to-arrive-early

For those who are coming out to Anaheim for the show, we look forward to meeting you and spending the weekend geeking out with you.

Enjoy the show everyone!


Altra conferma in merito a Tides of Vengeance di Blizz: “non ne parleremo alla Blizzcon”
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701