Throne of Thunder e Blackrock Foundry tra i raid migliori di tutti i tempi: ecco la classifica dei PRO

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

I raid di World of Warcraft rappresentano certamente i contenuti più caratteristici di tutto l’mmorpg di  casa Blizzard, e nelle varie epoche di gioco che hanno contraddistinto gli ultimi 15 anni e più hanno sempre accompagnato i milioni e milioni di appassionati in tutto il mondo nel loro endgame.

Ogni giocatore, di ognuna di queste epoche, dirà ovviamente che i suoi raid erano i migliori, i più difficili ed i più divertenti, e non è quindi mai semplice andare a realizzare un ipotetica “classifica” dei migliori raid di sempre che metta d’accordo tutti quanti.

Ma quale sarebbe la classifica se a stilarla fossero alcuni tra i migliori raider del mondo? Certamente l’aver toccato con mano ognuno dei tantissimi raid che compongono l’universo delle incursioni di WoW è un chiaro vantaggio per lo sviluppo di un ipotetico ranking, ed è proprio quello che ha recentemente deciso di fare il noto portale dedicato al Progress Raider.io, che si è impegnato a chiedere un feedback a numerosi pro appartenenti alle Top Guild della scena mondiale.

In particolare, sono stati raccolti i giudizi dei player di Complexity-LimitEchoPiecesFatSharkYesBDGG (troverete qui tutti i dettagli dell’articolo originale), che hanno quindi diviso tutti i principali raid di gioco in vari tier, partendo dall’S per quelli migliori, e via via a scendere con il Tier A, B, C fino anche ai Tier D o peggio, dove sono state inserite le incursioni ritenute “assolutamente più brutte”.

Ai rank più elevati della classifica troviamo quindi Throne of Thunder, Blackrock Foundry e The Nightold, mentre si piazzano nel Tier A (quindi comunque assolutamente come positive) Icecrown, Ulduar, Siege of Orgrimmar e Firelands

Su Classic va in scena una guerra fra 40 Stregoni e 40 Guerrieri! E intanto su Karazhan uno Shammy cura da solo per tutto il raid

Le storiche Black Temple e Sunwell Plateau sono insieme a Ny’Alotha e Castle Nathria nel Tier B, con Blackwing Lair, Trial of the Crusader, Uldir e Naxxramas che sono tra le prime “not notable” della lista. Molten Core, l’Emerald Dream e Ruby Sanctum sono invece assolutamente le peggiori tra tutte…ecco la lista completa:

Fonte classifica – Raider.io

Cosa ne pensate del parere di questi Top Raider sui migliori raid di World of Warcraft?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701