congreghe shadowlands

Shadowlands, tuning in arrivo per le Congreghe

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Shadowlands Congreghe – Procedono a ritmo serratissimo le prove e gli esperimenti nella Beta di Shadowlands, con gli sviluppatori di World of Warcraft che stanno procedendo con gli ultimi dettagli prima dell’attesissimo rilascio dei contenuti  sul server live (nei prossimi giorni dovremmo finalmente vedere la pre-patch).

Abbiamo ad esempio visto che tutte le Congreghe dovranno affrontare presto un nuovo Tuning, con tutte le abilità che verranno bilanciate e calibrate cosi da essere molto più simili (in potenza ed in efficacia) tra loro. Gli sviluppatori hanno fatto notare che alcune di queste erano forti in modo anomalo ed è stato per questo necessario promuovere il nuovo tuning sulla Beta.

Il post sulle Congreghe di Shadowlands

In today’s updated build of the Shadowlands Beta, testers will see a snapshot of the the process of tuning several Shadowlands systems, which is underway. We’re in the midst of recalibrating the throughput of several Covenant abilities, and while in some cases the magnitude of the change may feel large, it’s necessary to bring outlier abilities in-line with our targets, so that players can make more accurate comparisons between abilities.

Thank you for all of your help as we iterate on these abilities based on your feedback.

 

Proprio riguardo la Beta, segnaliamo a tutti che è da poco iniziata una nuova ed imponente tornata di inviti (visitate Battle.net per verificare che la vostra “apply” sia stata accettata), con i giocatori che non dovrebbero inoltre avere più problemi a giocare su uno dei 3 reami creati da Blizzard per la fase di test (ognuno dei quali si occupa di far provare determinati contenuti).

Buone notizie invece per il Bonus War Mode che continuerà a funzionare anche in Shadowlands mentre per quanto riguarda il gameplay, il giocatore Gingi ha mostrato sul suo canale You Tube un interessante video analisi riguardo al fatto che con la prossima espansione vi sarà un meta in mitico, probabilmente dominato dalla strategia con doppio tank.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701