shadowlands congreghe

Shadowlands slitta a fine anno: attacco DDOS contro Blizzard

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con un nuovo annuncio pubblicato su Twitter, gli sviluppatori di World of Warcraft hanno segnalato il rinvio della pubblicazione dell’espansione Shadowlands, che non avverrà più entro la fine di questo mese.

I giocatori aspettavano il rilascio per il prossimo 27 di Ottobre, e pare siano stati moltissimi quelli che hanno deciso di organizzare i propri impegni personali e lavorativi per essere presenti fin dal day 1; a causa del recente annuncio di rinvio, tutti questi programmi evidentemente salteranno.

I devs hanno spiegato di essere molto rammaricati per la vicenda, e che ovviamente non avrebbero mai voluto programmare un tale rinvio. Purtroppo però, l’espansione richiede almeno un altro mese di abbondanti test, fatto questo che sposterà di diverse settimane in avanti la pubblicazione di Shadowlands, a questo punto rimandata praticamente a fine anno.

Tanta la delusione dei giocatori della community, con alcuni che hanno addirittura commesso un crimine informatico, bersagliando Blizzard attraverso un pesante attacco DDOS registrato durante la notte di ieri ed andando a disturbare le sessioni di gioco di tantissimi, ed assolutamente incolpevoli, giocatori.

La speranza è ovviamente che non si registrino ulteriori ritardi sulla tabella di marcia, specialmente ora che il mondo di Warcraft era assolutamente pronto ad accogliere l’ultimo prodotto sfornato da Blizzard (pensate che già questa settimana era attesa la pre-patch di Shadow).

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701