Shadowlands: conteggio del tempo offline e modifiche al leveling

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Speciale Leveling – Dalla beta di Shadowlands giungono nuove interessanti informazioni che riguardano sia la gestione del tempo offline dei vari giocatori, sia una peculiare situazione che sta caratterizzando l’abilità Flash of Brilliance.

Iniziando proprio dall’ultima citata, sembra che questa istant stia riuscendo a danneggiare anche le guardie NPC (ovviamente quelle neutrali con il nostro personaggio) o i personaggi della fazione avversaria…una situazione che sta attirando l’attenzione di molti giocatori a caccia di risposte da Blizzard.

La Flash of Brilliance è un’abilità che si attiva come bonus dei 5 pezzi del set Heirloom, ed in modo del tutto automatico farà dei danni ad area non appena raggiungeremo un nuovo livello, fornendoci anche il 40% di intellect per due minuti.

Il problema è però che questa abilità pare funzioni anche sugli NPC neutrali, e finanche sui personaggi della fazione opposta, una situazione che ha generato delle “insta-kill” involontarie, a favore o a danno (in base ai casi, sotto ne abbiamo due opposti presi da Reddit) di chi raggiunge il nuovo livello:

Leveling di Shadowlands

Ucciso da un NPC Neutrale

Insta Kill involontaria di un PG dell’Ally 

Umm…whoops. from wow

Al momento non sappiamo ancora se e quando interverrà Blizzard, anche se secondo alcuni esperti questo potrebbe essere un tentativo dei devs di rendere il momento del raggiungimento del nuovo livello più importante e meritevole di attenzione.

Un’altra interessante novità della beta riguarda il fatto che, a partire dall’arrivo della nuova espansione, i vendor andranno a considerare anche il tempo trascorso “offline”, ovvero lontano dal gioco e con il computer spento, per il rimborso degli oggetti.

Ecco il post che ci fornisce la conferma:

Vendor bought transmogs now become nonrefundable while offline from wow

Cosa ne pensate di queste novità?
La discussione è ovviamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701