shadowlands congreghe

Shadowlands: ancora Hazzikostas su congreghe, storia e abilità razziali

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Congreghe – Con una serie di nuovi post e di risposte fornite in un’intervista su You Tube, il celebre Ion Hazzikostas ha fornito altre informazioni riguardo al futuro di World of Warcraft, ed all’attesissima espansione di Shadowlands.

Secondo quanto riportato dal devs infatti, una volta iniziata la nuova espansione potremo scegliere con quale Congrega stare sapendo di poter “abbandonarla” in qualsiasi momento desideriamo. Potremo quindi scegliere un’altra Congrega, sapendo che i nostri progressi con la prima non verranno persi ma salvati, e quindi “pronti” nell’eventualità in cui decidessimo di tornare nella nostra Congrega originale.

Ion ha poi spiegato che molto presto saranno disponibili le Timewalking di Legion (che riceveranno anche un aggiornamento nella schedule settimanale), e che le armature dei vari set di classe saranno disponibili solamente con una patch successiva alla prima di Shadowlands.

Riguardo a quella che sarà la storia del prossimo contenuto, Hazzikostas ha spiegato che il tempo non scorrerà in Shadowlands nello stesso modo in cui lo farà su Azeroth, ma è meglio che nessuno si ponga troppe domande sulla cosa dato che lo sviluppatore ha già anticipato che lo “scorrere del tempo” non sarà un argomento trattato in modo specifico all’interno della lore di WoW…non è un qualcosa su cui si sono soffermati al momento e pertanto non richiede particolari attenzioni.

Allo stesso modo Hazzikostas ha anticipato che scopriremo molto di più sulla storia dell’origine di Shadowlands e di chi c’è dietro al tutto solamente in futuro…probabilmente con un contenuto addirittura successivo alla prossima espansione….bisognerà aspettare quindi.

Shadowlands – Hazzikostas su congreghe, nuovo gear e altro

Sempre riguardo Shadowlands, si segnala poi che l’abilità razziale degli umani “Every Man for Himself” è stata cambiata con una frase con una connotazione meno negativa, ovvero “Will to Survive“, come mostrato anche dal post sotto.

Cosa ne pensate di questi aggiornamenti? Vi piace il fatto che la scelta della Congrega sarà estremamente libera e non vincolante?

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701