Scandalo abusi sessuali Blizzard: ora la battaglia (di giurisdizione) è tra DFEH e EEOC

Scandalo abusi sessuali Blizzard: ora la battaglia (di giurisdizione) è tra DFEH e EEOC

Profilo di Stak
 WhatsApp

A pochi giorni dall’annuncio del raggiunto accordo tra Activision Blizzard ed EEOC riguardo il pagamento di una somma di 18 milioni di Dollari come risarcimento per le vittime, arriva la replica del DFEH, il Dipartimento che ha originariamente avviato le indagini nei confronti di Blizzard.

Secondo il DFEH infatti, l’accordo tra EEOC e Activision rischia di mettere a repentaglio 3 anni di indagini contro Activision Blizzard, segnalando inoltre che molti dei termini dell’accordo sono stati ritenuti carenti e non soddisfacenti. Il DFEH chiede a questo punto un’udienza tra le tre parti per porre un rimedio.

Uno dei punti più “caldi” pare che sia quello relativo alla possibilità di Activision di rimuovere i riferimenti alle “accuse di molestie” e “ritorsioni” dagli archivi del personale. Per “rimuovere” non si intende che questi riferimenti e queste note verranno cancellate, ma il timore del DFEH è evidentemente quello che questo accorda possa minare il percorso d’inchiesta da loro iniziato lo scorso Luglio.

Se quindi il DFEH è intervenuto per opporsi all’accordo, l’EEOC ha in tutta risposta diffidato il DFEH sull’intervenire nuovamente, facendo leva sul fatto che il DFEH, in fase di presentazione dell’opposizione all’accordo, abbia impiegato due avvocati che in precedenza hanno lavorato al caso dell’EEOC contro Activision…questo, secondo l’EEOC, è una chiara violazione delle regole di condotta professionale dello stato della California.

Definire tutta questa situazione come “ingarbugliata” e confusa pare essere un vero eufemismo, e purtroppo non vi sono particolari ipotesi che facciano sperare in una rapida risoluzione della questione.

Se la guerra di giurisdizione tra DFEH e EEOC è nel pieno del suo svolgimento, contro gli accordi tra Activision Blizzard ed EEOC si è anche schierato il CWA, ovvero il Communication’s Workers of America, che ha presentato un’obiezione lunga 31 punti, in cui vengono spiegate tutte le motivazioni per le quali l’accordo è ritenuto carente.

Una di queste motivazioni si riferisce anche alla cifra che Activision Blizzard avrebbe dovuto (a questo punto) pagare per fare ammenda (ovvero 18 milioni di $), per il CWA troppo bassa rispetto a quella che è stata la grandezza del problema.

In Activision Blizzard è molto probabile che tutti questi “intoppi”, e tutte queste asprissime polemiche tra le parti, stiano rendendo ancor più pesante il clima in azienda. Forse anche per tutta questa incresciosa situazione, registriamo ad esempio un nuovo importante addio dallo storico team di Blizzard, con il celebre David “DMachine” Hollings, Product Lead di WoW Esports, che attraverso un breve post su Twitter ha annunciato il suo ultimo giorno in Blizz.

Tra i principali artefici dell’Arena World Championship, DMachine non ha chiarito ancora quali saranno i suoi impegni futuri, anche se pare che potrebbe impegnarsi in una trasmissione in streaming cosi da non perdere il contatto che negli ultimi tempi era riuscito a stabilire con molti giocatori della community.

Cosa ne pensate di tutta questa situazione? Dobbiamo ammettere che mai avremmo pensato ad un confronto/scontro tra i vari soggetti protagonisti che stanno investigando sulla questione abusi, e speriamo vivamente che tutti questi singolari passaggi di obiezioni e contro obiezioni non generino ulteriore caos in una situazione già di per sé piena di “zone grigie” ed estremamente complicata.

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Per conoscenza – Le obiezioni del CWA all’accordo tra Blizzard e EEOC

Arena World Championship: gli Horizon sono campioni europei di World of Warcraft!

  1. Why were the employees not consulted prior to the agreement of the proposed Consent Decree? These EEOC standards regarding Consent Decree Decrees require communication with employees who are affected by a Consent Decree before entering into any proposed Consent Decree.
  2. The Consent Decree has a reference to waivers. We have not seen any potential waivers, and we are concerned that they be limited to the narrow allegations of the complaint and do not affect any private right of action or claim under state law, other federal laws or other laws or regulations.
  3. The settlement amount of 18 million dollars seems woefully inadequate. This would provide the maximum settlement for only 60 workers. If any significant number of workers received the
    maximum under federal law, there would be little available for many other workers adversely affected. We are concerned about how the EEOC got to that number and how it believes that number will be fairly distributed. Please explain.
  4. This proposed Consent Decree seems to be an attempt to preempt the parallel suit brought by the Department of Fair Employment and Housing under California law. California law provides for greater remedies, and the DFEH seems much more willing to aggressively and effectively pursue litigation. Please explain why this Consent Decree was suddenly entered into shortly after the DFEH’s complaint was filed and has become active. Do you plan to seek input from the DFEH? Why was this not coordinated with the DFEH?
  5. The Consent Decree requires notice to the employees. We have not seen that form or notice, so please provide any proposed notice.
  6. The Consent Decree refers in several parts to “retaliation.” We are concerned that retaliation will encompass claims under state law and other federal laws such as the National Labor Relations Act. Please explain how you intend to limit any waiver to retaliation under Title VII.
  7. The consent Decree refers to “Activision Publishing and its related subsidiaries and companies….” See p. 1: 18. We do not have a definition of what “related subsidiaries and companies” in the Consent Decree covers. Please explain.
  8. We are concerned that this provides for non-admissions clauses. See Consent Decree pp. 2:1-9 and 5:17-19. Given the scope, breadth, long term nature and seriousness of the allegations, we do not understand why the EEOC gave these Defendants a pass of non-admissions clauses. Please explain.
  9. The Consent Decree seems to cover “Defendants, as well as their parents, subsidiaries, officers, directors, agents, successors and assigns.” See Consent Decree p. 2:15-16. Does this Consent Decree then absolve the individuals from any further liability? Please explain. How will notice be given to them to assure compliance?
  10. The Consent Decree contemplates that individuals who receive any settlement will be required to sign a waiver or release of some kind. Please provide a copy of any such release or waiver so that we can insure that it is limited to the specific allegations of the complaint and of the EEOC’s authority. We want to make sure it does not waive any other claims under federal or state law or other applicable law.
  11. We have not seen a copy of any claim form. Will you please provide us a copy of any proposed claim form. We would like to make sure it is understandable and accurate.
  12. We would like to have some input into the hiring of any “EEO Consultant.” We are concerned to make sure that the consultant is independent, knowledgeable and vigorous.
  13. We also would like to know how the EEOC will determine whether someone is an “eligible claimant” as defined in the Consent Decree. Please explain how you intend to determine the “list of potential claimants.” See Consent Decree p. 4:20 21. What about misclassified workers under state or federal law? As I have indicated, CWA is in contact with a large number of individuals. The DFEH is in contact with many individuals. How do you intend to incorporate any individuals that we know about, former employees and all people who were adversely affected by the illegal practices of Defendant so that they are entitled to submit a claim form?
  14. Provide us a copy of charge number 480-2018-05212 so we can see the scope of any release. The proposed Consent Decree would provide that “[n]othing is this Decree constitutes, nor should be construed as constituting, the imposition of any penalty against Defendants.” See Consent Decree p. 5:20-21. We do not understand why there is that language in this Consent Decree given the fact that the conduct is so egregious. The Consent Decree and its monetary penalty should be
    considered a penalty.
  15. We object to an automatic expiration of the Consent Decree. It should expire only upon court approval with notice to all affected claimants. See Consent Decree p. 6:21-24.
  16. We are concerned that the Consent Decree agrees that attorneys for the Defendant can be present when the EEOC interviews “any person who possesses privileged information regarding the topic of the interview.” See Consent Decree, p. 8:1-2. Many of the employees will have what the Defendants assert to be “privileged information,” and this will give the Defendants the right to have any attorney present. Employees have a Section 7 right under the National Labor Relations Act not to have a representative of the company present. This will make those interviews intimidating and virtually useless. Furthermore, the provision does not provide that those interviews will be on paid work time.
  17. The Consent Decree gives a large amount of discretion to the proposed Claims Administrator. See Consent Decree p. 10:2-11:2. We think this is too much discretion, and our concern that the EEOC should negotiate stricter guidelines and/or maintain stricter control over the duties of the claims administrator. We want input into the selection of the Claims Administrator or it should be a public process.
  18. We are concerned that the Consent Decree limits the amount of information which will be posted on the website and available on recorded messages. See Consent Decree p. 11:13-14. Please explain why there is such a limit. Workers have a Section 7 right to post unlimited information about workers’ conditions, and this may serve to limit that right.
  19. We would like to see any proposed “Notice of Settlement” and “Claim Form” as provided for in the Consent Decree at page 12:11-13. We want to have input in any such forms.
  20. The claim procedure will provide for an effort to contact claimants who did not receive initial mailings. We would like to know if the EEOC will share the information of those whom the EEOC has not been able to initially locate so the CWA can provide any additional information in order to locate additional claimants.
  21. The EEOC intends to establish “general criteria for scoring claims made through Claim Forms.” See Consent Decree p. 13:26-27. We would like to know how the EEOC intends to develop those “general criteria” and to score claims. We would like input into that process to assure a fair distribution and fair remedies. We want a transparent process without sacrificing potential confidentiality concerns.
  22. The EEOC negotiated an hourly rate of $450.00 an hour for one hour for an Eligible Claimant to consult a private attorney. See Consent Decree p. 15:3-8. That is wholly inadequate. It is not the going rate for skilled and competent attorneys who specialize in these areas in Southern California or in other areas where the employees work. Furthermore, one hour is not adequate for any competent attorney to review the Consent Decree and the facts of each individual employee’s case. No attorney will agree to such a limit because it would constitute malpractice. This seems to be a complete and utter disregard for what would be a meaningful consultation paid for by the Defendants.
  23. The Consent Decree provides for the employment of an “Equal Employment Opportunity Consultant.” See Consent Decree p. 20:20-23:8, CWA would like input into that decision. Does the EEOC have any proposed consultants? Can we evaluate them?
  24. We have the same questions about the hiring of an Internal EEO Coordinator. See Consent Decree p. 23:9-25:8. Do we have input into the hiring and/or approval of who the internal coordinator will be. Why just one?
  25. The Consent Decree provides for the Defendants to submit “Workplace Policies and Procedures.” See Consent Decree p. 27-28:4. We would like to see a copy of any such policies. The employees are entitled to see those policies and procedures. When can we see them, and when can we evaluate them and have any input into whether they are lawful or serve the purposes of the Consent Decree? We want to make sure they do not interfere with Section 7 rights and the right to organize and state laws.
  26. The Consent Decree provides for the establishment of an Internal Complaint Investigation Procedure.” See Consent Decree p. 30:4-5. Again, CWA would like to see a copy of any such procedure to insure that it is fair and does not interfere with other federal and state rights, including rights that were forwarded under the National Labor Relations Act.
  27. The Consent Decree provides “that the confidentiality of the complaint, complainant, and investigation shall be maintained to the fullest extent possible.” See Consent Decree p. 32:1-4. We are concerned that this may be construed to prohibit employees from talking about unlawful conduct, harassment and investigations among themselves. This is conduct protected by Section 7 of the National Labor Relations Act.
  28. The Consent Decree provides that the Defendants have submitted information about training programs and that they will institute “Compliance Trainings.” See Consent Decree pp. 33:6-34:37-13. We are concerned that those trainings are adequate and also that they incorporate training to employees as well as managers about the workplace rights of employees. This must include Section 7 rights under the National Labor Relations Act as well as other rights under state and federal law. Employees should be specifically advised of their right to organize for the means of preventing further discrimination. Why is this not being coordinated with the General Counsel of the National Labor Relations Board?
  29. Two hours training of “Human Resources (“HR”) employees” is woefully inadequate. See Consent Decree p. 34:17-23. It should be required semi-annually, and workers should be allowed to attend.
  30. The Consent Decree should include training of workers about how to respond to the illegal and improper conduct alleged in the Complaint. This should include training with respect to how to report retaliation and the scope of the Consent Decree. 31. Employer representatives should be required to read a summary of the Consent Decree to workers. We look forward to a prompt response to these inquiries. We expect to have additional inquiries regarding this matter as we consult with the employees regarding the scope and effect of the Proposed Consent Decree. Please take no further action without giving CWA an opportunity to comment. Please, as I indicated, provide notice to this office of any further filings or any further action in this matter.

 

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

“Se siete moderatamente attraenti riceverete un trattamento speciale”: bufera su Reddit contro una gilda di World of Warcraft

“Se siete moderatamente attraenti riceverete un trattamento speciale”: bufera su Reddit contro una gilda di World of Warcraft

Profilo di Stak
 WhatsApp

Durante l’inizio di questa settimana un post su Reddit inerente una gilda molto “particolare” ha catturato l’attenzione di moltissimi giocatori di World of Warcraft.

Nel corso del weekend infatti, una nuova gilda ha iniziato a spammare sulla trade chat un messaggio di reclutamento sessista, all’interno del quale si suggeriva alle “belle ragazze” di joinare l’organizzazione.

A segnalare la cosa è stato l’utente AtlasDestiny che ha provveduto a coprire sia il nome del protagonista, sia quello della gilda per cui stava cercando nuovi membri.

Nel messaggio, la gilda annunciava “siamo alla ricerca di nuovi gildani, accettiamo tutti, ma se siete delle donne “moderatamente attraenti” riceverete un trattamento speciale“.

Se non fosse per il sessismo esplicito ed implicito che questo post racchiude, verrebbe quasi da chiedersi cosa potessero intendere con quel “moderatamente attraenti”… Ma soprattutto, cosa potrebbero mai intendere con quel “trattamento speciale”?

Il post sessista su World of Warcraft: “trattamento speciale per le moderatamente attraenti”

Inutile dire che nel giro di pochi minuti il post ha scatenato un tale livello di sdegno da diventare virale su Reddit. Pensate che al momento in cui scriviamo questo aggiornamento, il post ha accumulato quasi 4 mila upvote e più di 300 commenti.

Nel post di reclutamento la gilda si presentava come una “nuova organizzazione“, evidentemente “appena nata”. Dopo questa terribile uscita, non pensiamo tuttavia che riusciranno mai a fullare un party per giocare…

Lo screenshoot originale postato sulla trade chat di WoW

Voi cosa ne pensate community?  Avete altre “manifestazioni del disagio” da segnalarci? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Su World of Warcraft Shadowlands inizia la Season 4! Buff/Nerf per molte classi!

Su World of Warcraft Shadowlands inizia la Season 4! Buff/Nerf per molte classi!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Oggi inizierà ufficialmente la stagione numero 4 di World of Warcraft Shadowlands, contenuto che introdurrà molteplici novità sul titolo mmo di Blizzard.

La nuova season sbarca sui server live con una nuova selezione di spedizioni Mitiche+ (tra cui dei dungeon delle espansioni precedenti con un nuovo modificatore), una nuova esperienza raid con le Incursioni Predestinate, boss mondiali potenziati, una nuova stagione PvP e fantastiche ricompense.

Quali sono le principali novità della Season 4 di World of Warcraft Shadowlands? 

  • Incursioni Predestinate: Tutte le incursioni di Shadowlands faranno parte di un sistema “predestinato” con una rotazione settimanale. Ogni settimana, un’incursione diversa (Castello di Nathria, Sanctum del Dominio o Sepolcro dei Primi), sarà Predestinata, aggiungendo modificatori a ogni incontro e ricompensando i giocatori con oggetti migliori in tutte le difficoltà.
    • A dare il via alla rotazione questa settimana sarà il Castello di Nathria.
  • Nuova rotazione di spedizioni Mitiche+: In questa stagione, la rotazione delle spedizioni Mitiche+ si concentrerà sull’offrire una varietà di spedizioni attuali o del passato, incluse due che sono state votate dalla community:
    • Tutte le mega spedizioni nelle loro versioni suddivise:
      • Tazavesh: Strade delle Meraviglie (Shadowlands)
      • Tazavesh: Azzardo di So’leah (Shadowlands)
      • Operazione: Meccagon – Discarica (Battle for Azeroth)
      • Operazione: Meccagon – Officina (Battle for Azeroth)
      • Ritorno a Karazhan Inferiore (Legion)
      • Ritorno a Karazhan Superiore (Legion)
    • Spedizioni di Warlords of Draenor votate dalla community: Darsena di Ferro e Deposito del Frecciacupa.
  • Nuovo modificatore per le spedizioni Mitiche+ – Ammantato: Man mano che i personaggi progrediscono nelle spedizioni Mitiche+, incontreranno dei Signori del Terrore travestiti da PNG nemici. Scovare ed eliminare questi Signori del Terrore fornirà un potenziamento secondario che si accumula a scelta.
  • Nuova stagione PvP

Oltre a queste novità, gli sviluppatori di Blizzard hanno anche svelato tutti i dettagli relativi ai bilanciamenti applicati ad alcune classi. In particolare, finiscono sotto la lente d’ingrandimento il Druido, il Cacciatore, e poi anche il Mago, Monaco, Paladino, Sacerdote, Stregone e Guerriero.

Andiamo a vedere tutti i dettagli:

World of Warcraft Shadowlands – Season 4

  • DRUIDO

    • EQUILIBRIO
      • Danni inflitti da Pioggia di Stelle aumentati del 15%.
        • Nota degli sviluppatori: i danni ad area del Druido Equilibrio sono gradualmente diminuiti nel corso degli ultimi mesi, secondo noi perché Pioggia di Stelle non beneficiava come altri incantesimi simili dell’aumento di generazione di potere astrale e di celerità conseguenti all’aumento del livello dell’equipaggiamento. Stiamo esaminando diverse soluzioni per il futuro, ma per ora vogliamo semplicemente potenziare questo aspetto perché sia competitivo nei contenuti attuali.
  • CACCIATORE

    • SOPRAVVIVENZA
      • Danni inflitti da Assalto del Raptor, Morso della Mangusta e Ordine di Morte aumentati del 15%.
      • Bonus da 4 pezzi del set: danni bonus inflitti da Bomba di Fuocobrado ridotti al 20% (invece del 30%).
      • Bomba di Fuocobrado e le sue varianti Infusione di Fuocobrado ora infliggono danni ridotti se colpiscono più di 8 bersagli. Le descrizioni verranno aggiornate in una patch futura in modo da riflettere questo nuovo funzionamento.
        • Nota degli sviluppatori: il bonus del set Bombardiere Impazzito potenzia l’abilità Bomba di Fuocobrado in modo divertente ed efficace, ma vista la potenzialmente frequente attivazione del bonus del set e il fatto che Bomba di Fuocobrado non ha un tetto massimo di bersagli, i Cacciatori Sopravvivenza stanno superando le aspettative nei contenuti in cui ci sono molti bersagli da colpire. Dato che le interazioni del bonus del set sono divertenti, invece di modificare la frequenza o la potenza della Bomba di Fuocobrado potenziata, abbiamo deciso di ridurne l’efficacia quando colpisce un numero alto di bersagli nemici. Per compensare la perdita di danni negli scenari a bersaglio singolo, potenzieremo i danni inflitti da Ordine di Morte, Assalto del Raptor e Morso della Mangusta.
  • MAGO

    • ARCANO
      • Durata di Lancio Istintivo aumentata a 20 secondi (invece di 15 secondi).
        • Nota degli sviluppatori: abbiamo deciso di aumentare la durata di Lancio Istintivo per ridurre quelle occasioni in cui capita che il beneficio scompaia senza aver dato al giocatore l’opportunità di sfruttarlo. Questo problema si presenta soprattutto in PvP, ma non c’era ragione per implementare la modifica esclusivamente in PvP.
  • MONACO

    • IMPETO
      • Danni inflitti da Calcio Rotante della Gru ridotti del 5%.
        • Nota degli sviluppatori: siamo contenti delle precedenti modifiche ai danni a bersaglio singolo che hanno reso il Monaco Impeto un’opzione potente in un ampio spettro di situazioni. Tuttavia, il suo contributo totale finisce spesso per essere leggermente troppo forte nei contesti in cui si sfrutta appieno il suo punto di forza dei danni ad area. Questa modifica non ha lo scopo di rimuovere questi punti di forza, ma di garantire che sia più equilibrato rispetto agli altri personaggi.
  • PALADINO

    • PROTEZIONE
      • Armatura aumentata del 5%.
      • Aumento della probabilità di blocco fornito da Scudo Benedetto (talento) aumentato al 20% (invece del 15%).
        • Nota degli sviluppatori: vediamo molti Paladini Protezione morire per danni in mischia o danni misti in mischia e magici. Questo cambiamento ha lo scopo di migliorare le loro prestazioni contro entrambi questi tipi di danno.
  • SACERDOTE

    • OMBRA
      • Risonanza Mentale, danni aumentati del 30%.
      • Schianto d’Ombra (talento) danni aumentati del 25%.
      • Incubo Rovente (talento) danni aumentati del 15%.
        • Nota degli sviluppatori: stiamo studiando la questione dei danni ad area del Sacerdote Ombra in Dragonflight per rispondere alle preoccupazioni della community. Tuttavia, nel frattempo, vogliamo implementare queste modifiche per aiutare la performance dei Sacerdoti Ombra nelle situazioni a bersagli multipli della Stagione 4. Continueremo a monitorare le prestazioni della specializzazione Ombra nel corso della Stagione e apporteremo ulteriori modifiche, se necessario.
  • STREGONE

    • DISTRUZIONE
      • Dardo del Caos, danni aumentati del 5% in PvA.
      • Incenerimento, danni aumentati del 20%.
      • Immolazione, danni aumentati del 20%.
      • Conflagrazione, danni aumentati del 10% in PvA.
      • Bonus da 4 pezzi del set: Blasfemia non fornisce più Pioggia del Caos.
        • Nota degli sviluppatori: per risolvere il problema della generazione eccessiva di Frammenti dell’Anima di Distruzione, stiamo rimuovendo la possibilità che Blasfemia generi Pioggia del Caos. Questo impedirà che la generazione di frammenti vada fuori controllo, così come i danni ad area degli Stregoni. Comunque, questo avrà un impatto anche sui danni a bersaglio singolo di Distruzione, e per contrastare questo impatto, abbiamo aumentato i danni di diverse abilità a bersaglio singolo. Questo è un grande cambiamento, pertanto terremo d’occhio i vostri commenti e faremo delle modifiche in futuro, se necessario.
  • GUERRIERO

    • PROTEZIONE
      • Effetto d’assorbimento di Insensibilità aumentato del 30%. Inoltre, il limite massimo dell’effetto d’assorbimento è ora del 30% della salute massima (invece del doppio di quanto assorbito da Insensibilità).
        • Nota degli sviluppatori: ci sembrava che i Guerrieri Protezione faticassero con i danni magici e non evitabili. Il cambiamento principale ha lo scopo di aiutare a migliorare la loro sopravvivenza in quelle situazioni, mentre la modifica al limite massimo ne limita la forza negli altri casi.

 

Cosa ne pensate di questo imponente update community? Quale delle novità della nuova season vi ha particolarmente colpito?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Divertirsi con WoW su un dispositivo mobile è possibile: giocatori stupiti dalle prestazioni

Divertirsi con WoW su un dispositivo mobile è possibile: giocatori stupiti dalle prestazioni

Profilo di Stak
 WhatsApp

WoW Mobile – Nel corso delle ultime ore è diventato letteralmente virale un post Reddit in cui viene mostrato il popolare World of Warcraft sulla console portatile Steam Deck!

Quello di World of Warcraft su dispositivi mobile è un “sogno” per milioni di giocatori da diverso tempo. Questo celebre mmo è infatti sempre stato disponibile solo su PC, ed è proprio per questo che il post in questione ha suscitato tanto “rumore” nel subreddit dedicato.

A svelare la versione di World of Warcraft su Steam Deck è stato l’utente Skulled3010, che dopo aver installato l’MMO sulla sua console portatile ha anche fatto una foto dell’UI pesantemente rinnovata.

Osservando l’immagine sotto, noterete come i principali indicatori vengono posizionati nella parte bassa dello schermo, per una resa generale che sembra favorire (e moltissimo) l’esperienza di gioco mobile. Skulled3010 ha anche commentato la cosa, descrivendo la sua esperienza su WoW dallo Steam Deck come a qualcosa di assolutamente positivo.

WoW su Steam Deck è abbastanza divertente!” ha scritto Skulled, che ha proseguito: “Fantastico da giocare, anche nei dungeon. Ho però bloccato il gioco a 40 FPS, cosi da essere sicuro che funzionasse senza alcun intoppo“.

Come si presenta WoW sulla Steam Deck Mobile? 

Per quanto riguarda il reparto addon, Skulled ha utilizzato ConsolePort per il layout dei pulsanti e AzeriteUI per sistemare l’interfaccia. Sebbene lo Steam Deck non sembri naturalmente predisposto per ospitare World of Warcraft, coloro che dispongono di questo nuovo dispositivo potranno facilmente giocare a WoW senza troppi problemi.

WoW on Steam Deck is quite enjoyable! from wow

Cosa ne pensate community? Proverete l’mmo di casa Blizzard sulla vostra console portatile? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: