sanctum of domination

Sanctum of Domination: europee le gilde più forti; poi americane e cinesi (praticamente pari merito)

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Si è conclusa dopo circa due settimane la top10 definitiva della classifica delle migliori gilde del mondo su Sanctum of Domination.

Dopo la World First Kill ottenuta dagli Echo, ed il secondo posto conquistato dai Complexity Limit, sono ormai più di 10 le organizzazioni che sono riuscite a mandare al tappeto l’ultimo boss del raid Sylvanas Windrunner in modalità mitica, con la gilda cinese dei 秩序丶阿尔法丶七煌 che è stata l’ultima in ordine di tempo a raggiungere il 10/10.

Dietro le gilde di testa troviamo quindi i Pieces, i BDGG, i Method, i tedeschi degli Aversion, i cinesi degli Aster, e poi i Club Camel (protagonisti di una kill su Sylvanas veramente da brividi, in cui è rimasto in vita il giocatore Shmeezi che è riuscito a completare totalmente solo l’ultimo 0.1% di vita del boss…) ed i FatSharkYes, con i cinesi degli Skyline a concludere la Top10.

Subito dopo gli Skyline vi sono i connazionali dei 秩序丶阿尔法丶七煌, che mancano di un soffio l’accesso alle posizioni “orange” della classifica.

La Top10 su Sanctum of Domination 

Guild Realm Progress
1 Echo EU-Tarren Mill 10/10 (M)
2 Complexity Limit US-Illidan 10/10 (M)
3 Pieces EU-Stormscale 10/10 (M)
4 BDGG US-Illidan 10/10 (M)
5 Method EU-Twisting Nether 10/10 (M)
6 Aversion EU (DE)-Blackhand 10/10 (M)
7 Aster (CN) 凤凰之神 10/10 (M)
8 Club Camel US-Area 52 10/10 (M)
9 FatSharkYes (r) EU-Kazzak 10/10 (M)
10 天涯 (Skyline) (CN) 无尽之海 10/10 (M)

Osservando la provenienza delle gilde a 10/10, si nota una netta predominanza delle organizzazioni provenienti dal vecchio continente: sono infatti ben 5 (la metà esatta) le realtà ad aver già sconfitto Sylvanas, mentre dall’America sono 3 e le due restanti dalla regione cinese.

L’undicesima squadra ad aver sconfitto Sylv è però anch’essa cinese, ed il conteggio vede quindi totalmente alla pari America e Cina se si considera la provenienza di tutte le org ad aver già completato il raid. Bisogna inoltre ricordare che le gilde appartenenti alla parte orientale del mondo hanno anche svariate ore (giorni) di ritardo rispetto agli americani, e questo dovrebbe ancor di più farci capire quanta qualità sono riusciti ad esprimere i cinesi anche su Sanctum of Domination.

La situazione in Italia

Come avevamo accennato nell’ultimo update, il weekend non ha introdotto particolari stravolgimenti nel progress nostrano, almeno non ai piani alti della classifica dove è rimasto tutto sostanzialmente congelato.

Tante invece le org che sono riuscite a superare il primo encounter mitico di SoD, pensate che sono ben 25 le gilde attualmente impegnate nel progress mitico, stando a quanto riportato da WoW Progress (anche Raider.io conferma questo ranking).

Cosa ne pensate community?

Nel caso siate interessati alla scena progress su SOD ed all’opinione dei diretti protagonisti, consigliamo la visione del podcast del GM degli Echo RogerBrown in cui, oltre al padrone di casa, era presente anche il GM dei Limit Max: due tra i più forti e talentuosi giocatori del mondo che si scambiano opinioni e pareri su praticamente tutti gli encounter del nuovo raid.

Ecco la replica:

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701