Risolto il bug alle mount del boss Lady Jaina Proudmoore!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli sviluppatori Blizzard hanno finalmente pubblicato una lista di hotfixes per risolvere il tanto discusso problema alle ricompense di Jaina Marefiero, ultimo boss del raid Battle of Dazar’Alor.

Con questo nuovo update viene quindi alzato a due il numero di mount che dropperà Jaina in modalità mitica, una modifica che “ripristina” i valori che erano stati applicati con la precedente lista di hotfixes ma che a causa di alcuni problemi erano stati sospesi ed annullati per questo boss.

Della stessa natura l’intervento operato su N’Zoth, altro boss finale di un raid di BfA che alla sua sconfitta fornirà al raid 2 cavalcature invece di una solamente.

Con questa stessa lista di hotfixes è stato poi presentato anche un intervento per la versione Classic di WoW, grazie al quale dovrebbero essere stati risolti i problemi all’add-on Real Mob Health. 

Di seguito tutti i dettagli in questuione. Vi auguriamo una buona consultzione ed un buon divertimento.

Il post ufficiale

Items and Rewards

  • Fixed an issue that prevented Lady Jaina Proudmoore and N’Zoth the Corruptor from dropping mounts when defeated on Mythic difficulty.
    • Developers’ note: Last week we made a change to increase the mount rewards from defeating these bosses from 1 to 2. However, the hotfix caused an issue that prevented any mounts from dropping, so we’ve reverted it back to the previous iteration as a temporary fix (1 mount rewarded). These bosses will drop 2 mounts with restarts in each region.

Quests

WoW Classic

  • Fixed a performance issue resulting from communications initiated by the Real Mob Health add-on. Please uninstall the current version of this add-on.


Risolto il bug alle mount del boss Lady Jaina Proudmoore!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701