Rextroy porta al one-shot anche il Warrior!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Warrior One-Shot – Dopo i recenti esperimenti sul Death Knight, che sono costati alla classe anche un hotfix d’emergenza di Blizzard, andiamo a vedere cosa è riuscito ad ottenere questa volta Rextroy controllando il suo Warrior, altra classe con cui il noto content creator è riuscito a portare a termine un’impresa.

Come per le altre “puntate” di quella che è ormai una rubrica video, anche in questa l’obiettivo di Rex era quello di riuscire ad abbattere i suoi nemici con un singolo colpo, e questa volta ha voluto impegnarsi con il Guerriero Protection, armandolo di un’arma a due mani.

Anche in questo caso Rex è riuscito a portare a casa l’obiettivo prestabilito, ed ha dato prova con il suo ultimo video di una lunga serie di kill ottenute, solo all’apparenza, con una semplicità disarmante.

Andiamo a vedere il video in questione riportando anche quelle che sono le macro fondamentali della combo (la spiega nei dettagli lo stesso Rextroy nella descrizione del suo video) che ruota attorno al Dragon’s Roar, al danno melee ed al Dragon Charge…

Warrior One-Shot – il video

Macro utili

  • /cast [@target] shattering throw
  • /stopattack
  • /cast intimidating shout

La macro intera è la seguente: 

  • /cast dragon roar
  • /use writhing segment of drest’agath
  • /cast dragon charge
  • /cancelaura dragon charge

Cosa ne pensate di questa nuova mirabolante impresa di Rex?
Mancano all’appello ormai poche classi con cui firmare dei one-shot, ma siamo sicuri che da ora in avanti il cammino del content creator in questa particolare sfida sarà ancora molto problematico!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701