Primi bilanciamenti annunciati per il mitico del Castello di Nathria

Primi bilanciamenti annunciati per il mitico del Castello di Nathria

Profilo di Stak
 WhatsApp

Bilanciamenti Castello di Nathria – A meno di una settimana dall’apertura ufficiale dei cancelli del Castello di Nathria giungono i primi importanti bilanciamenti agli encounters, un aggiornamento che potrebbe rivelarsi fondamentale anche per gli esiti della corsa al Progress (al momento ci sono due gilde in testa a 9/10 – leggi qui per approfondire).

I devs hanno infatti scelto di intervenire su molteplici boss del Castello, andando ad esempio a ridurre del 10% in modalità mitica l’absorb degli scudi del Volatile Stone Shell, abilità presente nel penultimo encounter del raid, ma hanno anche ridotto il danno e la vita di alcune abilità/personaggi di Plaguefall, ma anche di Spires of Ascension e The Necrotic Wake.

Per l’ultimo encounter citato, si segnala un buff del 100% ai danni del Tortured Echoes di Amarth che tuttavia non sarà più permanente ma scadrà dopo 30 secondi.

Andiamo a vedere tutti i dettagli in questione:

Bilanciamenti per il Castello di Nathria

Covenants

  • The weekly quests “Return Lost Souls” and “Replenish the Reservoir” will now display as a part of players’ Covenant Campaigns to better highlight their importance.
  • Soulbind abilities that generate loot such as Nature’s Splendor (Niya Soulbind) can no longer generate loot from enemies that don’t drop loot, such as summoned enemies.

Dungeons and Raids

  • Castle Nathria
    • Stone Legion Generals
      • Anima Orbs and Massive Anima Orbs can no longer be picked up by players with Anima Injection, Anima Infection, Volatile Anima Injection or Volatile Anima Infection.
      • Resolved an issue where Wicked Blade was not following the targeted players correctly on Normal difficulty.
      • Stone Legion Skirmisher’s now cast Wicked Slaughter every 10 seconds on Mythic difficulty (was 8 seconds).
      • Stone Legion Commando’s Volatile Stone Shell absorb shield has been reduced by 10% on Mythic difficulty.
  • Plaguefall
    • Fungalmancer’s Binding Fungus can now be interrupted and has a cast time of 3 seconds (was 6 seconds).
    • Fen Hatchling’s Clinging Infestation damage reduced by 50% per stack.
    • Fungi Stormer’s Fungistorm damage reduced by 20%.
    • Brood Ambusher’s Enveloping Webbing can now be interrupted.
    • Globgrog
      • Health reduced by 10% on all difficulties.
      • Reduced the health of Slimy Smorgasbord by 15% on Mythic difficulty.
  • Spires of Ascension
    • Forsworn Goliath health reduced by 25%.
    • Kyrian Dark-Praetor health reduced by 30%.
    • Etherdiver no longer use the Maw-Touched Spittle ability.
    • Forsworn Helion no longer use the Crescendo ability.
    • The Intimidated and Oppression debuffs are removed more quickly after the casting Lieutenant (Klotos, Lakesis or Astronos) has been defeated.
  • The Necrotic Wake
    • Amarth
      • Tortured Echoes now expires after 30 seconds (was permanent), and its damage has been increased by 100% on Mythic difficulty.
  • Theater of Pain
    • Kul’tharok
      • Grasping Hands now correctly appears at two locations.
      • Fixed an issue that sometimes caused only one soul to become bound by Grasping Hands while two players stood at the spectral hands’ location.
    • Mordretha, the Endless Empress
      • Echoes of Carnage periodic damage reduced by 50% on Mythic difficulty.
      • Dark Devastation cast time increased to 2.5 seconds (was 1.5 seconds) and increased the size of the casting visual effect to be more noticeable.
      • Ghostly Charge cast time increased to 3.5 seconds (was 2 seconds).

Items and Rewards

  • The Battle for Azeroth mission “Present Yourself” now awards the correct version of Stolen Present.

Torghast, Tower of the Damned

  • Anima Powers
    • Death Knight
      • [With regional restarts] New Anima Power: Hungerstone – Death Strike heals for an additional 10% of your maximum health over 5 seconds. Can be obtained 3 times.
      • [With regional restarts] Blightstone has been redesigned – Now increases the damage of your Blood Plague, Frost Fever, and Virulent Plague by 15%. Can be obtained 3 times (was 5).
      • [With regional restarts] Creeping Decay now also reduces the damage enemies deal to you while inside Death and Decay by 10%. Can be obtained 3 times (was 5).
      • [With regional restarts] Necromantic Bile has been redesigned – Now increases the damage of your Heart Strike, Obliterate, and Scourge Strike by 15%. Can be obtained 3 times (was 5).
      • [With regional restarts] Skull Bloomer damage increased to 75% (was 50%) and now also increases the damage of Frost Strike and Death Strike. Can be obtained 3 times (was 5).
      • [With regional restarts] Blood-tinged Poker now also increases the damage of Sacrificial Pact by 300%.
      • [With regional restarts] Slick Ice has been removed.
    • Monk
      • [With regional restarts] Maw-Darkened Slippers damage increased by 20% and now only deals damage when Rolling (was jumping and Rolling).
      • [With regional restarts] Dowsing Rod has been redesigned – Standing in your Faeline Stomp reduces the damage you and your allies take by 10%, but Faeline Stomp’s length is reduced.
      • [With regional restarts] Ever-tumbling Stone has been redesigned – When you activate this power, and whenever you change floors in Torghast, Roll grants immunity to all damage for 1 second per yard traveled.

 

Cosa ne pensate di questi bilanciamenti per il Castello di Nathria?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

L’Orda ha la sua TOP100 su Sepulcher! Ancora in “alto mare” l’Alleanza

L’Orda ha la sua TOP100 su Sepulcher! Ancora in “alto mare” l’Alleanza

Profilo di Stak
 WhatsApp

Orda Sepulcher – Durante la scorsa settimana si è finalmente andato a concludere il ranking Top100 delle gilde orda su Sepulcher of the First Ones.

Infatti, grazie alle ultime kill ottenute lo scorso 10 Maggio dagli americani di HC e Unity, e dagli europei di Pure e Экзекьют, si è andata a comporre la Hall of Fame ufficiale per quest’altra incredibile corsa al Progress.

Ricordiamo che la vittoria è andata agli Echo, seguiti dai Method, gli Skyline, gli SK Pieces ed i Liquid, con ben altre 4 gilde cinesi a seguire all’interno della top10.

Decisamente peggiore la situazione dell’Alleanza, con la Hall of Fame che al momento riporta solamente 12 organizzazioni in tutto il mondo. La prima di queste, i cinesi 绝世, sono riusciti ad abbattere la versione mitica del Jailer solamente l’11 di Aprile, a quasi un mese di distanza dalla World First Kill ottenuta sul medesimo boss dagli Echo.

L’aspetto più interessante da notare in questo caso, è che la maggioranza delle gilde Alleanza sono asiatiche, e che solamente una di queste, gli Honolulu di Sylvanas, gioca dall’Europa.

Andiamo a vedere tutti i dettagli con la Hall of Fame completa dell’Orda:

Clicca qui o l’immagine in basso, per accedere al ranking completo con i nomi di tutte e 100 le gilde che hanno concluso Sepulcher of the First Ones.

 

Il punto sul progress italiano

Per quanto riguarda la situazione delle org impegnate su Sepulcher, si segnala che gli Unreal di Nemesis si trovano al momento a 10/11, e da poco hanno iniziato il loro progress sul Jailer mitico.

Questa l’attuale Top10:

# Gilda/Server Progress
1 10/11 M
2 7/11 M
3 7/11 M
4 7/11 M
5 7/11 M
6 7/11 M
7 7/11 M
8 6/11 M
9 6/11 M
10 5/11 M

Cosa ne pensate di questa situazione community? Avreste mai immaginato una tale “emorragia” di gilde Alleanza nella scena occidentale di World of Warcrft?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

La World First di Sunwell Plateau ottenuta da una gilda cinese!

La World First di Sunwell Plateau ottenuta da una gilda cinese!

Profilo di Stak
 WhatsApp

World First Sunwell Plateau – Straordinario risultato ottenuto da una gilda di un server cinese su World of Warcraft Classic!

Stiamo parlando degli Old School, gilda cinese dell’Orda che è riuscita in una manciata di minuti a completare il “nuovo” raid di Sunwell Plateau.

Pensate che per l’abbattimento di tutti i boss, compreso Kil’jaeden, è stato ottenuto in poco più di 50 minuti totali!

La run, che potrete trovare su Twitch cliccando qui, ha visto gli Old School avere la meglio su più di 100 gilde, che sono già riuscite ad ottenere il medesimo risultato.

Al momento sono poco meno di 150 le organizzazioni che sono riuscite a superare Kil’jaeden, con gli Avatar, i PROGRESS ed i WELCOME (tutte gilde Alleanza) che hanno concluso Sunwell a pochi minuti di distanza.

Gilde impegnate nella World First: anche i Midwinter salutano la scena! 

Dopo le notizie non positive giunte da casa SK Gaming sembra che anche un’altra storica protagonista delle World First si appresta ad appendere mouse e tastiera al chiodo.

La gilda è quella dei Midwinter, storica realtà nordamericana protagonista di tutti i raid di questi ultimi anni. Detentori di svariate World First come quella su Wrathion, su Maut o su Ursoc, i Midwinter hanno annunciato  con un triste post su Twitter lo scioglimento ufficiale del loro avventura.

Ecco il post:

Cosa ne pensate di questa vicenda community? Quella dei Midwinter è secondo voi una situazione isolata? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Attacco DDoS a Blizzard: problemi di connessione nel server americano

Attacco DDoS a Blizzard: problemi di connessione nel server americano

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Una situazione problematica si è verificata questa notte sui server di Blizzard ed ha portato grosse difficoltà a tutti i giocatori del server americano. Si tratta di un attacco DDoS che ha paralizzato i servizi dell’azienda di Irvine nel Nuovo Continente.

Per i meno avvezzi alla terminologia informatica, gli attacchi DDoS (Distributed Denial of Service) sono pratiche informatiche (di hacker) in grado di affollare i server delle aziende con un elevatissimo traffico di dati limitando o paralizzando del tutto i normali servizi.

Potete immaginare come questa pratica abbiamo interrotto il normale afflusso di dati sulla piattaforma Battle.Net. Il problema, però, è stato limitato solamente sul server americano, ma ha comunque provocato una marea di disservizi a migliaia di giocatori.

Molti soffrivano enorme latenza, mentre molti altri sono stati disconnessi senza possibilità di rientrare nei loro giochi preferiti per almeno un’ora, quando Blizzard ha annunciato di aver risolto il problema dell’attacco DDoS ed ha richiesto di riprovare a rientrare in game.

Per almeno un’altra ora, però, i giocatori hanno avuto problemi. Ma pian piano le cose sembrano esser rientrate e tutti i servizi ripartiti con la solita regolarità. Non si conoscono ancora i motivi di questo attacco DDoS, evento che non accade con frequenza elevata

Il tweet ufficiale

Che ne pensate di questa situazione? Avete avuto problemi sul server americano per l’attacco DDoS a Blizzard? Fateci sapere la vostra…

Articoli Correlati: