Community Spotlight – Perculia

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

 

Community Spotlight: Perculia

Quando pensiamo a dove cercare un’info su WoW, il primo posto che ci viene in mente è Wowhead.com, uno dei database che ha al suo interno..TUTTO quello che c’è nel gioco!
Per molti anni, la direttrice del sito è stata Alexis “Perculia” Kusy.

È la protagonista dello spotlight di oggi!


Q: Dove e quando hai iniziato coi videogames?

A:  I miei genitori sono insegnanti, e sono cresciuta giocando a giochi educativi su floppy su vecchi pc come “Lemonade Stand” e Odell Lake. La mia scuola faceva inoltre “Che fine ha fatto Carmen San Diego” e volevo vincere perchè il premio finale era un PC. VINSI!!!
Il Pc non arrivò con tanti giochi, ma fui folgorata da uno di questi : Myst.

Q: Partendo da allora, com’è andata poi?

A:  La mia coinquilina di College mi introdusse a World of Warcraft; sapevo che giocava ma non sapevo granchè del gioco fino a che un weekend in cui dovevamo andare ad una festa, mi disse che saremmo andate solo dopo aver “clearato un tempio pieno di troll chiamato Zul’Farrak”. Mi addormentai nell’attesa e passarono così tante ore che la festa era finita: per questo motivo mi spiegò un po’ del gioco e mi piacque, così mi regalò una copia del gioco per Natale.
Una volta iniziato a giocare il mio sogno era fare il 60 e ottenere la Swift Zulian Tiger. Così iniziai a interessarmi al raiding e al collezionare mounts.

Q: Come sei finita su WoWhead?

A: Durante le Firelands, un amico che già lavorava sul sito mi suggerì di fare da volontaria. In quel periodo stavo terminando i miei studi e in particolare alcune ricerche sulla storia dell’Arte. Mi interessò subito perchè Wowhead era comunque qualcosa di serio ed impegnativo ma che aiutava un’audience ben maggiore rispetto alla mia ricerca universitaria. Così iniziai a lavorare su progetti ambiziosi come il trasmog database; il mio impegno sul sito crebbe a dismisuira fino a Pandaria dove ho preso a gestire praticamente la maggior parte del sito.

Ho così imparato che dietro al sito c’era una grande mole di lavoro e che molte cose erano all’oscuro dei giocatori. Così ho pensato a modi per avvicinarmi alla community..fu in questo periodo che introducemmo Profiler, Modelviewer e le rubriche Wowhead Weekly su twitch.tv/wowhead ogni Venerdì.

 

Q: Ami giocare a World of Warcraft, cosa ricordi con più affetto?

A:  Ho un sacco di ricordi dei vecchi raid; clearare Sunwell da Rogue Expose Armor, Realm First di Ulduar con Alone in the Darkness (e officer di gilda per la prima volta!), Realm First! Level 85 Rogue etc.

Q: Hai mai avuto esperienze di raduni dal vivo?

A: BlizzCon è il punto più importante in merito ogni anno, quando incontro tutti dal vivo! Era un evento a cui mai avrei potuto partecipare quando ero una studentessa al verde..ed ora invece..faccio party di Wowhead ogni volta! L’altro anno avevamo una macchina da sala giochi, quella col braccio meccanico, piena di peluche Blizzard!

Q: Cosa vedi nel futuro?

A:  Blizzard  ha fatto un gran lavoro con Legion, amo particolarmente l’art di Azsuna Val’sharah. Tutti i miei pg sono Elfi della Notte, e amo ogni cosa di loro, in particolare ciò che li lega a Queen Azshara .
Il sistema di leveling dinamico permette di fare le zone senza seguire un ordine, ed è fantastico se vuoi fare tutte le quest elfiche insieme!
Adoro anche il nuovo sistema di trasmog, la possibilità di nascondere le spalle e più spazio in bag!
Adoro la moda anche nella vita reale..quindi sono una fan del trasmog in gioco!

 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701