Da oggi al via l’iniziativa “Per Azeroth”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ricordiamo a tutta la community che da oggi fino al 14 Marzo è attiva l’iniziativa “Per Azeroth” grazie alla quale potremo ottenere due fantastiche cavalcature per World of Warcraft e per Heroes of the Storm!
Siete pronti per sfoggiare i vostri nuovi destrieri?

Dal sito ufficiale:

Radunate i vostri amici e giocate con qualunque eroe di Warcraft in Heroes of the Storm come una squadra, e otterrete la nuova cavalcatura Fiera delle Fiamme Primordiale per World of Warcraft.

Dal 15 febbraio fino al 14 marzo, in Heroes of the Storm sarà disponibile una nuova missione chiamata “Per Azeroth!”. Giocate 15 partite a Heroes of the Storm con un amico del vostro elenco amici di Battle.net® e potrete lasciare una nuova scia fiammeggiante in tutta Azeroth. Con stile.

I dettagli

Quando: 15 febbraio – 14 marzo 2017
Dove: su Heroes of the Storm, gratis
Cosa: giocate 15 partite a Heroes of the Storm con un eroe di Warcraft in squadra con almeno un amico del vostro elenco amici di Battle.net.

Riscuotere la ricompensa: riceverete una cavalcatura Fiera delle Fiamme Primordiale in World of Warcraft, oltre alla cavalcatura Destriero del Giustiziere e uno Stimpack da 10 giorni per le vostre avventure in Heroes of the Storm.

WoWpromo_FireHorsie_Blog_350x350.gif WoWpromo_FireKitty_Blog_350x350.gif

Non avete ancora un eroe di Warcraft in Heroes of the Storm? Niente paura: ogni settimana una nuova serie di eroi sarà disponibile gratuitamente in gioco. Date un’occhiata al calendario della rotazione degli eroi e iniziate a programmare la vostra strategia per la vittoria nel Nexus!


Da oggi al via l’iniziativa “Per Azeroth”
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701