WoW – Lettera di Nepenthes ai Raid Leaders

WoW – Lettera di Nepenthes ai Raid Leaders

Profilo di Anthrax
28 Febbraio 2016 9:00 di Marco "Anthrax" F
 WhatsApp

È dalla tastiera del maghetto più famoso d’Italia che esce un’accorata lettera/critica ai Raid Leader italiani.
Troppo spesso, infatti, questi operano degli sbarramenti inutili e scriteriati volti ad escludere giocatori validi dai un raid “picked-up” basandosi esclusivamente sull’Item Level e non su altri fattori come l’esperienza o la cura per il proprio personaggio.
Ma lascio che sia proprio Nepenthes a spiegarlo, commentate il vostro punto di vista! Potete anche seguire qui l’andamento della sua lettera su World of warcraft Italia dove ha scatenato la community!

Cari raid leaders: l’Item Level è davvero così importante?

Sempre più spesso vedo sui nostri server persone che fanno gruppi raid richiedendo, come unico requisito per joinare il gruppo, degli Item Level altissimi rispetto al tipo di contenuto che andranno ad affrontare.
Per esempio pochi giorni fa chiedevano 715+ per una run ad HFC normal, ieri ho visto richiedere 720+ per fare Xhul’orac hc ed oggi 725+ per Archimonde hc.
Loro sostengono che, andando con un IL molto più alto del normale, si facciano i boss “a colpo sicuro” perchè automaticamente i dps faranno più danno, gli healers cureranno di più ed i tanks prenderanno meno botte: ma le cose stanno davvero così? In teoria sì, ma in pratica assolutamente no!

Per come funziona wow, avere un trinket piuttosto che un’altro, o avere il gear curato nelle statistiche ed enchantato, o avere i talenti giusti, o avere esperienza pve piuttosto che non averne affatto, o avere dei determinati bonus set, sono fattori che possono raddoppiare o più le prestazioni di un giocatore: ben più di quanto possano fare 10 punti di IL!
Vi assicuro che ho visto con i miei occhi gente vestita 730+ fare la metà del dps di un 710, o dei tank ultravestiti far wippare il raid spostando i boss in modo stupido e potrei fare qualche centinaio di esempi simili perchè purtroppo non sono affatto casi isolati.

Detto questo cari Raid Leaders, quando fate un gruppo, se volete farlo per bene per killare i boss a colpo sicuro, andate a guardare sull’Armory se i giocatori hanno il gear curato ed enchantato, i bonus set, i talenti giusti, i trinket adatti e le loro esperienze pve passate (e non il curve, che possono benissimo essere dei boostati…).
L’Item Level, a meno che non sia davvero basso (es. per archi hc 710 va già benone), conta davvero poco rispetto a tanti altri fattori che spesso non state considerando affatto!

Questo è il mio pensiero, frutto di molte esperienze passate su wow poichè, anche se non si direbbe, in passato ho tirato su davvero dei bei raid pug (ad esempio in Cata ho fatto l’Immortal di Sinestra in pug ed in WTLK presi il drago di ICC in pug).

Spero che il mio messaggio arrivi a far riflettere quei raid leader italiani che fanno dell’IL l’assoluta priorità per scegliere un giocatore.”

Gelidanima in edizione limitata: 7KG di acciaio inossidabile per celebrare il ritorno del Lich King

Gelidanima in edizione limitata: 7KG di acciaio inossidabile per celebrare il ritorno del Lich King

Profilo di Stak
27 Settembre 2022 19:25 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Da meno di 24 ore è disponibile su WoW Classic la “rinnovata” espansione di Wrath of the Lich King, che ci riporta ufficialmente indietro nel tempo al 13 Novembre 2008.

Con lo sbarco dei nuovi contenuti sui server di World of Warcraft Classic, tutti i giocatori con un abbonamento attivo potranno accedere, senza alcun costo aggiuntivo, alla riproduzione autentica della seconda acclamata espansione di WoW e potranno avventurarsi nelle distese gelate del continente settentrionale di Azeroth oggi stesso.

E per celebrare questo nuovo importante momento della storia di Classic, i devs hanno anche deciso di proporre una versione “reale” della devastante Gelidanima, la celebre spada “affamata di anime” brandita dal Lich King.

Questa sarà presente in due modelli diversi: il primo “premium” in edizione limitata, e la seconda leggermente più piccola ma disponibile per tutti quelli che la richiederanno.

Andiamo a vedere i dettagli segnalati dai devs di Blizzard:

“Chiunque impugnerà questa lama brandirà un potere eterno. Come la lama taglia la carne, così il potere segna lo spirito.” – Muradin

È la più potente spada runica attualmente conosciuta: Gelidanima è stata a lungo lo strumento di distruzione impugnato dal Re dei Lich. Ora puoi aggiungere questa spada leggendaria alla tua collezione prenotandola* sul Blizzard Gear Store oggi stesso.


Questa replica in scala 1:1 della spada Gelidanima è davvero un oggetto unico. Il corpo della spada è stato creato con fusione a cera persa, con incisione, finiture fresate e lucidatura a mano. I materiali usati per creare questa replica premium includono una lega di zinco-rame, acciaio inossidabile e pelle. Supporto da parete disponibile separatamente.

Replica di Gelidanima in edizione limitata

  • 125 cm x 33,2 cm x 12 cm
  • 7,6 kg
  • Lega di zinco-rame, acciaio inossidabile, pelle
  • Include un certificato di autenticità
  • Con licenza ufficiale

Supporto da parete per la spada Gelidanima:

Il Supporto da parete per Gelidanima è l’accessorio definitivo per mettere in mostra la tua replica premium della spada Gelidanima. Include le istruzioni per appenderlo. Spada non inclusa.

  • 56 cm x 27 cm x 9,9 cm
  • 3,05 kg
  • Metallo, resina
  • Con licenza ufficiale

Gelidanima ha fame. Prenota la tua oggi stesso!


Unisciti ai tuoi alleati per difendere Azeroth in World of Warcraft®: Wrath of the Lich King Classic™.

*Per acquistare, devi essere maggiorenne.

 

Cosa ne pensate di queste novità community? Ci farete un pensierino sull’acquisto di Gelidanima? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

30 Agosto online la Pre-Patch di Wrath su Classic; 2 mesi dopo tocca a Dragonflight

30 Agosto online la Pre-Patch di Wrath su Classic; 2 mesi dopo tocca a Dragonflight

Profilo di Stak
17 Agosto 2022 19:42 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Il prossimo 30 agosto, i campioni dell’Orda e dell’Alleanza inizieranno i preparativi per affrontare la potenza dello Scourge a Northrend, quando sarà disponibile la pre-patch di Wrath of the Lich King Classic!

La pre-patch di Wrath Classic introdurrà nuove funzionalità e una serie di eventi che segnano l’inizio della campagna contro il Lich King e le sue forze prima del lancio il 26 settembre.

Qui sotto c’è il programma di quello che i giocatori possono aspettarsi nella pre-patch:

  • 30 agosto: inizio della pre-patch
    • I sistemi di Wrath Classic saranno disponibili a tutti, inclusi i cambiamenti ai personaggi e le modifiche al bilanciamento, il sistema delle imprese, la professione di Inscription e gli aggiornamenti ai territori di Stormwind e Orgrimmar
    • Nuova classe – Death Knight: i giocatori potranno creare e giocare il loro primo Death Knight senza restrizioni durante la pre-patch
      • I Death Knight oltre il primo seguiranno le normali restrizioni, ovvero sarà possibile crearne uno per reame e sarà necessario avere un personaggio di almeno livello 55 in quel reame
  • 6-13 settembre: evento Zombie Plague
    • Una misteriosa malattia colpirà le capitali e i giocatori dovranno fare attenzione a non cadere vittima del suo effetto mortale
  • 13 settembre fino al lancio: eventi Scourge Invasion
    • In vari luoghi per tutta Azeroth, i giocatori potranno ottenere potenti ricompense coordinando le difese contro una Necropoli e sconfiggendo le forze dello Scourge che appaiono a terra vicino ai cristalli.

Per i nuovi giocatori e per quelli che ritornano, il bonus del 50% all’esperienza di Joyous Journeys continuerà per tutta la pre-patch e funziona anche per i Death Knight.

Cosa succede su WoW Retail con Dragonflight? 

Questa mattina sono stati leakati dei file relativi a diversi titoli di Activision Blizzard. Tra questi ad esempio anche Warzone 2, di cui abbiamo parlato con un apposito speciale dedicato (che troverete qui).

Oltre a Warzone 2, nel leak abbiamo anche letto delle presunte date d’uscita relative alla pre-patch di Dragonflight, e di quella relativa all’uscita definitiva. Stando a questo leak, la pre-patch di Dragonflight uscirà il 25 ottobre, mentre il lancio globale di Dragonflight è previsto per il 28 novembre.

Articoli correlati: 

“Se siete moderatamente attraenti riceverete un trattamento speciale”: bufera su Reddit contro una gilda di World of Warcraft

“Se siete moderatamente attraenti riceverete un trattamento speciale”: bufera su Reddit contro una gilda di World of Warcraft

Profilo di Stak
10 Agosto 2022 17:56 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Durante l’inizio di questa settimana un post su Reddit inerente una gilda molto “particolare” ha catturato l’attenzione di moltissimi giocatori di World of Warcraft.

Nel corso del weekend infatti, una nuova gilda ha iniziato a spammare sulla trade chat un messaggio di reclutamento sessista, all’interno del quale si suggeriva alle “belle ragazze” di joinare l’organizzazione.

A segnalare la cosa è stato l’utente AtlasDestiny che ha provveduto a coprire sia il nome del protagonista, sia quello della gilda per cui stava cercando nuovi membri.

Nel messaggio, la gilda annunciava “siamo alla ricerca di nuovi gildani, accettiamo tutti, ma se siete delle donne “moderatamente attraenti” riceverete un trattamento speciale“.

Se non fosse per il sessismo esplicito ed implicito che questo post racchiude, verrebbe quasi da chiedersi cosa potessero intendere con quel “moderatamente attraenti”… Ma soprattutto, cosa potrebbero mai intendere con quel “trattamento speciale”?

Il post sessista su World of Warcraft: “trattamento speciale per le moderatamente attraenti”

Inutile dire che nel giro di pochi minuti il post ha scatenato un tale livello di sdegno da diventare virale su Reddit. Pensate che al momento in cui scriviamo questo aggiornamento, il post ha accumulato quasi 4 mila upvote e più di 300 commenti.

Nel post di reclutamento la gilda si presentava come una “nuova organizzazione“, evidentemente “appena nata”. Dopo questa terribile uscita, non pensiamo tuttavia che riusciranno mai a fullare un party per giocare…

Lo screenshoot originale postato sulla trade chat di WoW

Voi cosa ne pensate community?  Avete altre “manifestazioni del disagio” da segnalarci? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: