Nuova lista di Hotfixes per l’evento e la spedizione Motherlode!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con una nuova lista di aggiornamenti, gli sviluppatori di World of Warcraft hanno svelato quali sono stati tutti gli ultimi interventi operati nel gioco come hotfixes di altrettanti bug e malfunzionamenti.

Particolari attenzioni sono state riservate all’evento per il 15° Anniversario del gioco (di cui abbiamo parlato ieri in un approfondimento specifico), ed alla spedizione “The Motherlode“, per la quale sono stati risolti diversi bug che stavano caratterizzando negativamente sia le side con Mogul Razdunk, sia quelle con Rixxa.

Di seguito andiamo quindi a vedere la lista completa con tutti i cambiamenti operati dagli sviluppatori, augurandovi una buona consultazione ed un buon divertimento!

Le note degli hotfixes

November 5, 2019

Dungeons and Raids

A few minutes ago, we deployed a hotfix that should make it so that party leaders and solo players can queue for non-DPS roles.

  • The MOTHERLODE!!
    • Fixed a bug where multiple pools of Rixxa Fluxflame’s Azerite Catalyst could trigger their initial ticks of damage at the same time.
    • Fixed a bug where multiple spells during the Mogul Razdunk encounter were dealing an unintentional amount of damage to pets.

World

  • The Charging Station should more reliably spawn on days that it is available in Mechagon Island.

WoW’s 15th Anniversary

  • Fixed an issue that caused players to lose access to their Lil’ Nefarian battle pet and Obsidian Worldbreaker mount if they logged out after acquiring them. Missing mounts and battle pets have also been restored to their owners’ accounts.
  • Fixed an issue that caused healing and tank specialization players to enter the queue as a damage-dealer when queuing for the Memories of Azeroth raids if they were a party leader or sole member of a group.
  • Korrak’s Revenge should now grant credit toward the Epic Battleground requirement for the quest, “Storming the Battlefield.”

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.