Mostrate le Night elf donna!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In questa nuova edizione dell’Artcraft ci viene mostrato il cambiamento fatto alle Night elf di sesso femminile, scopriamo il processo di aggiornamento del modello assieme su Powned.it!
Salve e bentornati a una nuova edizione di Artcraft! Sono Chris Robinson, direttore artistico senior di World of Warcraft, e oggi vi mostrerò un’anteprima del nuovo modello dell’Elfa della Notte. Come saprete, stiamo aggiornando tutti i modelli originali dei personaggi dei giocatori, inclusi i Draenei e gli Elfi del Sangue, elevandoli allo standard grafico attuale grazie a nuove texture, un maggior numero di poligoni e animazioni più realistiche. L’Elfa della Notte ha subito lo stesso trattamento, quindi iniziamo con alcuni commenti di Tyson Murphy, il nostro capo creazione personaggi.

Ciao a tutti. Sono Tyson, e a nome di tutto il team sono qui per presentare un’anteprima del lavoro che stiamo facendo sull’Elfa della Notte.

Credo che questo sia un buon momento per parlare del procedimento che affrontiamo ogni volta che creiamo un nuovo elemento grafico, e in particolare di quello che interviene nell’aggiornamento dei modelli dei personaggi. Non definiamo mai niente come “completo” finché non compare in gioco, soddisfacendo le nostre (e le vostre!) aspettative. Questo significa che tutto, dalle illustrazioni alla modellazione, dalle texture alle animazioni, è sempre suscettibile di miglioramenti e cambiamenti. Per questo motivo continuiamo a lavorarci costantemente. Creare questi modelli aggiornati richiede un grande sforzo di squadra e siamo sempre ricettivi nei confronti delle critiche e dei suggerimenti su come migliorare il nostro lavoro. L’Elfa della Notte ci ha fornito grandi opportunità per mettere in pratica questo modo di lavorare.

L’Elfa della Notte era uno dei primi modelli a cui abbiamo messo mano. Tuttavia, con il proseguire dell’aggiornamento degli altri modelli continuavamo a raffinare le nostre tecniche, perciò abbiamo ritenuto di dover lavorare ulteriormente sull’Elfa della Notte per renderle giustizia. Gli Elfi della Notte hanno una personalità delicata ma ben distinta, e abbiamo lavorato duramente per cercare di farla emergere.

Come per tutti i modelli che abbiamo aggiornato, il nostro obiettivo era mantenere integre tutte le caratteristiche originali che li rendevano così particolari, aggiungendo ciò che non riuscivano a comunicare per via del basso numero di poligoni e dell’inferiore risoluzione delle texture. Il nuovo modello dell’Elfa della Notte è più definito e riporta su un piano leggermente più reale alcune delle sue proporzioni, aggiungendo un po’ più di tono muscolare. L’Elfa è una vera e propria cacciatrice guerriera e riteniamo che sia importante definire la sua abilità in combattimento attraverso il tono muscolare. Ci siamo anche concentrati sulle mani e sulle unghie, che ora sono leggermente più appuntite, per suggerire una natura più ferina.

Infine, parliamo delle orecchie, molto importanti per questa razza. Nel modello originale erano praticamente un modello geometrico a se stante, applicato alla testa. Nel nuovo modello abbiamo prestato particolare cura nell’integrarle nella geometria del corpo, fornendo all’Elfa un aspetto assai più naturale e di alta qualità.

Ho chiesto a Tamara Bakhlycheva, che ha lavorato sul modello dell’Elfa della Notte, di aggiungere qualcosa in merito.


Ciao, sono Tamara, del team artistico di World of Warcraft. Lavorare sull’Elfa della Notte è stata un’esperienza meravigliosa, e il team è stato molto attento a preservare l’aspetto peculiare di questo personaggio, bellissimo ma anche selvaggio e letale. Spero che vi divertiate a giocare con l’Elfa della Notte almeno quanto ci siamo divertiti noi a crearla.

E a voi che ne pare? Commentate!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701