Manutenzione straordinaria prevista su WOW per lo scaling della 7.3.5

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso un recente intervento sul forum ufficiale il community manager Bradanvar ha fatto sapere che Blizzard è al corrente dei problemi che hanno colpito alcuni giocatori nelle vecchie incursioni del gioco.
A seguito del bilanciamento della 7.3.5 sono iniziati ad apparire dei problemi per colpa dei quali i giocatori non riescono più ad affrontare i boss dei vecchi raid (che servono per le cavalcature o per gli equipaggiamenti da “aggiornare” con la trasmogrificazione) perché questi sono sproporzionati rispetto alle nuove caratteristiche dei personaggi.

Per porre rimedio Blizzard ha quindi fatto sapere che durante la giornata di oggi ci sarebbe stata una manutenzione straordinaria del server all’interno della quale il team dovrà “bilanciare” anche i vecchi raid permettendo cosi nuovamente il farming dei vecchi boss a tutti quelli che lo desiderano.

Di seguito il messaggio di Bradanvar pubblicato sul sito di WoW:

Come molti di voi hanno notato, le modifiche della patch 7.3.5 hanno avuto un impatto significativo sul modo in cui viene determinata la salute delle creature delle vecchie incursioni, e in maniera particolarmente evidente quelle di Warlords of Draenor e Mists of Pandaria. Siamo consci che questi cambiamenti hanno causato frustrazione per chi affronta i vecchi contenuti, e ne stiamo discutendo internamente sin dalla comparsa dei primi commenti in seguito alla pubblicazione della patch.

Per fare chiarezza, lo sproporzionato aumento della difficoltà delle vecchie incursioni, che ha reso estremamente arduo ottenere cavalcature ed equipaggiamento per la trasmogrificazione, è un effetto collaterale e non desiderato dell’adeguamento del livello appena introdotto. Per porre rimedio a questo problema, stiamo lavorando a una correzione che ridurrà in modo significativo la salute dei boss di Warlords of Draenor e Mists of Pandaria.

Ci scusiamo per il disagio, al contempo ringraziandovi per tutte le segnalazioni e feedback che ci avete inviato. Come già menzionato, siamo all’opera per far tornare la salute dei boss a un livello più gestibile quanto prima possibile, possibilmente ancora prima di questo fine settimana.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701